Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.

Eros B fotografa gli impianti nucleari Iraniani

Espandi messaggi
  • Marcello
    http://www.ynetnews.com/articles/0,7340,L-3245335,00.html (liberamente tradotto da Marcello) Eros B fotografa gli impianti nucleari Iraniani Tre giorni dopo il
    Messaggio 1 di 1 , 1 mag 2006
    Visualizza origine
    • 0 Allegato
      http://www.ynetnews.com/articles/0,7340,L-3245335,00.html

      (liberamente tradotto da Marcello)

      Eros B fotografa gli impianti nucleari Iraniani

      Tre giorni dopo il suo lancio, il satellite Eros B è completamente operativo
      e invia immagini ad alta risoluzione alle stazioni a terra; Esperti
      dell’Intelligence: Eros B 'è nato appena in tempo '
      Arieh Egozi



      Photo: Channel 2 Il satellite israeliano Eros B (Earth Remote Observation
      Satellite), ha cominciato ad inviare immagini di alta qualità da diversi
      siti, attraverso il mondo, alla sua stazione terrestre, con un’attenzione
      particolare alle strutture nucleari iraniane, ha riferito domenica un
      dirigente del quotidiano israeliano Yedioth Ahronoth .



      "Questo bebè dello spazio ha delle incredibili capacità ed è nato appena in
      tempo", ha detto un esperto di satelliti spia sabato.



      Eros B è stato messo in orbita con successo la settimana scorsa da una
      località in Siberia per mezzo di un vettore russo. Venerdì, dopo aver
      completato i necessari controlli sulle apparecchiature del vettore, la
      Aircraft Industries di stanza a Yahud aveva dato il suo primo compito a Eros
      B, e la camera ad altissima risoluzione, costruita dalla Elbit Systems
      Electro-Optics (ELOP) Ltd., che riesce a distinguere oggetti più piccoli di
      un metro da terra, ha iniziato a scattare foto.



      Il satellite è stato programmato a riprendere istantanee in ore diverse
      della giornata in modo da poter verificare la qualità delle sue immagini.
      Secondo Shimon Eckhaus, CEO della ImageSat International N.V. proprietaria
      del satellite, le immagini finora inviate sono di una qualità superiore.
      "possiamo offrire ai nostri clienti immagini eccellenti di qualità", Eckhaus
      ha detto.

      ImageSat, è di proprietà della Israel Aircraft Industries di Elbit Systems
      e investitori stranieri, opera nelle Antille Olandesi e ha uffici a Cipro e
      anche in Israele. La molteplicità delle filiali permettono ai potenziali
      clienti che non desiderano recarsi in Israele ad acquistare altrettanto
      efficacemente i servizi satellitari

      La divisione spaziale della Israel Aircraft Industries ' ha prodotto il
      satellite in modo estremamente veloce dopo che non era riuscito il lancio
      del satellite Ofek 6. " Lo abbiamo costruito e lanciato nello spazio in 21
      mesi ", ha dichiarato sabato Yitzhak Nissan, CEO di IAI, vantandosi. "questo
      ci pone in un'elite esclusiva di società spaziali".

      Il Dipartimento della Sicurezza di Israele è uno dei maggiori clienti
      della ImageSat, in modo particolare da quando Israele opera con l’ Ofek 5 un
      vecchio satellite spia.

      (30.04.06, 09:30)



      [Sono state eliminare la parti non di testo del messaggio]
    Il tuo messaggio è stato inviato correttamente e verrà recapitato a breve ai destinatari.