Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.
 

Nuovo articolo!

Espandi messaggi
  • Pier
    Ciao, ecco un nuovo articolo che ho scritto, stimolato da uno scambio di email con una partecipante alla mia newsletter
    Messaggio 1 di 21 , 29 nov 2004
      Ciao,
      ecco un nuovo articolo che ho scritto,
      stimolato da uno scambio di email con una
      partecipante alla mia newsletter
      http://www.acmeformazione.it/articoli/pnlpregiudizio.pdf

      Il dibattito è aperto...


      A presto,
      Pier
      www.acmeformazione.it
    • Stupendoman
      Ciao Pier, ciao a tutti ... ringrazio Pier per gli ottimi spunti per riflettere del suo contributo quello che trovo interessante è la pervicacia con cui ci si
      Messaggio 2 di 21 , 29 nov 2004
        Ciao Pier, ciao a tutti

        Scrive Pier <liste@...>:

        > Ciao,
        > ecco un nuovo articolo che ho scritto,
        > stimolato da uno scambio di email con una
        > partecipante alla mia newsletter
        > http://www.acmeformazione.it/articoli/pnlpregiudizio.pdf
        >
        > Il dibattito è aperto...

        ringrazio Pier per gli ottimi spunti
        per riflettere del suo contributo

        quello che trovo interessante
        è la pervicacia con cui
        ci si senta spesso investiti
        del supremo compito di raddrizzare
        il mondo degli altri

        peraltro, ho imparato
        che quello che percepiamo fuori
        è quello che abbiamo dentro
        cioè che i filtri con cui apprezziamo
        la realtà sono quelli che
        determinano chi siamo dentro
        (per cui se dentro hai la merda,
        la stessa merda la trovi fuori)

        il che mi pare già un buon motivo
        per indagare i nostri filtri
        così da favorire il passare
        a vivere da un universo malevolo
        ad un universo benevolo

        anche perché a me la storia
        di Pier e di Paolo un po'
        mi aveva commosso

        mentre E. si è proposta soltanto
        di spargerci sopra un po'
        della "merda" che ha dentro

        e come tutta la gente
        che si permette di sporcare le cose belle
        io nel mio mondo E. non ce la vorrei...
        e mi pare neanche Pier...

        buona serata a tutti
        Paolo

        ----------------------------------------------------------------
        This message was sent using IMP, the Internet Messaging Program.
      • sunrise_2801
        Sono nuova della lista, finora ho solo consultato i vostri siti, letto i messaggi della mailing list, qualche materiale gratuito, qualche articolo su internet,
        Messaggio 3 di 21 , 29 nov 2004
          Sono nuova della lista, finora ho solo consultato i vostri siti,
          letto i messaggi della mailing list, qualche materiale gratuito,
          qualche articolo su internet, ... praticamente rispetto a voi non so
          niente di queste tecniche se non che esistono e sto cercando di
          capire fino a che punto sono utili e qual è lo sforzo che richiedono
          (considerando soprattutto che spesso non si ha tanto tempo da
          dedicare).
          Si capisce bene dalla premessa che non mi pongo come esperto di
          comunicazione ma esprimo solamente il mio umile parere riguardo alla
          situazione.
          Nel momento in cui leggiamo apprezzamenti su di noi che non ci
          piacciono perchè li riteniamo ingiusti, perchè non è stato percepito
          il senso che volevamo dare alle nostre parole, ci irritiamo,
          iniziamo a dire chi sei tu per giudicare se non mi conosci, ..., e
          in modo istintivo siamo portati a rispondere immediatamente con lo
          stesso tono del messaggio ricevuto. Nella maggior parte dei casi se
          ritorniamo a leggere il messaggio dopo un pò di tempo lo troviamo
          solo leggermente polemico e ci rendiamo conto che magari la persona
          non voleva offendere noi ma voleva difendere solo una causa a cui
          tiene tanto quanto noi teniamo alla nostra.
          Ritengo assolutamente sbagliata la cancellazione arbitraria dalla
          mailing list, nelle clausole di sottoscrizione non c'era scritto che
          bisognava necessariamente condividere le idee di chi gestisce la
          stessa, poi si sa che c'è la possibilità di cancellarsi, quindi da
          sola volendo avrebbe potuto provvedere. La vedo come un abuso di
          potere e una limitazione della libertà.

          >Se davvero credi in quello che hai scritto
          >puoi mandare una email a acmecomunicazione-
          >unsubscribe@yahoogroups.com ed essere immediatamente cancellata
          >dalla
          >Newsletter.

          Anche solo un messaggio del genere è già fin troppo forte ed
          offensivo!!!

          >Non avrebbe senso cercare di farti ragionare e soprattutto non sento
          >il dovere di giustificarmi con una persona che non mi conosce,non ha
          >mai avuto a che fare con me e che sta semplicemente esponendo i suoi
          >pregiudizi.

          Non ritengo giusto tirarsi indietro di fronte alle difficoltà, è
          solo una persona che conosce quello che fai conoscere di te,
          attraverso il tuo sito, i tuoi messaggi, i tuoi articoli, conoscenza
          diversa ma pur sempre conoscenza. Non siamo persone diverse dal vivo
          o attraverso altri mezzi di comunicazione, quindi se dal vivo
          riusciamo a comunicare la parte vera di noi dovremmo riuscirci anche
          attraverso altri mezzi. Se no quello che mi chiedo è: "cerco di
          capire chi sono queste persone e come operano attraverso internet,
          mi conviene evitare di perdere tempo tanto non ci riuscirò mai in
          questo modo!".

