Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.

Ciliegina numero 206 TRIS

Espandi messaggi
  • Coordinamento Romano per la Jugoslavia
    POLITICAMENTE SCORRETTI ... Gentile signora Danica, kao prvo, mi od CRJ nismo samo italijani, ima i jugoslavena, i to znaci OD CIJELE SFRJ-e. La RFS di
    Messaggio 1 di 1 , 1 ott 2000
    Visualizza origine
    • 0 Allegato
      POLITICAMENTE SCORRETTI


      Osservatorio Etico Ambientale wrote:
      >
      > VI CONTESTO QUESTA CILEGINA perché Alessandro Curzi,
      > HA DETTO LA VERITÀ !!!
      >
      > Siete attenti a criticare gli altri, e nello stesso momento siete carenti del
      > senso di auto critica !!
      >
      > Siete politicamente scorretti !
      >
      > In poche parole, voi tutti siete per una Dittatura che si chiama: Dittatura
      > del Proletariato !?
      > Io sono di origine jugoslava e in ex-Yugoslavia non c'è stata mai la Dittatura
      > del Proletariato ! C'è stata la Dittatura, però, la Dittatura
      > del CKMP Yugoslavije [Comitato Centrale del Partito Comunista]!!! Il resto è
      > stata solo una illusione: i operai non hanno avuto mai la voce in capitolo: la
      > famosa autogestione " fabbriche agli operai", era solo sulla carta e nei mass
      > media ! Gli operai non avevano diritto di contestare assolutamente niente,
      > altrimenti chi lo faceva subiva delle persecuzioni di vario tipo ! Il
      > Sindacato era di fatto una struttura virtuale ! Non hanno mai curato gli
      > interessi degli operai, mentre la "borghesia rossa" del Comitato Centrale del
      > Partito Comunista Yugoslavo faceva bello e cattivo tempo !!! Si sanno queste
      > cose molto bene, è inutile nascondersi dietro un dito !
      >
      > Chi non era iscritto nel Partito Comunista non poteva fare nessun passo nella
      > vita, malgrado la capacità e qualità che avevano le persone ! Quasi tutto
      > funzionava sulla raccomandazione e familiarissimo ... chi non condivideva tale
      > politica fu perseguitato con l'accusa di essere dissidente, o traditore o
      > fascista o mercenario delle "forze nefaste occidentali" ...
      >
      > PIACE O NO, questa è la verità !
      >
      > Chi dice diversamente semplicemente è: o un ignorante o è un essere in mala
      > fede che difende interessi chissà quali !!!
      >
      > Da parte nostra possiamo solo salutare le parole del
      > Compagno Direttore Alessandro Curzi !!
      >
      > BRAVO CURZI, BEN'DETTO !!!
      >
      > Voi in Italia avete tanti di quelli problemi e "pani sporchi", [per esempio:
      > avete ancora le leggi fascista in vigore], che di certo non potete criticare
      > il popolo yugolsavo e le loro legittime scelte !!!
      >
      > Il voto del popolo yugoslavo è una svolta millenaria e di certo non
      > permetteranno a nessuno di confiscare la Vittoria storica ! Noi non abbiamo
      > dimenticato cosa è successo nel famoso 1948. quando regime di Staglin ci
      > voleva sotto il suo ombrello. Sono stati per primi proprio i comunisti
      > italiani di allora ad appoggiare Staglin ... !!
      >
      > Se vi piace così tanto la Dittatura di qualsiasi tipo perché non mettete Slobo
      > Milosevic, Mira Markovic, Vojislav Seselj, Zjugunov e Zirinowschi
      > nel vostro Montecitorio ?!
      >
      > Ma per favore, fate un aggiornamento della vostra geografia mentale ?!
      >
      > Un altra cosa, dovete moderare il vostro linguaggio:"...con le pezze al culo
      > ..." è una espressione di peggior giornalismo, compreso pure quel giornalismo
      > italiano noto come giornalismo inquisitorio pieno di bugie, menzogne e
      > disinformazione lanciate a insabbiare ogni progresso delle
      > forze veramente sane !!!!
      >
      > Mi state deludeno, mi dispiace !!!!
      >
      > Ciao a tutti,
      >
      > Danica Razlag
      > http://stop-u238.i.am
      >
      > ----- Original Message -----
      > Date: Sat, 30 Sep 00 12:47PM MET DST
      > From: Coordinamento Romano per la Jugoslavia <crj@...>
      > To: crj <crj@...>
      > Subject: Ciliegina numero 206 BIS
      >
      > DEMOCRAZIA O DITTATURA?
      >
      > Subject: Re: Ciliegina numero 206
      > Date: Sat, 30 Sep 2000 12:12:35 +0200
      > From: "sorgiorgio"
      > To: <alessandro.curzi@...>, "crj"
      >
      > Caro Compagno Direttore Alessandro Curzi,
      > hai torto! In Jugoslavia, purtroppo, c'è la democrazia. Quando c'era la
      > Dittatura, la Dittatura del Proletariato,
      > le cose andavano molto meglio.
      > Vedi la Russia adesso c'è la democrazia e sono con le pezze al culo.
      > Cordiali saluti
      >

