Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.

10101Re: [mente] Nuovo, introduzione e lettura veloce

Espandi messaggi
  • Carmelo Spiccia
    18 apr 2004
      > Un saluto a tutti, sono una new entry di questa mailng list.
      > Mi chiamo Gabriele, sono di Roma ed ho appena finito l'università.

      Benvenuto Gabriele!!!

      > 1) Secondo voi è un ragionamento sensato, imparare prima queste
      > tecniche e poi utilizzarle ed esercitarmi proprio per imparare altro?

      Imparare le tecniche di lettura veloce SI'.
      Utilizzarle per imparare altre tecniche NO.
      Quando leggi un libro di formazione e' FONDAMENTALE
      leggere una-due-dieci pagine, FERMARSI a riflettere,
      trovare una APPLICAZIONE
      e mettere in PRATICA quello che si e' letto.
      Quando hai fatto tue quelle tecniche allora prosegui.
      L'errore piu' comune e' quello di leggere 1000 libri
      ed applicare lo 0,1%. Io l'ho commesso e ne ho ottenuto
      solo UNA GRANDE CONFUSIONE.
      Ricorda sempre che l'importante NON e' SAPERE
      ma SAPER FARE.
      Questa e' la differenza tra INFORMARSI e FORMARSI.

      > 2) Queste tecniche mantengono le loro promesse? Ossia, posso
      > realmente imparare a Leggere 2000 parole al minuto e capirci qualcosa?

      Sicuro che puoi! ...ma con tanto ESERCIZIO!
      Facendo venti minuti di esercizio quotidiano per un mese
      arrivi sicuramente a leggere 400 parole al minuto.
      Alcuni conseguono risultati in modo piu' rapido di altri,
      ovvero facendo meno esercizio.
      Se rientri in quella categoria di persone sei molto avvantaggiato!

      > 3) Esistono buoni testi su queste tecniche?

      Credo di si', ma personalmente non ne ho letti
      perche' io ho fatto direttamente un corso.

      > Potrei implementare con un corso...
      > ma esistono corsi migliori di altri?
      > o meglio ancora: esistono corsi efficaci?

      Come in tutti i corsi, certamente ne esistono
      di migliori e di peggiori.
      Esistono poi i corsi clone: quelli che hanno
      la stessa durata, lo stesso costo e si dicono
      pure le stesse cose. Cambia solo la societa'
      e il nome del corso, ma sono tutti corsi di
      "Apprendimento efficace" di pari livello.
      Se decidi di fare un corso, tieni sempre a
      mente che NON E' una BACCHETTA
      MAGICA. Il vero corso inizia il GIORNO
      DOPO il corso stesso, quando dovrai applicare
      quelle tecniche QUOTIDIANAMENTE e farle tue.

      > 4) Si possono imparare queste tecniche da un libro
      > (ovviamente seguendo esercizi ed esericziaboli vari)?

      Penso di si'. C'e' chi ci riesce, ma come ti ho gia
      detto, avendo io fatto un corso, non ho un'esperienza
      personale in merito.

      > Ho già preso visione dei testi consigliati.
      > Non ho problemi con l'inglese ma vorrei iniziare con l'italiano

      Secondo me e' un'ottima idea.
      Attento pero' alle cattive traduzioni!

      > quale leggo per primo? quale è il più pratico? quale è il più chiaro
      > (nel senso: quale richiede una minor quantità di pre requisiti)?
      > Insomma: quale è il migliore per iniziare, per introdursi, farsi un'idea
      > e favorire l'avanzamento successivo?

      ALT!
      La PNL e' molto vasta.
      Aiutaci a capire:
      Vuoi un'idea generale o ti interessa qualcosa in particolare?
      Vuoi un libro pratico... ma dove vorresti applicare quello che hai letto?

      Ciao, Carmelo.
    • Visualizza tutti i 6 messaggi in questo argomento