Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.

17379TAV MERCI Chiasso-Milano: Studenti e Pendolari in pericolo ritardi e soppressioni

Espandi messaggi
  • National Geographic Customer Service
    18 ott

      Tav delle merci - Chiasso-Monza-Milano Bicocca
      500 nuovi treni al giorno e tagli al servizio pendolare
      sostituiti con autobus

      la paura di Monza e Bicocca per il numero dei treni: 500 treni da e per il Gottardo al giorno. Ritardi e disagi dal 2018

      Allarme, allarmismo, polemiche, litigi e agitazione. Ha scaldato ed esasperato gli animi una mail inviata da parte dello staff del servizio “Rfi Risponde” ai cittadini di Monza e Bicocca che da mesi lottano contro la Tav delle merci, sulla tratta Seregno-Monza-Milano. Si è parlato di 34 treni all’ora (800 al giorno) di cui 500 nuovi

      È datata 10 settembre: “Con la presente - si legge - si informa che a partire dal 2019 sarà operativa la nuova Galleria di Base del Monte Ceneri ed i treni sulla tratta Seregno-Monza-Milano saranno 17 convogli all’ora per senso di marcia nelle 24 ore”.

      Cioè più di 800 treni al giorno. Una notizia “bomba”, come è presto stata definita dai monzesi che abitano lungo la ferrovia, molti dei quali membri del “Comitato antirumore. No tav in Bicocca. 
      Oggi, invece, sono tra i 60 e i 70 i treni merce che quotidianamente percorrono la tratta al centro dell’attenzione. A questi se ne aggiungono altri 180, dedicati al trasporto dei passeggeri – 18 di questi 180 sono Eurocity. Tra i 240 e i 250, quindi, i treni che ora, complessivamente, percorrono la linea nell’arco delle ventiquattro ore.

      La notizia degli oltre 800 treni giornalieri, però, nell’arco di quarantotto ore è stata confermata da Trenitalia.
      Che nuovi treni merce fossero in arrivo sulle tratte monzesi era cosa nota. Che arrivassero così presto nessuno, però, se lo sarebbe aspettato.

      «Dal 2021, quando i lavori del San Gottardo saranno ultimati – ha precisato l’assessore alla Mobilità Paolo Confalonieri – è previsto, indicativamente, il passaggio di cento treni in più al giorno». fino a 500 nuovi convogli

      La maggior parte di questi sarà dedicata al trasporto merci. Durante l’incontro pubblico che si è svolto martedì scorso sono decine le persone esasperate dai rumori ed i pendolari che troveranno treni soppressi e trasferiti su autobus.

      Molte delle preoccupazioni, ora, si concentrano su quello che potrebbe essere il contenuto, pericoloso, di alcuni di questi convogli: si temono incidenti ed esplosioni in zone altamente abitate. E se i residenti di San Rocco e dintorni possono contare sull’avvio ormai imminente della posa delle barriere antirumore, per gli abitanti di BIcocca, studenti, pendolari e lavoratori ogni cambio orario porterà nuovi tagli disagi e ritardi.

       

      National Geographic

      1-800-NGS-LINE

      1-800-647-5463

       

      Help us to reduce the amount of correspondence we send you through the mail by using our online services, available 24 hours a day/ 7 days a week at www.ngmservice.com. You can change an address, check an expiration date, renew an account, report a missing issue and much more. So get started today! Just go to www.ngmservice.com and use your account number or key in your name and address as it appears on your addressing label for immediate access to your account information.

       

      EMAIL OPT-OUTS and Privacy Policy:

      For more information on how to opt-out of marketing communications from us and to view our Privacy Policy, copy and paste this link into your browser:

      http://www.nationalgeographic.com/community/privacy.html

       

       

      FOR FURTHER OPT OUT ASSISTANCE, PLEASE CONTACT:

      NATIONAL GEOGRAPHIC CUSTOMER SERVICE
      Attn: Consumer Affairs
      3000 University Center Drive
      Tampa, FL 33612-6408

    • Visualizza tutti i 2 messaggi in questo argomento