          >L'unico motivo per cui ti rispondo è perché ho scritto una email
          >alla
          >sorella di Paolo raccontandole l'accaduto ed il suo commento è
          >stato:
          >"ho letto la mail di quella (apprezzamento che cancello)...quella li
          >è scema...ed ha qualche problema grave...fossi in te le risponderei
          >in maniera veramente stronza".

          In maniera indiretta è stato dato proprio lo stesso messaggio.

          >Però mi tranquillizzo pensando che alla fine di questa risposta me
          >ne tornerò a vivere la mia vita,avrò una storia da raccontare ricevo
          >in media una email come la tua al mese,tutte esilaranti)e tu
          >rimarrai come sei.
          >E ritengo che la vera punizione per te sia quella.

          Non c'era bisogno di irritarsi più di tanto, è giusto un giudizio
          mica una sentenza.

          >P.S.Giusto per toglierti l'imbarazzo di decidere ti ho cancellato
          >dalla newsletter ed ho messo il tuo indirizzo nel filtro ntispam....
          >d'altra parte perché dovresti perdere tempo prezioso a rispondere ad
          >una persona come me?

          Davvero eccessivo. Non siamo forti se per star bene allontaniamo le
          persone che ci danno fastidio, ma se riusciamo ad affrontarle con
          tranquillità comunicando il nostro punto di vista per farlo
          comprendere, se dopo un pò di sforzi vediamo che non ne ricaviamo
          niente allora possiamo decidere di buttare la spugna, ma solo
          allora...

          Piera.


          --- In mente@yahoogroups.com, Pier <liste@a...> ha scritto:
          >
          > Ciao,
          > ecco un nuovo articolo che ho scritto,
          > stimolato da uno scambio di email con una
          > partecipante alla mia newsletter
          > http://www.acmeformazione.it/articoli/pnlpregiudizio.pdf
          >
          > Il dibattito è aperto...
          >
          >
          > A presto,
          > Pier
          > www.acmeformazione.it
        • Massimo Mondini
          Attaccare, accusando di pregiudizio, in maniera cosi arbitraria e impetuosa ci da un informazione ben precisa (secondo me). C è qualcosa di strano nel suo
          Messaggio 4 di 21 , 29 nov 2004
            Attaccare, accusando di pregiudizio, in maniera cosi arbitraria e impetuosa ci da' un'informazione ben precisa (secondo me).
            C'è qualcosa di strano nel suo modo di rapportarsi al disabile, qualcosa che non riesco a capire. Confrontarsi col mondo dell'handicap suscita spesso forti emozioni, anche tra gli educatori più navigati: ho visto persone scoprire le proprie inadeguatezze, assimilare modelli nuovi, percepire sè stessi e gli altri in maniera differente. Alcuni provano magari un fastidio forte, altri una compassione struggente, altri ancora uno sconfinato senso di impotenza. Queste ed altre cose le ho sperimentate tutte, intensamente, proprio lì, nel contatto con persone che, per motivi non dipendenti dalla loro volontà, nascono, crescono e invecchiano avendo a disposizione un'insieme di risorse diverso, molto diverso, dal nostro, purtroppo deficitario sotto molti punti di vista. Tale configurazione rende (forse) la loro percezione della realtà, il loro modello del mondo, ancora più originale e "soggettivo"... ancora più ricco di differenze rispetto a quanto si possa riscontrare tra persone normali.
            (uso termini quali "handicap" e "normali" confidando che nessuno mi accusi di qualunquismo, sciovinismo, pregiudizilalità, eccesso di traspirazione ed eiaculazione precoce)
            Dunque, tornando a noi: quello che Pier ha fatto è stato entrare, con molto rispetto e dolcezza, nel suo mondo, nella sua realtà. E' ciò che ogni educatore dovrebbe saper fare come BASE del proprio lavoro; è ciò che ogni terapista dovrebbe fare per comprendere realmente le esigenze della persona di cui si sta prendendo cura.
            Rimanere colpiti da un contatto umano così positivo.... ma no dai! accusiamo di mercanteggiare sul pietismo pre-natalizio. Cara educatrice... non ti sbeffeggio, non faccio supposizioni sull'inadeguatezza della tua vita sessuale, non ti voglio nemmeno dire che magari delle nuove abilità servirebbero tanto a te quanto a chi educhi, non voglio nemmeno supporre che tu non fossi animata da spirito di giustizia e da sommi ideali. L'unica cosa che vorrei dire a te e a tutti quelli della lista è che, secondo me, siamo tutti  handicappati, e che però possiamo fare molto, moltissimo e anche divertendoci per ridurre sempre di più i nostri handicap. Educare, mi sempbra di ricordare, deriva da "e ducere" condurre via da. Quindi è utile sapere dove siamo e dove vogliamo andare.. forse è anche utile scercare di capire se è proprio necessario uno spostamento lineare. Che dire di educersi in un bel cambio di prospettiva... sull'handicap, su noi stessi.  Acquisire nuove abilità. Recuperare quelle innate. Godersi la vita
             
            Tanto spirito natalizio a tutti
             
             
             




             


            Nuovo Yahoo! Messenger E' molto più divertente: Audibles, Avatar, Webcam, Giochi, Rubrica… Scaricalo ora!
          • io_comunico2000
            Ho letto l articolo. Avevo già letto il post in precedenza, e l avevo trovato interessante e molto bella. Se ci sono dei consigli e suggerimenti per far stare
            Messaggio 5 di 21 , 29 nov 2004
              Ho letto l'articolo.
              Avevo già letto il post in precedenza, e l'avevo trovato
              interessante e molto bella.
              Se ci sono dei consigli e suggerimenti per far stare meglio un bambino
              o una persona con dei problemi gravi, ben vengano!
              Mi spiace per la risposta della signora, ma per lei più che altro.
              Evidentemente avrà dei problemi e ha trovato qualcuno su cui
              "scaricare" il suo marciume. Può capitare, e forse se ne
              renderà conto..
              Ma formatrice nei pregiudizi che significa? Crea dei nuovi pregiudizi
              nella gente?? :-))
              A proposito dell'articolo. Ma se una persona ha una visione negativa
              del mondo, può utilizzare l'EFT?

