Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.

8852Re: [mente] .....risposte ad altro

Espandi messaggi
  • Spillo
    15 ott 2003
       
      In alcuni interventi mi sembra di cogliere una specie di "paura" del confronto scientifico, ovviamente non parlo di me (so bene di non esserne all'altezza sotto un profilo culturale) e di questa chiacchierata tra amici... parlo di un atteggiamento un po' mascherato da sufficenza e manifesta superiorità, un po' mascherato da sdegnoso rifiuto degli altrui preconcetti (questi del CICAP sono pieni di pregiudizi... e difendono solo le loro tesi precostituite...). Insomma percepisco una certa ruggine tra molti di voi e la cosiddetta scienza ufficiale. Mi sbaglio ? C'è forse il fastidio per un mancato, pieno riconoscimento della PNL  ? C'è altro ?
      Un saluto, Grucho.
       
       
      stai chiedendo se ho paura di confrontarmi con il cicap??
       
      IO NE HO!!!!
       
      ecco cosa scrivono riguatdo l'agopuntura:

      In effetti, una delle argomentazioni che i sostenitori di certe pratiche alternative (compresa l'agopuntura) portano a conferma della loro efficacia, è il fatto che esse hanno alle spalle una storia di secoli o millenni nei quali non sono praticamente mutate. Ne è un calzante esempio, uno dei tanti, l'incipit del libro di Renzo Corcos Micromassaggio e fitoterapia: (1980) «Se la medicina cinese che comprende l'agopuntura, il micromassaggio, la fitoterapia, la chinesiterapia, la ginnastica respiratoria ecc., ha sfidato i secoli ed è giunta a noi dopo oltre 4500 anni, praticamente senza variazioni di rilievo, vuol dire che è valida oggi come ieri». Stupisce l'ingenuità di affermazioni come questa. Chiunque dotato di buon senso diffiderebbe di teorie che rimangono immutate nel corso dei secoli: «(...) ciò significa infatti» afferma Cesare Scandellari, patologo medico al'Università di Padova «che esse non sono mai state controllate, cioè confrontate con i fatti del mondo reale, non sono mai state corrette, nè adattate alla realtà.

      Chiunque consoce l'agoputura anche solo di nome sa che invece SI E' evoluta... e anche molto.. quindine deduco che le loro informazioni sono MOLTO PARIZALI.. o per lo meno hanno voluto sentire solo una parte del mondo dell'agopuntura.. quello più tradizionalista, atteggiamento che invero.. non reputo molto scientifico.

      e ancora scrivono:

      Può sembrare strano, ma pare che l'agopuntura non sia poi così innocua e priva di effetti collaterali come potrebbe sembrare a prima vista. Nel 1991 «Lancet», la più autorevole rivista medica a livello internazionale, pubblicò un articolo in cui si sottolineava la possibilità, troppo spesso trascurata, di effetti collaterali provocati anche dalle medicine alternative. In particolare, si faceva riferimento al caso di una paziente in stato interessante che si era rivolta all'agopuntura per tenere sotto controllo l'asma allergica di cui soffriva. Subito dopo l'infissione dell'ago nel torace, la paziente aveva sentito un fortissimo dolore ed era stata ricoverata in ospedale dove si scoprì che l'ago le aveva provocato un breve pneumotorace, diagnosticato e risolto il quale la giovane donna potè portare a termine felicemente la sua gravidanza.

      bene.. mi devono spiegare come è possiible che un ago che va infisso semplicemente nella CUTE possa provocare un pneuma torace!!! se si è trattato di un operatore non capace [e ce ne vuole di incapacità per fare questo] o di un incidente l'informazione viene usato in modo altamente manipolatorio.

      se invece è vero devono dimostrarmi scientificamente che un ago infisso nella pelle per neanche 3 millimetri possa provocare un pneuma torace!!!

      o ancora riguardo la PNL:

       In generale, la gente guarderà verso l’alto quando visualizza e muoverà gli occhi trasversalmente, a destra o a sinistra quando pensa in modo cinestetico.

      Scusa???? questo è un semplice errore di distrazione o devo dedurne che hanno fatto ricerche MOLTO superficiali? comunque questo errore mi dice che non prestavano attenzione a ciò che leggevano! e che quindi, forse, non lo hanno mai nemmeno considerato veramente!

      cos'altro hanno da dire?

      Tra le pubblicazioni di PNL ci sono libri che spiegano come usarla al telefono e una monografia dal titolo I modelli cognitivi di Gesù di Nazareth.

      giusto no? visto che qualche svitato ha scritto un libro visionario su gesu dicendo che era un libro di pnl allora la pnl non è valida:))) il ragionamento fila..

      quindi se io che non capisco un cazzo di scienza scrivo un libro scientifico e dico castronerie la scienza è una stronzata:)

      e questa è la bibliografia messa in nota all'articolo:

      Note

      1) Joseph O’Connor e Ian McDermott, Principles of NLP, Thorsons, 1996.

      2) Joseph O’Connor e John Seymour, Thorsons, 1995.

      3) L. Cross et al. "Determining a correlation of human expression in neuro-linguistic programming representation systems". Counselling Psychology Review, Vol. 10 N. 1, 1995.

      WOW!! devo dedurne che tutta nella loro ricerca non hanno incluso i testi dei creatori?? se cosi fosse avrei seri dubbi sui loro modi di fare ricerca e sopattutto sui loro modi di giungere a conclusioni SCIENTIFICHE!

      si! io ho paura di un confronto scientifico con il cicap:))))

       

      Spillo

    • Visualizza tutti i 5 messaggi in questo argomento