Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.

625LA GEORGIA OFFRE MUSICA ALL'ITALIA: IL CONCERTO

Espandi messaggi
  • Maddalena Parolin
    27 gen 2009

      LA GEORGIA OFFRE MUSICA ALL'ITALIA: IL CONCERTO

      L’Associazione Italia - Georgia Trentini per la Georgia Onlus invita la cittadinanza al Concerto Sinfonico dell’Orchestra Giovanile “Zakaria Paliashvili”

       

      Sabato 7 febbraio 2009 alle ore 17.00

      Auditorium  S. Chiara – Trento

       

      L’iniziativa è stata promossa della Nunziatura Apostolica in Georgia, con il generoso sostegno della Fondazione San Zeno di Verona.

      Essa è stata ispirata dal desiderio di mostrare il naturale talento artistico di cui il popolo georgiano è particolarmente dotato, soprattutto nel campo dei giovani musicisti. Per questo è stata scelta la scuola “Zakaria Paliashvili” di Tbilisi, la cui meritata fama consiste proprio nell’aver accolto e formato molti tra i migliori artisti georgiani nell’ambito musicale.

      Lo scorso agosto la Georgia è stata teatro di una tragica guerra, che ha lasciato segni di grande sofferenza. In quell’occasione si è fatto appello all’aiuto internazionale per sostenere il Paese. La risposta è stata forte e generosa.

      È parso giusto dunque mostrare come questa terra di grande, antichissima tradizione culturale non si trovi solo nella necessità di chiedere, ma sia anche in grado di offrire la bellezza dei suoi talenti.

      Dedicarsi alla musica in Georgia, nella presente situazione, è professionalmente difficile e richiede grande coraggio e una forte motivazione interiore.

      Questa serie di concerti, in Georgia, nella Città del Vaticano e in Italia, sono curati e diretti da un musicista italiano, il M° Giampaolo Pretto, che ha messo gratuitamente a disposizione doti, passione e tempo, avvalendosi della preziosa collaborazione del M° Manuel Zigante in veste di primo violoncello e co-tutor del progetto.

      Già una parte selezionata degli allievi ha partecipato, nel contesto del medesimo progetto, ad alcuni concerti in Italia, aggregandosi alla tournée autunnale 2008 dell’Orchestra Giovanile Italiana.

      L’attuale impegno non prevede solo l’esecuzione delle musiche in programma, ma anche un vero e proprio stage di formazione e perfezionamento per l’orchestra stessa.

      L’iniziativa ha proprio lo scopo di mostrare come le qualità di questi giovani possano essere apprezzate anche all’estero e sia così in essi rafforzata la fierezza e la gioia di poter mettere a disposizione il proprio contributo artistico, per quanto faticoso e incerto possa oggi apparire il proprio futuro.

      È parso giusto investire sulla positività, sulla bellezza, sulla dignità di un popolo e dei suoi giovani talenti, proprio come premessa ad una pace, che sia anche guarigione interiore dalle ferite della violenza.

      Alcuni musicisti italiani hanno completato i ruoli dove non erano disponibili i giovani georgiani, studenti o già diplomati della scuola “Paliashvili” ed ora allievi del Conservatorio Statale di Tbilisi.

      Oltre al mecenatismo della Fondazione San Zeno, il Cardinale Presidente e il Vescovo Segretario del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, gli Arcivescovi di Spoleto - Norcia e Trento, tutti da tempo grandi benefattori della Georgia, hanno reso possibile questo sogno.

      La musica di questi giovani vuol essere anche un sincero ringraziamento a tutti loro.

       

      Programma della serata: 

      Revaz Laghidze

      Sachidao

      Quadro sinfonico

       

      Wolfgang Amadeus Mozart

      Concerto in sol maggiore n. 17 K 453 per pianoforte e orchestra

      Allegro

      Andante

      Allegretto-Presto finale

       

      Solista: Ana Kipiani

       

      Johannes Brahms

      Serenade n. 1 in re maggiore op. 11

      Allegro molto

      Scherzo – Allegro non troppo, Trio, Allegro non troppo

      Adagio non troppo

      Menuetto I – Menuetto II – Menuetto I

      Scherzo – Allegro

      Rondo – Allegro

       

      Orchestra Giovanile “Zakaria Paliashvili”

      Direttore: Giampaolo Pretto

       

      Interpreti:

      Violini primi: Mariam Maghradze, Givi Nasaridze, Teimuraz Jaiani, Teona Kazishvili, Vano Kobulashvili, Mariam Machaidze, Vakhtang Maghradze, Ana Mamisashvili, Aleksandre Shapiro

      Violini secondi: Tatia Gvantseladze, Tornike Ugrekhelidze, Nino Akobidze, Akaki Deisadze, Natia Gogolashvili, Ani Kamushadze, Nino Kvinikadze, Mariam Mamadashvili, Akaki Nikoladze, Samvel Perikhanian

      Viole: Mantas Makrickas, Tea Bakhtadze, Mamuka Babuadze, Konstantine Chavleishvili, Nino Kokrashvili, Giulia Pozzi

      Violoncelli: Manuel Zigante, Simone Centauro, Teodora Dolara, Angelo Zupi

      Contrabbassi: Samuele Sciancalepore, Pamela Massa

      Flauti: Gregorio Tuninetti, Comaci Boschi

      Oboi: Marco Ciampa, Ketevan Tirashvili

      Clarinetti: Antonio Piemonte, Edoardo Lega

      Fagotti: Marco Perin, Daniele Floris

      Corni: Andrea Cesari, Martina Repetto, Silvia Rimoldi, Dario Venghi

      Trombe: Nicola Martelli, Riccardo Pasquini

      Timpani: Federico Bottero

       

      Per informazioni:

      Associazione Italia - Georgia Trentini per la Georgia Onlus
      Corso III Novembre 48 – Trento

      Tel. 0461 915359

      bruno.fronza@...