              Ciao.
              Giuseppe


              --- In mente@yahoogroups.com, Pier <liste@a...> ha scritto:
              >
              > Ciao,
              > ecco un nuovo articolo che ho scritto,
              > stimolato da uno scambio di email con una
              > partecipante alla mia newsletter
              > http://www.acmeformazione.it/articoli/pnlpregiudizio.pdf
              >
              > Il dibattito è aperto...
              >
              >
              > A presto,
              > Pier
              > www.acmeformazione.it
            • sunrise_2801
              Ieri ho inviato un commento inerente il dibattito aperto. Mio malgrado non vedo il mio messaggio nel forum come altri simili postati successivamente. Mi chiedo
              Messaggio 6 di 21 , 30 nov 2004
                Ieri ho inviato un commento inerente il dibattito aperto. Mio
                malgrado non vedo il mio messaggio nel forum come altri simili
                postati successivamente. Mi chiedo a questo punto: c'è un moderatore
                del forum? Chi è? Il mio messaggio è stato censurato?

                Grazie per eventuali risposte.

                --- In mente@yahoogroups.com, Pier <liste@a...> ha scritto:
                >
                > Ciao,
                > ecco un nuovo articolo che ho scritto,
                > stimolato da uno scambio di email con una
                > partecipante alla mia newsletter
                > http://www.acmeformazione.it/articoli/pnlpregiudizio.pdf
                >
                > Il dibattito è aperto...
                >
                >
                > A presto,
                > Pier
                > www.acmeformazione.it
              • Stupendoman
                Cara Piera, i francesi (e gli inglesi pure) dicono: honny soit qui mal y pense Paolo ... -- preparati allo sciopero ... This message was sent using IMP, the
                Messaggio 7 di 21 , 30 nov 2004
                  Cara Piera,
                  i francesi (e gli inglesi pure) dicono:
                  honny soit qui mal y pense
                  Paolo


                  Scrive sunrise_2801 <piera.daraio@...>:

                  >
                  >
                  >
                  > Ieri ho inviato un commento inerente il dibattito aperto. Mio
                  > malgrado non vedo il mio messaggio nel forum come altri simili
                  > postati successivamente. Mi chiedo a questo punto: c'è un moderatore
                  > del forum? Chi è? Il mio messaggio è stato censurato?
                  >
                  > Grazie per eventuali risposte.
                  >
                  > --- In mente@yahoogroups.com, Pier <liste@a...> ha scritto:
                  > >
                  > > Ciao,
                  > > ecco un nuovo articolo che ho scritto,
                  > > stimolato da uno scambio di email con una
                  > > partecipante alla mia newsletter
                  > > http://www.acmeformazione.it/articoli/pnlpregiudizio.pdf
                  > >
                  > > Il dibattito è aperto...
                  > >
                  > >
                  > > A presto,
                  > > Pier
                  > > www.acmeformazione.it
                  >
                  >
                  >
                  >
                  >
                  >
                  >
                  >
                  > Hai un irrefrenabile desiderio di acquistare ADESSO TUTTI i prodotti dello
                  > zio ;-))
                  > Link utili di Yahoo! Gruppi
                  >
                  >
                  >
                  >
                  >
                  >
                  >
                  >



                  --
                  preparati allo sciopero

                  ----------------------------------------------------------------
                  This message was sent using IMP, the Internet Messaging Program.
                • Stupendoman
                  Cara Piera interessante il tuo messaggio in buona sostanza ci hai raccontato quale è la strategia con cui affronteresti una situazione quale quella capitata a
                  Messaggio 8 di 21 , 30 nov 2004
                    Cara Piera
                    interessante il tuo messaggio

                    in buona sostanza
                    ci hai raccontato quale è la strategia
                    con cui affronteresti una situazione
                    quale quella capitata a Pier,
                    e forse questa strategia
                    è quella migliore per te

                    per parte mia,
                    credo che siamo adulti e siamo responsabili
                    sia del contenuto sia della forma della nostra comunicazione
                    e quindi E. è pienamente responsabile
                    della disarmante "povertà" dei suoi messaggi

                    sarebbe poi utile capire perché nella tua strategia
                    se uno ti insulta (perché questo è quello che fatto
                    E. nei confronti di Pier, fin dal suo messaggio iniziale)
                    devi essere te a contare fino a 10, 100, 1000 prima di rispondere
                    mentre forse lo stesso lo poteva fare anche chi ti insulta...

                    presupponi forse che le reazioni e i sentimenti
                    di chi viene insultato siano meno importanti
                    delle reazioni di chi insulta? oppure pensi
                    che chi ti insulta ti sia superiore o inferiore?

                    mi piace molto l'idea di Hack per cui
                    è più utile rispondere agli altri
                    secondo il modo con cui ti trattano

                    e per me questo presuppone che siamo
                    tutti eguali e nessuno merita di trattarci male
                    a meno che non siamo d'accordo...

