Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.

10100Nuovo, introduzione e lettura veloce

Espandi messaggi
  • dnakiller
    16 apr 2004

      Un saluto a tutti, sono una new entry di questa mailng list.

      Mi chiamo Gabriele, sono di Roma ed ho appena finito l'università.

       

      Cosa ci faccio qui? Mah... passavo da queste parti...

      In realtà tre giorni fa, stavo prendendo nota di una marea di cose che volevo leggere e disperandomi della quantità (e del poco tempo... quello non c'è mai, neanche quando è abbondante... anche perchè quando potrei fare qualcosa, purtroppo sono occupato a non farla e quindi NON HO TEMPO :) ) mi è tornato in mente un testo che ho letto per la tesi e mi è tornato in mente che lo scrittore ocnsigliava (già vari anni fa) di imparare le tecniche di lettura veloce.

      Mi sono messo, quindi, alla ricerca di notizie sulle suddette tecniche, ma ho trovato un'infinità di corsi di altrettante società che si definiscono le prime e migliori (ed ho iniziato a pensare che i podi ufficiali della pnl siano veramente grossi...! :).

      Cercando cercando ho capito solo una cosa: che ho scoperto tante altre cose che vorrei imparare a conoscere... come questa magica pnl, che conoscevo solo di nome (ma leggendo la definizione dello Zio Hack, essendo la pnl solo un nome, ho capito che ne sapevo già abbastanza :) ...).

      In ogni caso ho fatto sta pensata storica: imparo prima le tecniche di lettura veloce e poi mi tuffo nella conoscienza.

       

      Questo piano geniale per la conquista del mondo però mi porta ad alcune domande:

       

      1) Secondo voi è un ragionamento sensato, imparare prima queste tecniche e poi utilizzarle ed esercitarmi proprio per imparare altro?

       

      2) Queste tecniche mantengono le loro promesse? Ossia, posso realmente imparare a Leggere 2000 parole al minuto e capirci qualcosa?

       

      3) Esistono buoni testi su queste tecniche? Potrei implementare con un corso... ma esistono corsi migliori di altri? o meglio ancora: esistono corsi efficaci?

       

      4) Si possono imparare queste tecniche da un libro (ovviamente seguendo esercizi ed esericziaboli vari)?

       

      Bene...

      Dopo queste domande, ne avrei molte altre, ma andiamo per passetti. Non vorrei farmi odiare al primo messaggio e dato che non ho mai seguito nessun corso di Gestione, Negoziazzione e Strategia Militare, sarei anche a rischio.

       

      Portandomi proprio all'orlo del baratro faccio un'ultima domanda (sfruttando la conoscenza della sarta baratrea):

      Ho già preso visione dei testi consigliati. Non ho problemi con l'inglese ma vorrei iniziare con l'italiano (forse quando avrò acquisito una maggiore sicurezza nelle mie capacità mi trasferirò in inghilterra ed imparerò ad aver paura di non capire più i testi in italiano :) ahahah) ed ho già controllato quali testi posso reperire in italiano di robbins e bandler; ma anche seguendo la regola: leggi prima i più recenti e vai a ritroso...

      quale leggo per primo? quale è il più pratico? quale è il più chiaro (nel senso: quale richiede una minor quantità di pre requisiti)? Insomma: quale è il migliore per iniziare, per introdursi, farsi un'idea e favorire l'avanzamento successivo?

       

       

      OHHHHHHHHHH! mi sento meglio...

       

      CIAAAAAAAAAAAAAAAAAOOOOOOOOOOOOOOO A TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

       

      p.s. per lo zio Hack: ho visto vari siti sull'argomento, ma il tuo m'ha catturato; avrei potuto continuare la ricerca (volevo trovare online qualcosa di usabile e veloce) eppure mi sono fermato... quando ho ragionato su questo, ho capito che non potevi che dire il vero... ed ho deciso di approfondire l'argomento...

       

      p.p.s. Viva Zucker - Abrahms :)

    • Visualizza tutti i 6 messaggi in questo argomento