Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.
 

Cambiano i fiori?

Espandi messaggi
  • Clematis Scialanda
    Avete notato in farmacia i nuovi fiori di bach della Guna, ma cosa è successo? Sembra quasi che non siano più del bach centre, nel loro sito della guna si
    Messaggio 1 di 10 , 29 lug 2009
      Avete notato in farmacia i nuovi fiori di bach della Guna, ma cosa è successo?
      Sembra quasi che non siano più del bach centre, nel loro sito della guna si parla genericamente di fiori provenienti dall'UK.... cosa ne pensate? Perchè questo cambiamento?
    • so
      ciao, io uso spesso i fiori, però, uso solo quelli del dottor dileo. spero di aver scritto il nome in modo esatto. che ne pensate di questi fiori? qualcuno
      Messaggio 2 di 10 , 29 ott 2009
        ciao, io uso spesso i fiori, però, uso solo quelli del dottor dileo. spero di aver scritto il nome in modo esatto. che ne pensate di questi fiori? qualcuno conosce il dottor dileo?
        Messaggio originale:
        Avete notato in farmacia i nuovi fiori di bach della Guna, ma cosa è successo?
        Sembra quasi che non siano più del bach centre, nel loro sito della guna si parla genericamente di fiori provenienti dall'UK.... cosa ne pensate? Perchè questo cambiamento?
      • MaxV
        Dalle fonti in mio possesso Guna ha trovato discordanza tra i protocolli di produzione bachiani e quelli ad oggi implementati da Nelson, la storica farmacia
        Messaggio 3 di 10 , 30 ott 2009
          Dalle fonti in mio possesso Guna ha trovato discordanza tra i protocolli di produzione bachiani e quelli ad oggi implementati da Nelson, la storica farmacia inglese produttrice dei fiori di Bach originali, già in causa con Julian Barnard (che vedrò a Roma a novembre) e la sua Healing Herbs per i diritti del nome "rescue remedy" che Nelson ha registrato come sua proprietà intellettuale mentre, a mio avviso con ragione, Barnard sostiene dovrebbe essere di dominio pubblico.
          La Guna ha così deciso di produrre fiori in proprio, non più utilizzando quelli di Nelson. Pare che comunque la Nelson stia trovando un altro distributore per il territorio italiano dove comunque i suoi fiori non sono più distribuiti già da gennaio 2009, quelli che avete trovato in commercio sono residui di magazzino.
          I sostenitori del Bach centre e di Nelson sostengono ovviamente di avere loro ragione, io non conosco ne presumo di conoscere la verità, sto solo alle voci di corridoio, da anni ormai però uso fiori italiani, non cito la marca per evitare pubblicità, ma è chiaro quali.
          Inoltre spingo le persone ad andare ad effettuare le raccolte per capire dal vivo cosa il fiore ha da dire poichè, e qui esprimo chiaramente una mia personale opinione, vi sono troppi floriterapeuti in italia a non saper fare il loro lavoro, trattando i fiori come un simpatico giochino per le emozioni e questo mi fa molto holly.
          cordiali saluti a tutti voi.
          Max Volpi - www.reflexal.com

          --- In amicidiBach@yahoogroups.com, "Clematis Scialanda" <clematis.scialanda@...> ha scritto:
          >
          > Avete notato in farmacia i nuovi fiori di bach della Guna, ma cosa è successo?
          > Sembra quasi che non siano più del bach centre, nel loro sito della guna si parla genericamente di fiori provenienti dall'UK.... cosa ne pensate? Perchè questo cambiamento?
          >
        • Elena Fiore
          Non so per quale motivo,ma pare siano fermi a Bolzano,comunque io ora li prendo tramite internet. ________________________________ Da: Clematis Scialanda
          Messaggio 4 di 10 , 31 ott 2009
            Non so per quale motivo,ma pare siano fermi a Bolzano,comunque io ora li prendo tramite internet.


            Da: Clematis Scialanda <clematis.scialanda@...>
            A: amicidiBach@yahoogroups.como
            Inviato: Mer 29 luglio 2009, 19:21:02
            Oggetto: Amici di Bach Cambiano i fiori?