                    Paolo


                    Scrive sunrise_2801 <piera.daraio@...>:

                    > Sono nuova della lista, finora ho solo consultato i vostri siti,
                    > letto i messaggi della mailing list, qualche materiale gratuito,
                    > qualche articolo su internet, ... praticamente rispetto a voi non so
                    > niente di queste tecniche se non che esistono e sto cercando di
                    > capire fino a che punto sono utili e qual è lo sforzo che richiedono
                    > (considerando soprattutto che spesso non si ha tanto tempo da
                    > dedicare).
                    > Si capisce bene dalla premessa che non mi pongo come esperto di
                    > comunicazione ma esprimo solamente il mio umile parere riguardo alla
                    > situazione.
                    > Nel momento in cui leggiamo apprezzamenti su di noi che non ci
                    > piacciono perchè li riteniamo ingiusti, perchè non è stato percepito
                    > il senso che volevamo dare alle nostre parole, ci irritiamo,
                    > iniziamo a dire chi sei tu per giudicare se non mi conosci, ..., e
                    > in modo istintivo siamo portati a rispondere immediatamente con lo
                    > stesso tono del messaggio ricevuto. Nella maggior parte dei casi se
                    > ritorniamo a leggere il messaggio dopo un pò di tempo lo troviamo
                    > solo leggermente polemico e ci rendiamo conto che magari la persona
                    > non voleva offendere noi ma voleva difendere solo una causa a cui
                    > tiene tanto quanto noi teniamo alla nostra.
                    > Ritengo assolutamente sbagliata la cancellazione arbitraria dalla
                    > mailing list, nelle clausole di sottoscrizione non c'era scritto che
                    > bisognava necessariamente condividere le idee di chi gestisce la
                    > stessa, poi si sa che c'è la possibilità di cancellarsi, quindi da
                    > sola volendo avrebbe potuto provvedere. La vedo come un abuso di
                    > potere e una limitazione della libertà.
                    >
                    > >Se davvero credi in quello che hai scritto
                    > >puoi mandare una email a acmecomunicazione-
                    > >unsubscribe@yahoogroups.com ed essere immediatamente cancellata
                    > >dalla
                    > >Newsletter.
                    >
                    > Anche solo un messaggio del genere è già fin troppo forte ed
                    > offensivo!!!
                    >
                    > >Non avrebbe senso cercare di farti ragionare e soprattutto non sento
                    > >il dovere di giustificarmi con una persona che non mi conosce,non ha
                    > >mai avuto a che fare con me e che sta semplicemente esponendo i suoi
                    > >pregiudizi.
                    >
                    > Non ritengo giusto tirarsi indietro di fronte alle difficoltà, è
                    > solo una persona che conosce quello che fai conoscere di te,
                    > attraverso il tuo sito, i tuoi messaggi, i tuoi articoli, conoscenza
                    > diversa ma pur sempre conoscenza. Non siamo persone diverse dal vivo
                    > o attraverso altri mezzi di comunicazione, quindi se dal vivo
                    > riusciamo a comunicare la parte vera di noi dovremmo riuscirci anche
                    > attraverso altri mezzi. Se no quello che mi chiedo è: "cerco di
                    > capire chi sono queste persone e come operano attraverso internet,
                    > mi conviene evitare di perdere tempo tanto non ci riuscirò mai in
                    > questo modo!".
                    >
                    > >L'unico motivo per cui ti rispondo è perché ho scritto una email
                    > >alla
                    > >sorella di Paolo raccontandole l'accaduto ed il suo commento è
                    > >stato:
                    > >"ho letto la mail di quella (apprezzamento che cancello)...quella li
                    > >è scema...ed ha qualche problema grave...fossi in te le risponderei
                    > >in maniera veramente stronza".
                    >
                    > In maniera indiretta è stato dato proprio lo stesso messaggio.
                    >
                    > >Però mi tranquillizzo pensando che alla fine di questa risposta me
                    > >ne tornerò a vivere la mia vita,avrò una storia da raccontare ricevo
                    > >in media una email come la tua al mese,tutte esilaranti)e tu
                    > >rimarrai come sei.
                    > >E ritengo che la vera punizione per te sia quella.
                    >
                    > Non c'era bisogno di irritarsi più di tanto, è giusto un giudizio
                    > mica una sentenza.
                    >
                    > >P.S.Giusto per toglierti l'imbarazzo di decidere ti ho cancellato
                    > >dalla newsletter ed ho messo il tuo indirizzo nel filtro ntispam....
                    > >d'altra parte perché dovresti perdere tempo prezioso a rispondere ad
                    > >una persona come me?
                    >
                    > Davvero eccessivo. Non siamo forti se per star bene allontaniamo le
                    > persone che ci danno fastidio, ma se riusciamo ad affrontarle con
                    > tranquillità comunicando il nostro punto di vista per farlo
                    > comprendere, se dopo un pò di sforzi vediamo che non ne ricaviamo
                    > niente allora possiamo decidere di buttare la spugna, ma solo
                    > allora...
                    >
                    > Piera.
                    >
                    >
                    > --- In mente@yahoogroups.com, Pier <liste@a...> ha scritto:
                    > >
                    > > Ciao,
                    > > ecco un nuovo articolo che ho scritto,
                    > > stimolato da uno scambio di email con una
                    > > partecipante alla mia newsletter
                    > > http://www.acmeformazione.it/articoli/pnlpregiudizio.pdf
                    > >
                    > > Il dibattito è aperto...
                    > >
                    > >
                    > > A presto,
                    > > Pier
                    > > www.acmeformazione.it
                    >
                    >
                    >
                    >
                    >
                    >
                    >
                    >
                    > Hai un irrefrenabile desiderio di acquistare ADESSO TUTTI i prodotti dello
                    > zio ;-))
                    > Link utili di Yahoo! Gruppi
                    >
                    >
                    >
                    >
                    >
                    >
                    >
                    >



                    --
                    preparati allo sciopero

                    ----------------------------------------------------------------
                    This message was sent using IMP, the Internet Messaging Program.
                  • fra.for2004@tiscali.it
                    Secondo me Pier ha fatto quello che ha fatto solo per TUTELARE gli altri utenti della lista. Punto. Ciao. Francesco. ... -- ... Generali ...
                    Messaggio 9 di 21 , 30 nov 2004
                      Secondo me Pier ha fatto quello che ha fatto solo
                      per TUTELARE gli altri utenti della lista.

