Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.

8853Re: [mente] .....risposte ad altro

Espandi messaggi
  • Cristiana Campolin
    15 ott 2003
      Richiesta preliminare ai Moderatori: valutate un attimo se sia veramente il caso di continuare questo thread, perchè Ale non ha torto quando dice "Personalmente, ho trovato che il polverone sollevato, sia leggermente fuori tema da quello che la lista dovrebbe proporre... la pratica". Stiamo tornando a uscire dalle regole che vogliono che ci si domandi "Il mio messaggio sarà utile alla comprensione, all'apprendimento, al divertimento e allo sviluppo mio e delle oramai migliaia di persone che leggono le liste?" ???
      "Personalmente" io non mi so più rispondere :-)))
       
       
      Ciao Grucho,
      cortesia vuole che, visto che mi chiami in causa, intervenga, ma non capisco perchè tu abbia ritenuto necessario rispondermi, visto che io ho scritto a Dario! :-)
      E' che l'assunto "tutto è misurabile e si DEVE misurare" è per te talmente fondamentale che senti il bisogno di intervenire ogni volta che qualcosa sembra anche solo lontanamente scalfirlo?
      O è solo che ormai sei nella fase dialettica in cui, visto che hai inizialmente adottato una posizione e sei partito per una crociata, adesso la difendi ad ogni costo?
      Chieditelo e risponditi (a te, non a me, non mi interessa :).
       
       ... a proposito, non fa parte della risposta che dai a me, ma: "nella mia e tua realtà di tutti i giorni tutto è misurabile e si DEVE misurare"??? Quindi misuri l'amore, il piacere che ti dà un'opera d'arte,... ? ... Con un simile criterio di oggettività mi immagino le tue sensazioni quando fai una cosa semplicissima come chiedere una ricetta di una pietanza che ti è piaciuta (quanto in una scala da 1 a ...?) a "qualcuna" e ti senti rispondere di prendere "2 o 3" ..., "un po' di" ..., di aggiungere "tanta acqua quanta basta", ... e di continuare la cottura "finchè non vedi che è pronto" :-)))
      Questo mi fa pensare a una certa "assenza di flessibilità" da parte tua, cosa a mio parere diversa dallo "scetticismo". Anche nella risposta data a me ti focalizzi completamente sul "parlare" alle piantine, cioè prendi un'immagine esemplificativa senza estrapolarne il significato. Questo, IMHO, ti limita. Riprendendo quanto tu racconti di tua zia, ti assicuro che io, che non amo particolarmente le piante, posso starci vicino 24 ore al giorno, preoccuparmi perchè vedo che deperiscono, provare diverse soluzioni ... per finire col passarle a mia madre, che le adora e le guarda una volta ogni tanto. Il dato oggettivo della pianta deperita è uguale per entrambi. L'esperienza pratica è praticamente la stessa (mia madre non fa nulla senza discuterne ampiamente con tutti i familiari ;-) ... Non hai idea dei giri per la casa con piante varie in braccio che mi sono fatta assieme a lei per valutare la posizione migliore...). Ma tra di noi c'è "una differenza che fa la differenza": QUESTO è argomento di questa lista.
       
      Speri davvero che perda il mio tempo a precisarti quali "studi scientifici" abbiano "dimostrato" che le piante crescono meglio se... ? ;-)
      Sono convinta che, se in questo momento della tua vita questo argomento per te è importante, i riferimenti te li sai trovare da solo (hai un fantastico computer collegato al "mondo"). Personalmente la cosa non mi interessa proprio.
      ... E' vero, sono molto ma molto meno "Cara e gentile" di quanto tu abbia presupposto ;-))) ...
       
      Mi scrivi: "... possa produrre grandi effetti positivi... Su cosa ? ... Sulla mia mente, sulle mie convinzioni, sui miei limiti psicologici, le mie paure. Quindi indirettamente anche su chi mi vive accanto o le persone con cui entro in relazione.. OK !!!!! Sui chicchi di grano ? NON OK !!!"... Scritto così (e se lo hai scritto si presume che tu lo abbia pensato) dici che non si possono produrre "grandi" effetti positivi sui chicchi di grano perchè tu "non ci entri in relazione"... Ma se bRiOz, al contrario di te,  sapesse e volesse "entrare in relazione" con questi fantomatici chicchi? ;-)))
       
       ... Al diavolo!!! Continuiamo a nasconderci dietro le parole "guaritori filippini", "chicchi di grano", ... ("CICAP", ..."superstizione e stregoneria") ... Ma a te te ne frega qualcosa dei guaritori filippini e quant'altro?
      Hai davvero bisogno del principio di autorità ("CICAP", Nazione, Legge, Chiesa, ...)?
      Perchè devi aggrapparti a qualcosa?
      Perchè non te ne sbatti semplicemente e ti riappropri di stesso PROVAndo prima di tutto a lavorare "sulla mia mente, sulle mie convinzioni, sui miei limiti psicologici, le mie paure"???
      ... Attento che sono le tue parole e vi stai associando subito "limiti psicologici" e "paure" a "convinzioni" ... Ti fanno paura le tue convinzioni? A chi fanno paura???
       
      Un ultimo punto. Hai accennato al fatto che non segui da tanto questa lista ... Forse questo ti ha portato a non considerare che un migliaio di persone vuol dire un migliaio di menti diverse, uniche. Vuol dire entrare in contatto con gli interessi più disparati all'interno del mare magnum della "PNL, sviluppo personale, rilassamento, grafologia ecc... ecc". Proprio perchè le menti coinvolte sono uniche, non ha senso qui parlare di "attendibilità" o meno del contenuto di un sito a cui rimanda un link segnalato in lista. Se lo vuoi seguire, ci vai. Se ti interessa, te lo tieni, altrimenti lo lasci perdere... E' una scelta tua, personale, per giunta "datata" (non è detto che quello che ti interessa e "convince" oggi sarà per te valido nel futuro o lo è stato anche nel passato)... Sei qui per cercare in mezzo a tutto questo bailame quello che serve a te adesso per migliorare. E lo stesso vale anche per gli altri, che hanno diritto di seguire un loro percorso alternativo e di crederci...
       
      Come avrai ormai capito, Grucho, questa non è un email scritta perchè tu risponda/controbatta in lista. Le risposte, IMHO, le devi cercare dentro di te e sono solo tue, intime e personali.
      Ciao
      Cristiana
       
      PS: in generale credo che tu abbia scambiato per "paura del confronto scientifico" la naturale reazione allergica di una lista in cui la discussione CICAP (non a caso qualcuno aggiunge "Cip e Ciop" :) ha le cadenze stagionali del raffreddore... Dopo un po' di volte che rispunta, alcuni membri della lista  hanno già sviluppato una difesa immunitaria tale che eliminano subito tutti i messaggi relativi senza nemmeno leggerli ;) Altri finiscono con l'assumere l'ingrato ruolo dello "sciamano" che cerca di ri-armonizzare il paziente-lista ;-) ... e qui spuntano le "ricette" più disparate ;-))) 
    • Visualizza tutti i 5 messaggi in questo argomento