Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.

7775Psicotizzazione del sintomo in floriterapia

Espandi messaggi
  • cinziacni
    19 apr 2010
      Ciao a tutti, sono Cinzia da Genova, scrivo molto poco e forse non mi conoscete... sono molto interesata all'uso responsabile dei mezzi offerti dalle terapie cosiddette * alternative *,
      leggevo proprio per questo in list un post molto interessante sulla * psicotizzazione del sintono * che in omeopatia si può verificare in caso di prescrizione di un rimedio alle alte diluizioni non azzeccato..
      secondo la vostra esperienza potrebbe verificarsi qualcosa di analogo in scala minore nell'impiego dei fiori di Bach? non mi riferisco all'applicazione degli interi binari di kramer,...
      per la mia esperienza l'unica cosa che ho riscontrato in floriterapia è che l'effetto è sottile ma intenso e non sempre privo di quello che in omeopatia viene chiamato * aggravamento omeopatico * nel caso dell'utilità del rimedio... inoltre dopo un po' - dipende dal soggetto - si ha bisogno di interrompere o di sollecitazioni sottili di altro tipo, con alti mezzi, anche reiki...
      mi piacerebbe tanto sentire la vostra opinione perchè so che qui ci sono persone vermemnte esperte!
      grz, un salutone a tutti
      Cinzia C.