                      Punto.

                      Ciao.

                      Francesco.


                      >-- Messaggio Originale --
                      >To: mente@yahoogroups.com
                      >From: "sunrise_2801" <piera.daraio@...>
                      >Date: Mon, 29 Nov 2004 17:52:14 -0000
                      >Subject: [mente] Ogg: Nuovo articolo!
                      >Reply-To: mente@yahoogroups.com
                      >
                      >
                      >
                      ><html><body>
                      >
                      >
                      ><tt>
                      ><BR>
                      ><BR>
                      >Sono nuova della lista, finora ho solo consultato i vostri siti, <BR>
                      >letto i messaggi della mailing list, qualche materiale gratuito,  <BR>
                      >qualche articolo su internet, ... praticamente rispetto a voi non so <BR>
                      >niente di queste tecniche se non che esistono e sto cercando di <BR>
                      >capire fino a che punto sono utili e qual è lo sforzo che richiedono <BR>
                      >(considerando soprattutto che spesso non si ha tanto tempo da <BR>
                      >dedicare).<BR>
                      >Si capisce bene dalla premessa che non mi pongo come esperto di <BR>
                      >comunicazione ma esprimo solamente il mio umile parere riguardo alla <BR>
                      >situazione.<BR>
                      >Nel momento in cui leggiamo apprezzamenti su di noi che non ci <BR>
                      >piacciono perchè li riteniamo ingiusti, perchè non è stato percepito <BR>
                      >il senso che volevamo dare alle nostre parole, ci irritiamo, <BR>
                      >iniziamo a dire chi sei tu per giudicare se non mi conosci, ..., e <BR>
                      >in modo istintivo siamo portati a rispondere immediatamente con lo <BR>
                      >stesso tono del messaggio ricevuto. Nella maggior parte dei casi se <BR>
                      >ritorniamo a leggere il messaggio dopo un pò di tempo lo troviamo <BR>
                      >solo leggermente polemico e ci rendiamo conto che magari la persona <BR>
                      >non voleva offendere noi ma voleva difendere solo una causa a cui <BR>
                      >tiene tanto quanto noi teniamo alla nostra.<BR>
                      >Ritengo assolutamente sbagliata la cancellazione arbitraria dalla <BR>
                      >mailing list, nelle clausole di sottoscrizione non c'era scritto che <BR>
                      >bisognava necessariamente condividere le idee di chi gestisce la <BR>
                      >stessa, poi si sa che c'è la possibilità di cancellarsi, quindi da <BR>
                      >sola volendo avrebbe potuto provvedere. La vedo come un abuso di <BR>
                      >potere e una limitazione della libertà.<BR>
                      ><BR>
                      >>Se davvero credi in quello che hai scritto<BR>
                      >>puoi mandare una email a acmecomunicazione-<BR>
                      >>unsubscribe@yahoogroups.com ed essere immediatamente cancellata <BR>
                      >>dalla<BR>
                      >>Newsletter.<BR>
                      ><BR>
                      >Anche solo un messaggio del genere è già fin troppo forte ed <BR>
                      >offensivo!!!<BR>
                      ><BR>
                      >>Non avrebbe senso cercare di farti ragionare e soprattutto non sento<BR>
                      >>il dovere di giustificarmi con una persona che non mi conosce,non ha<BR>
                      >>mai avuto a che fare con me e che sta semplicemente esponendo i suoi<BR>
                      >>pregiudizi.<BR>
                      ><BR>
                      >Non ritengo giusto tirarsi indietro di fronte alle difficoltà, è <BR>
                      >solo una persona che conosce quello che fai conoscere di te, <BR>
                      >attraverso il tuo sito, i tuoi messaggi, i tuoi articoli, conoscenza <BR>
                      >diversa ma pur sempre conoscenza. Non siamo persone diverse dal vivo <BR>
                      >o attraverso altri mezzi di comunicazione, quindi se dal vivo <BR>
                      >riusciamo a comunicare la parte vera di noi dovremmo riuscirci anche <BR>
                      >attraverso altri mezzi. Se no quello che mi chiedo è: "cerco di <BR>
                      >capire chi sono queste persone e come operano attraverso internet, <BR>
                      >mi conviene evitare di perdere tempo tanto non ci riuscirò mai in <BR>
                      >questo modo!".<BR>
                      ><BR>
                      >>L'unico motivo per cui ti rispondo è perché ho scritto una email <BR>
                      >>alla<BR>
                      >>sorella di Paolo raccontandole l'accaduto ed il suo commento è <BR>
                      >>stato:<BR>
                      >>"ho letto la mail di quella (apprezzamento che cancello)...quella
                      >li<BR>
                      >>è scema...ed ha qualche problema grave...fossi in te le risponderei<BR>
                      >>in maniera veramente stronza".<BR>
                      ><BR>
                      >In maniera indiretta è stato dato proprio lo stesso messaggio.<BR>
                      ><BR>
                      >>Però mi tranquillizzo pensando che alla fine di questa risposta me <BR>
                      >>ne tornerò a vivere la mia vita,avrò una storia da raccontare ricevo<BR>
                      >>in media una email come la tua al mese,tutte esilaranti)e tu<BR>
                      >>rimarrai come sei.<BR>
                      >>E ritengo che la vera punizione per te sia quella.<BR>
                      ><BR>
                      >Non c'era bisogno di irritarsi più di tanto, è giusto un giudizio <BR>
                      >mica una sentenza.<BR>
                      ><BR>
                      >>P.S.Giusto per toglierti l'imbarazzo di decidere ti ho cancellato<BR>
                      >>dalla newsletter ed ho messo il tuo indirizzo nel filtro ntispam....<BR>
                      >>d'altra parte perché dovresti perdere tempo prezioso a rispondere ad<BR>
                      >>una persona come me?<BR>
                      ><BR>
                      >Davvero eccessivo. Non siamo forti se per star bene allontaniamo le <BR>
                      >persone che ci danno fastidio, ma se riusciamo ad affrontarle con <BR>
                      >tranquillità comunicando il nostro punto di vista per farlo <BR>
                      >comprendere, se dopo un pò di sforzi vediamo che non ne ricaviamo <BR>
                      >niente allora possiamo decidere di buttare la spugna, ma solo <BR>
                      >allora...<BR>
                      ><BR>
                      >Piera.<BR>
                      ><BR>
                      ><BR>
                      >--- In mente@yahoogroups.com, Pier <liste@a...> ha scritto:<BR>
                      >> <BR>
                      >> Ciao,<BR>
                      >> ecco un nuovo articolo che ho scritto,<BR>
                      >> stimolato da uno scambio di email con una<BR>
                      >> partecipante alla mia newsletter<BR>
                      >> <a href="http://www.acmeformazione.it/articoli/pnlpregiudizio.pdf">http://www.acmeformazione.it/articoli/pnlpregiudizio.pdf</a><BR>
                      >> <BR>
                      >> Il dibattito è aperto...<BR>
                      >> <BR>
                      >> <BR>
                      >> A presto,<BR>
                      >> Pier<BR>
                      >> www.acmeformazione.it<BR>
                      ><BR>
                      ><BR>
                      ><BR>
                      ><BR>
                      ><BR>
                      ><BR>
                      ></tt>
                      >
                      ><br><br>
                      ><tt>
                      >Hai un irrefrenabile desiderio di acquistare ADESSO TUTTI i prodotti dello
                      >zio ;-))</tt>
                      ><br><br>
                      >
                      ><br>
                      >
                      ><!-- |**|begin egp html banner|**| -->
                      >
                      ><table border=0 cellspacing=0 cellpadding=2>
                      ><tr bgcolor=#FFFFCC>
                      ><td align=center><font size="-1" color=#003399><b>Yahoo! Groups Sponsor</b></font></td>
                      ></tr>
                      ><tr bgcolor=#FFFFFF>
                      ><td align=center width=470><!-- http://it.rd.yahoo.com/SIG=129d317gr/M=125884.1883617.3380487.1810154/D=itclubs/S=559003317:HM/EXP=1101896011/A=966044/R=0/?http://www.yahoo.com
                      -->
                      ><script language="JavaScript" type="text/javascript" src="http://it.adserver.yahoo.com/a?f=559003317:HM&p=itclubs&l=HM&c=fm&site-country=it&t=1101809611">
                      ></script></td>
                      ></tr>
                      ></table>
                      >
                      ><!-- |**|end egp html banner|**| -->
                      >
                      >
                      >
                      ><!-- |**|begin egp html banner|**| -->
                      >
                      ><br>
                      ><tt><hr width="500">
                      ><b>Collegamenti utili di Yahoo! Gruppi</b><br>
                      ><ul>
                      ><li>Per andare all'homepage del gruppo:<br><a href="http://it.groups.yahoo.com/group/mente/">http://it.groups.yahoo.com/group/mente/</a><br> 
                      ><li>Per annullare l'iscrizione al gruppo, scrivi a:<br><a href="mailto:mente-unsubscribe@yahoogroups.com?subject=Unsubscribe">mente-unsubscribe@yahoogroups.com</a><br> 
                      ><li>L'utilizzo da parte tua di Yahoo! Gruppi è soggetto alle <a href="http://it.docs.yahoo.com/info/utos.html">Condizioni
                      Generali
                      >di Utilizzo del Servizio</a>.
                      ></ul>
                      ></tt>
                      ></br>
                      >
                      ><!-- |**|end egp html banner|**| -->
                      >
                      >
                      ></body></html>
                      >
                      >
                      >