             

            Avete notato in farmacia i nuovi fiori di bach della Guna, ma cosa è successo?
            Sembra quasi che non siano più del bach centre, nel loro sito della guna si parla genericamente di fiori provenienti dall'UK.... cosa ne pensate? Perchè questo cambiamento?


          • Agnese Cattoretti BFRP
            Carissimi, il Dr Bach ha sempre detto che i Rimedi sono facili da fare e chiunque si può preparare le Tinture Madri da solo. Al Bach Centre viene venduto un
            Messaggio 5 di 10 , 3 nov 00:31
              Carissimi,
              il Dr Bach ha sempre detto che i Rimedi sono facili da fare e
              chiunque si può preparare le Tinture Madri da solo. Al Bach Centre
              viene venduto un libretto (Illustrasions and Preparations) dove viene
              spiegato, Rimedio per Rimedio come produrre una Tintura Madre.
              Personalmente, pur facendo parte della Bach Foundation, cerco di
              stare al di fuori delle beghe commerciali tra i vari produttori, ma
              sto scrivendo a voi tutti perchè la storia che al Bach Centre non
              facciano più le Tinture come una volta è una bufala e non credo
              nemmeno che Guna dica questo. Invito tutti a non fomentare queste
              cose e guardare ai Rimedi, restando fuori da tutto quanto è
              pubblicità negativa o positiva. Credo che chi produce i Fiori, sia la
              Guna, che il Bach Centre o chiunque altro li faccia bene perchè
              altrimenti non funzionerebbero. Personalmente uso sempre quelli del
              Bach Centre perchè sono gli unici al mondo che passano i 3 step di
              controllo del Ministero della Salute e Farmacopea Inglese e poi uso
              quelli perchè conosco Stefan Ball e Judy Howard e di loro mi fido
              moltissimo, ma non per questo posso affermare che siano i migliori,
              se un Rimedio è fatto nel modo giusto e con la pianta esatta
              funzionerà bene. Tutto il resto chi se ne frega! Conosco Barnard e
              penso che sia un serio e rigoroso appassionato dei Fiori, alcuni suoi
              libri e film sono davvero interessanti, sulla sua causa per il nome
              Bach sui Rimedi non mi sono mai interessata, penso che Bach sarebbe
              contento che tutti noi ci facessimo le Tinture, che i Rimedi si
              vendessero al supermercato. Vi invito a guardare in alto e non alle
              beghe inutili che hanno alla base solo denaro.
              cordialmente
              agnese Cattoretti BFRP

              PS
              dimenticavo, è vero che da più di un anno non si trovano i Rimedi del
              Bach Centre nelle farmacie italiane, speriamo che al più presto
              vengano distribuiti nuovamente, io ho qualche boccetta che sta per
              finire. Anche questa è una storia strana, che sfugge alla mia
              comprensione, ci devono essere dietro logiche di mercato che a noi
              che usiamo i Fiori fanno solo un pò tristezza. Mi piacerebbe poter
              far conoscere i Rimedi ad un vasto pubblico, da anni lavoro per far
              conoscere il Metodo originale basato sulla Semplicità, sarebbe bello
              che tutti tendessero a questo invece che alle guerre di soldi...io ci
              voglio star fuori, non è interessante nè utile.
            • MaxV
              Io, volendo evitare pubblicità gratuita, ho omesso il nome, però si, in effetti anch io uso Di Leo da diverso tempo ormai. Ci siamo conosciuti quest anno al
              Messaggio 6 di 10 , 3 nov 06:18
                Io, volendo evitare pubblicità gratuita, ho omesso il nome, però si, in effetti anch'io uso Di Leo da diverso tempo ormai. Ci siamo conosciuti quest'anno al SANA e sono in attesa di programmare una visita nei loro laboratori di produzione per vedere come lavorano. tra l'altro il gruppo Amici di Bach è segnalato sul sito del laboratorio erboristico Di Leo, quindi...

