Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.

12249Re: [mente] Ogg: Nuovo articolo!

Espandi messaggi
  • Pier
    30 nov 2004
      Piera, molto velocemente perché sto preparando
      le prossime newsletter e tra un pò parto...

      Ci sono un miliardo ed una ragioni per cui ho fatto
      quello che ho fatto, e le scopri tutte leggendo in
      modo approfondito proprio le mie considerazioni
      in fondo a quell'articolo....

      Ovviamente, possono non piacerti, ma le tue idee
      sulla comunicazione, PURTROPPO, sono prive di riscontro pratico...

      Alcune persone devono essere trattate in un certo modo,
      altre no...

      Puoi notare, a titolo di esempio, che alla mia prima email "forte",
      lei ha reagito in modo più mansueto....
      ...ed appena io ho risposto in modo meno forte...
      ..lei ha mandato una email piena di offese.

      Questo mostra un chiaro pattern comunicativo,
      che io ho sfruttato....

      Ovviamente è solo un esempio per farti capire che esiste
      una struttura diversa dal contenuto di quello che si dice.

      Per quanto riguarda il ricevere opinioni altrui io
      sono più che aperto, vivo di quello e se non lo volessi
      non mi esporrei nemmeno pubblicamente.

      C'è comunque una certa differenza tra una email scritta
      con il tuo tono ed una email che dice "se fai x vuoi dire che sei Y".

      Questa email non da feedback, non da messaggi, parla SOLO
      del mondo interiore della persona... non di me...

      Spero di averti chiarito almeno qualche idea,
      Pier
      www.acmeformazione.it

      P.S. Quanto alla Newsletter: non è una cosa democratica!
      Ci sono IO che la scrivo e le persone che si iscrivono perché
      vogliono leggere quello che c'è dentro.
      Se una persona mi sta sulle palle per qualsiasi motivo
      rivendico di essere libero di non fargli leggere quello che
      IO scrivo... non è un diritto di nessuno beneficiare del
      mio lavoro ma, al limite, una cosa che io offro perché mi piace...

      On Tue, 2004-11-30 at 16:17 +0000, sunrise_2801 wrote:
      >
      >
      > Nel mio messaggio non ho dettato una strategia per affrontare la
      > situazione e questo, penso, sia ben chiaro. Nè ho affatto espresso
      > giudizi negativi sulla situazione che ha generato questa sorta di
      > conflitto.
      > Ho solo ritenuto eccessiva la reazione al messaggio originale, anzi
      > direi che il messaggio in risposta è ancora più offensivo
      > dell'originale! Non ci sono persone ricche o povere dentro, ci sono
      > persone. In ognuno di noi c'è il bene e il male, in tutte le persone
      > bisogna riuscire a far venir fuori il bene che hanno dentro. Non
      > bisogna aver rapporti solo con le persone che ci sorridono e ci
      > dicono tante belle cose davanti e trattare male chi ci dice cose che
      > non ci piacciono, forse è più probabile che le prime ci prendono in
      > giro mentre le altre sono soltato persone che esprimono
      > schiettamente quello che pensano, che ci piaccia oppure meno, magari
      > non con i termini appropriati. Ho sempre ritenuto che rispondere al
      > male con il male non porti a niente di positivo, migliorare la
      > comunicazione ci deve portare a migliorare i rapporti con gli altri
      > non a romperli. Pur da non esperta di comunicazione ritengo che
      > riflettere prima di parlare o agire sia una delle prime regole, se
      > gli altri non lo fanno peggio per loro. Se gli altri insultano
      > sbagliando, perchè dobbiamo sbagliare anche noi? Per essere tutto
      > quello che abbiamo criticato?
      >
      > Piera
      >
      >
      >
      >
      > --- In mente@yahoogroups.com, Stupendoman <stupendoman@s...> ha
      > scritto:
      > >
      > > Cara Piera
      > > interessante il tuo messaggio
      > >
      > > in buona sostanza
      > > ci hai raccontato quale è la strategia
      > > con cui affronteresti una situazione
      > > quale quella capitata a Pier,
      > > e forse questa strategia
      > > è quella migliore per te
      > >
      > > per parte mia,
      > > credo che siamo adulti e siamo responsabili
      > > sia del contenuto sia della forma della nostra comunicazione
      > > e quindi E. è pienamente responsabile
      > > della disarmante "povertà" dei suoi messaggi
      > >
      > > sarebbe poi utile capire perché nella tua strategia
      > > se uno ti insulta (perché questo è quello che fatto
      > > E. nei confronti di Pier, fin dal suo messaggio iniziale)
      > > devi essere te a contare fino a 10, 100, 1000 prima di rispondere
      > > mentre forse lo stesso lo poteva fare anche chi ti insulta...
      > >
      > > presupponi forse che le reazioni e i sentimenti
      > > di chi viene insultato siano meno importanti
      > > delle reazioni di chi insulta? oppure pensi
      > > che chi ti insulta ti sia superiore o inferiore?
      > >
      > > mi piace molto l'idea di Hack per cui
      > > è più utile rispondere agli altri
      > > secondo il modo con cui ti trattano
      > >
      > > e per me questo presuppone che siamo
      > > tutti eguali e nessuno merita di trattarci male
      > > a meno che non siamo d'accordo...
      > >
      > > Paolo
      >
      >
      >
      >
      >
      >
      >
      >
      > Hai un irrefrenabile desiderio di acquistare ADESSO TUTTI i prodotti dello zio ;-))
      > Link utili di Yahoo! Gruppi
      >
      >
      >
      >
      >
      >
      >
    • Visualizza tutti i 21 messaggi in questo argomento