                      __________________________________________________________________
                      Tiscali Adsl 2 Mega Free: l'adsl piu' veloce e' gratis!
                      Naviga libero dai costi fissi con Tiscali Adsl 2 Mega Free, l'adsl Free
                      piu' veloce in Italia. In piu', se ti abboni entro il 13 dicembre 2004,
                      navighi gratis fino al 31 marzo 2005 e non paghi il costo di adesione.
                      http://abbonati.tiscali.it/adsl/
                    • mirko-said
                      per partecipare alla presa di posizioni dico che : Pier ha pienamente la mia approvazione, HA FATTO qualcosa di veramente utile per Paolo, non solo kilometri
                      Messaggio 10 di 21 , 30 nov 2004
                        per partecipare alla presa di posizioni dico che :
                        Pier ha pienamente la mia approvazione, HA FATTO qualcosa di
                        veramente utile per Paolo, non solo kilometri di parole, HA FATTO e
                        giustamente ne va orgoglioso e lo ha portato come esempio come
                        esperienza per tutti ...è facile attaccarlo con mille teorie, le
                        teorie non servano a niente si possono trovare mille teorie
                        contrapposte ed ugualmente dimostrabili, mentre la pratica è univoca.
                        Conoscendo il pesonaggio (superficialmente naturalmente avendone solo
                        letto qui le email) non credo che lui abbia raccontato questo
                        episodio per "appiopparci" i suoi lavori.
                        Poi il resto delle discussioni sul tono o sui modi delle email
                        intercorse tra i due sono solo seghe mentali.