      Gentile signora Danica,

      kao prvo, mi od CRJ nismo samo italijani, ima i jugoslavena, i to znaci
      OD CIJELE SFRJ-e.

      La RFS di Jugoslavia poteva certo essere meglio di quello che e' stata,
      fatto sta che - proprio in base ai discutibili criteri di democrazia da
      lei richiamati - era assai piu' "democratica" del resto dei paesi a
      "socialismo reale". La conseguenza di questa "democraticita'", tanto
      apprezzata allora anche dalla nostra "sinistra" che oggi vi bombarda, e'
      stato lo sfascio del paese, caduto in mano alle forze "democratiche"
      filooccidentali, nazionaliste borghesi e secessioniste.

      Lei scrive: "chi non condivideva tale politica fu perseguitato con
      l'accusa di essere dissidente, o traditore o fascista o mercenario delle
      'forze nefaste occidentali'". Magari avesse ragione! Dissidenti,
      traditori, fascisti e mercenari al soldo dell'occidente erano veramente
      un pericolo che purtroppo fu preso sottogamba, come e' dimostrato dal
      fatto che quando queste canaglie hanno preso il potere - da Jansa a
      Tudjman a Izetbegovic a Djukanovic a Thaci - la RFSJ e' precipitata in
      un bagno di sangue.

      Per quanto riguarda il libero voto del popolo jugoslavo, siete voi che
      non lo state rispettando: infatti - come blocco DOS - avete partecipato
      alle elezioni, eravate presenti come scrutatori in tutti i seggi, avete
      lavorato nella commissione elettorale centrale insieme ai rappresentanti
      di tutti i candidati. ED AVETE VINTO: quasi la maggioranza assoluta!
      Allora, perche' non volete andare al ballottaggio? Con l'appoggio di
      Seselj, di Djukanovic e di chissa' chi altro otterreste una maggioranza
      schiacciante!

      Perche' non volete andare al ballottaggio?
      Perche' ve lo dicono gli USA, dai quali ricevete miliardi di dollari,
      che vogliono gettare discredito sul sistema politico della RF di
      Jugoslavia per condurre ad uno sfascio ulteriore, incominciando dalla
      secessione del Montenegro, che e' gia' un feudo della mafia albanese.

      S jugoslavenkim pozdravima

      CRJ


      --------- COORDINAMENTO ROMANO PER LA JUGOSLAVIA -----------
      RIMSKI SAVEZ ZA JUGOSLAVIJU
      e-mail: crj@... - URL: http://marx2001.org/crj
      http://www.egroups.com/group/crj-mailinglist/
      ------------------------------------------------------------
    Il tuo messaggio è stato inviato correttamente e verrà recapitato a breve ai destinatari.