                --- In amicidiBach@yahoogroups.com, so <sonia@...> ha scritto:
                >
                > ciao, io uso spesso i fiori, però, uso solo quelli del dottor dileo. spero di aver scritto il nome in modo esatto. che ne pensate di questi fiori? qualcuno conosce il dottor dileo?
                > Messaggio originale:
                > Avete notato in farmacia i nuovi fiori di bach della Guna, ma cosa è successo?
                > Sembra quasi che non siano più del bach centre, nel loro sito della guna si parla genericamente di fiori provenienti dall'UK.... cosa ne pensate? Perchè questo cambiamento?
                >
              • marialuisa1943
                Anche io da quando ho iniziato ad usare i fiori(2000) ritiro solo quelli della ditta Di Leo che trovo veramente ottimi. Tra l altro sono anche veloci nella
                Messaggio 7 di 10 , 4 nov 06:27
                  Anche io da quando ho iniziato ad usare i fiori(2000) ritiro solo quelli della ditta Di Leo che trovo veramente ottimi.
                  Tra l'altro sono anche veloci nella spedizione.
                  Aloha da Marialuisa

                  --- In amicidiBach@yahoogroups.com, so <sonia@...> ha scritto:
                  >
                  > ciao, io uso spesso i fiori, però, uso solo quelli del dottor dileo. spero di aver scritto il nome in modo esatto. che ne pensate di questi fiori? qualcuno conosce il dottor dileo?
                  > Messaggio originale:
                  > Avete notato in farmacia i nuovi fiori di bach della Guna, ma cosa è successo?
                  > Sembra quasi che non siano più del bach centre, nel loro sito della guna si parla genericamente di fiori provenienti dall'UK.... cosa ne pensate? Perchè questo cambiamento?
                  >
                • cinzia caiani
                  ciao amici, anch io uso i fiori di di leo e mi trovo bene, per quanto riguarda la corrispondenza tra fiori e elementi astrologici è una ricerca svolta nella
                  Messaggio 8 di 10 , 5 nov 02:35
                    ciao amici, anch'io uso i fiori di di leo e mi trovo bene, per quanto riguarda la corrispondenza tra fiori e elementi astrologici è una ricerca svolta nella massima libertà, una volta individuato il/i fiore/i si vede anche l'astrologia va in quella direzione - e ci va - penso che la curiosità sia uno degli elementi che aiutano a comprendere con maggiore empatia se stessi e le persone che desiderano assumere fiori
                    un salutone a tutti
                    Cinzia
                  • profumo di mare
                    ciao, sarebbe bello se per i principianti, ogni giorno si approfondisse un fiore! ciao, grazie! Messaggio originale: Anche io da quando ho iniziato ad usare i
                    Messaggio 9 di 10 , 5 nov 13:31
                      ciao, sarebbe bello se per i principianti, ogni giorno si approfondisse un fiore! ciao, grazie!
                      Messaggio originale:
                      Anche io da quando ho iniziato ad usare i fiori(2000) ritiro solo quelli della ditta Di Leo che trovo veramente ottimi.
                      Tra l'altro sono anche veloci nella spedizione.
                      Aloha da Marialuisa

                      --- In amicidiBach@yahoogroups.com, so <sonia@...> ha scritto:
                      >
                      > ciao, io uso spesso i fiori, però, uso solo quelli del dottor dileo. spero di aver scritto il nome in modo esatto. che ne pensate di questi fiori? qualcuno conosce il dottor dileo?
                      > Messaggio originale:
                      > Avete notato in farmacia i nuovi fiori di bach della Guna, ma cosa è successo?
                      > Sembra quasi che non siano più del bach centre, nel loro sito della guna si parla genericamente di fiori provenienti dall'UK.... cosa ne pensate? Perchè questo cambiamento?
                      >
                    • ElidaR
                      Infatti condivido,ora all interno vi è anche un foglietto illustrativo,sperando che non abbiano usato un modo diverso anche di preparazione......
                      Messaggio 10 di 10 , 29 dic 2009
                        Infatti condivido,ora all'interno vi è anche un foglietto illustrativo,sperando che non abbiano usato un modo diverso anche di preparazione......

                        --- In amicidiBach@yahoogroups.com, "Clematis Scialanda" <clematis.scialanda@...> ha scritto:
                        >
                        > Avete notato in farmacia i nuovi fiori di bach della Guna, ma cosa è successo?
                        > Sembra quasi che non siano più del bach centre, nel loro sito della guna si parla genericamente di fiori provenienti dall'UK.... cosa ne pensate? Perchè questo cambiamento?
                        >
                      Il tuo messaggio è stato inviato correttamente e verrà recapitato a breve ai destinatari.