                        --- In mente@yahoogroups.com, Stupendoman <stupendoman@s...> ha
                        scritto:
                        >
                        > Cara Piera,
                        > i francesi (e gli inglesi pure) dicono:
                        > honny soit qui mal y pense
                        > Paolo
                        >
                        >
                        > Scrive sunrise_2801 <piera.daraio@t...>:
                        >
                        > >
                        > >
                        > >
                        > > Ieri ho inviato un commento inerente il dibattito aperto. Mio
                        > > malgrado non vedo il mio messaggio nel forum come altri simili
                        > > postati successivamente. Mi chiedo a questo punto: c'è un
                        moderatore
                        > > del forum? Chi è? Il mio messaggio è stato censurato?
                        > >
                        > > Grazie per eventuali risposte.
                        > >
                        > > --- In mente@yahoogroups.com, Pier <liste@a...> ha scritto:
                        > > >
                        > > > Ciao,
                        > > > ecco un nuovo articolo che ho scritto,
                        > > > stimolato da uno scambio di email con una
                        > > > partecipante alla mia newsletter
                        > > > http://www.acmeformazione.it/articoli/pnlpregiudizio.pdf
                        > > >
                        > > > Il dibattito è aperto...
                        > > >
                        > > >
                        > > > A presto,
                        > > > Pier
                        > > > www.acmeformazione.it
                        > >
                        > >
                        > >
                        > >
                        > >
                        > >
                        > >
                        > >
                        > > Hai un irrefrenabile desiderio di acquistare ADESSO TUTTI i
                        prodotti dello
                        > > zio ;-))
                        > > Link utili di Yahoo! Gruppi
                        > >
                        > >
                        > >
                        > >
                        > >
                        > >
                        > >
                        > >
                        >
                        >
                        >
                        > --
                        > preparati allo sciopero
                        >
                        > ----------------------------------------------------------------
                        > This message was sent using IMP, the Internet Messaging Program.
                      • sunrise_2801
                        Nel mio messaggio non ho dettato una strategia per affrontare la situazione e questo, penso, sia ben chiaro. Nè ho affatto espresso giudizi negativi sulla
                        Messaggio 11 di 21 , 30 nov 2004
                          Nel mio messaggio non ho dettato una strategia per affrontare la
                          situazione e questo, penso, sia ben chiaro. Nè ho affatto espresso
                          giudizi negativi sulla situazione che ha generato questa sorta di
                          conflitto.
                          Ho solo ritenuto eccessiva la reazione al messaggio originale, anzi
                          direi che il messaggio in risposta è ancora più offensivo
                          dell'originale! Non ci sono persone ricche o povere dentro, ci sono
                          persone. In ognuno di noi c'è il bene e il male, in tutte le persone
                          bisogna riuscire a far venir fuori il bene che hanno dentro. Non
                          bisogna aver rapporti solo con le persone che ci sorridono e ci
                          dicono tante belle cose davanti e trattare male chi ci dice cose che
                          non ci piacciono, forse è più probabile che le prime ci prendono in
                          giro mentre le altre sono soltato persone che esprimono
                          schiettamente quello che pensano, che ci piaccia oppure meno, magari
                          non con i termini appropriati. Ho sempre ritenuto che rispondere al
                          male con il male non porti a niente di positivo, migliorare la
                          comunicazione ci deve portare a migliorare i rapporti con gli altri
                          non a romperli. Pur da non esperta di comunicazione ritengo che
                          riflettere prima di parlare o agire sia una delle prime regole, se
                          gli altri non lo fanno peggio per loro. Se gli altri insultano
                          sbagliando, perchè dobbiamo sbagliare anche noi? Per essere tutto
                          quello che abbiamo criticato?

                          Piera




                          --- In mente@yahoogroups.com, Stupendoman <stupendoman@s...> ha
                          scritto:
                          >
                          > Cara Piera
                          > interessante il tuo messaggio
                          >
                          > in buona sostanza
                          > ci hai raccontato quale è la strategia
                          > con cui affronteresti una situazione
                          > quale quella capitata a Pier,
                          > e forse questa strategia
                          > è quella migliore per te
                          >
                          > per parte mia,
                          > credo che siamo adulti e siamo responsabili
                          > sia del contenuto sia della forma della nostra comunicazione
                          > e quindi E. è pienamente responsabile
                          > della disarmante "povertà" dei suoi messaggi
                          >
                          > sarebbe poi utile capire perché nella tua strategia
                          > se uno ti insulta (perché questo è quello che fatto
                          > E. nei confronti di Pier, fin dal suo messaggio iniziale)
                          > devi essere te a contare fino a 10, 100, 1000 prima di rispondere
                          > mentre forse lo stesso lo poteva fare anche chi ti insulta...
                          >
                          > presupponi forse che le reazioni e i sentimenti
                          > di chi viene insultato siano meno importanti
                          > delle reazioni di chi insulta? oppure pensi
                          > che chi ti insulta ti sia superiore o inferiore?
                          >
                          > mi piace molto l'idea di Hack per cui
                          > è più utile rispondere agli altri
                          > secondo il modo con cui ti trattano
                          >
                          > e per me questo presuppone che siamo
                          > tutti eguali e nessuno merita di trattarci male
                          > a meno che non siamo d'accordo...
                          >
                          > Paolo
                        • mikka72000
                          Salve a tutti, Sinceramente mi riesce difficile capire per quale motivo a volte qualcuno si senta in dovere di giudicare gli altri in generale e soprattutto in
                          Messaggio 12 di 21 , 30 nov 2004
                            Salve a tutti,

                            Sinceramente mi riesce difficile capire per quale motivo a volte
                            qualcuno si senta in dovere di giudicare gli altri in generale e
                            soprattutto in maniera così aggressiva.
                            Non dico di non avere filtri e opinioni personali, ma forse a volte
                            può essere più funzionale l'esercizio della sospensione del giudizio
                            di cui parlava Stupendoman in un post recente.

                            Noto che il vezzo si esce fuori di solito quando qualcuno manifesta
                            spontaneamente una qualche sorta di entusiasmo...
                            (dai, spezziamogli le gambe! ;-))

                            Nel caso di Pier e Paolo io ho estrapolato unicamente un esempio di
                            come creare rapport con qualcuno che ci è distante, esercizio certo
                            più difficile da compiere rispetto magari ad un collega di lavoro.
                            L'ho considerato assai utile e paradigmatico, senza che suscitasse in
                            me buoni sentimenti natalizi (ma io sono un cinico ;-)).

                            Mi capita qualche volta di non essere d'accordo con Pier o con lo Zio
                            o con qualcun'altro in lista ma (non voglio assurgere ad esempio, per
                            carità) a volte lo comunico pacatamente (spesso in privato) e con
                            l'unico scopo di APPROFONDIRE l'argomento perché mi pongo spesso il
                            dubbio di avere una mappa limitata.

                            Un po' di tempo fa a cena, proprio sul tema della comunicazione,
                            sulla distorsione o generalizzazione, Pier mi disse una cosa che mi
                            lasciava dubbioso, non gli credetti, ma non catalogai la sua
                            affermazione come minchiata, difatti entro poco tempo alcuni fatti
                            dimostrarono che 'generalmente' la mia idea era errata.

                            Se proprio considero minchiate ciò che qualcun'altro scrive in lista,
                            semplicemente lo ignoro.

                            Non so se è giusto, ma non nutro simpatia per i Catoni con un eccesso
                            di dieta carnivora ed un fegato affaticato.

                            Mikka
                          • Mr Mind
                            ... From: Pier To: Sent: Monday, November 29, 2004 3:55 PM Subject: [mente] Nuovo articolo! ... --8
                            Messaggio 13 di 21 , 30 nov 2004
                              ----- Original Message -----
                              From: "Pier" <liste@...>
                              To: <mente@yahoogroups.com>
                              Sent: Monday, November 29, 2004 3:55 PM
                              Subject: [mente] Nuovo articolo!

                              > Ciao,
                              > ecco un nuovo articolo che ho scritto,
                              > stimolato da uno scambio di email con una
                              > partecipante alla mia newsletter
                              > http://www.acmeformazione.it/articoli/pnlpregiudizio.pdf
                              >
                              > Il dibattito è aperto...
                              --8<--

                              Mi permetto di fare una meta-considerazione... Come fanno Pier e lo Zio ad
                              avere questa passione nel rispondere alle persone che applicano agli altri i
                              loro pregiudizi? Io casserei queste cose alla velocità della luce, troppo
                              poco tempo per sprecarlo con chi è ad un livello evolutivo smaccatamente
                              inferiore...
                              Ciao
                              Mr Mind
                              --
                              "The principles of lust...
                              are easy to understand"
                              Enigma - MCMXC a. D.
                            • Pier
                              Piera, molto velocemente perché sto preparando le prossime newsletter e tra un pò parto... Ci sono un miliardo ed una ragioni per cui ho fatto quello che ho
                              Messaggio 14 di 21 , 30 nov 2004
                                Piera, molto velocemente perché sto preparando
                                le prossime newsletter e tra un pò parto...

                                Ci sono un miliardo ed una ragioni per cui ho fatto
                                quello che ho fatto, e le scopri tutte leggendo in
                                modo approfondito proprio le mie considerazioni
                                in fondo a quell'articolo....

                                Ovviamente, possono non piacerti, ma le tue idee
                                sulla comunicazione, PURTROPPO, sono prive di riscontro pratico...

                                Alcune persone devono essere trattate in un certo modo,
                                altre no...

                                Puoi notare, a titolo di esempio, che alla mia prima email "forte",
                                lei ha reagito in modo più mansueto....
                                ...ed appena io ho risposto in modo meno forte...
                                ..lei ha mandato una email piena di offese.

                                Questo mostra un chiaro pattern comunicativo,
                                che io ho sfruttato....

                                Ovviamente è solo un esempio per farti capire che esiste
                                una struttura diversa dal contenuto di quello che si dice.

                                Per quanto riguarda il ricevere opinioni altrui io
                                sono più che aperto, vivo di quello e se non lo volessi
                                non mi esporrei nemmeno pubblicamente.

                                C'è comunque una certa differenza tra una email scritta
                                con il tuo tono ed una email che dice "se fai x vuoi dire che sei Y".

                                Questa email non da feedback, non da messaggi, parla SOLO
                                del mondo interiore della persona... non di me...

                                Spero di averti chiarito almeno qualche idea,
                                Pier
                                www.acmeformazione.it

                                P.S. Quanto alla Newsletter: non è una cosa democratica!
                                Ci sono IO che la scrivo e le persone che si iscrivono perché
                                vogliono leggere quello che c'è dentro.
                                Se una persona mi sta sulle palle per qualsiasi motivo
                                rivendico di essere libero di non fargli leggere quello che
                                IO scrivo... non è un diritto di nessuno beneficiare del
                                mio lavoro ma, al limite, una cosa che io offro perché mi piace...

                                On Tue, 2004-11-30 at 16:17 +0000, sunrise_2801 wrote:
                                >
                                >
                                > Nel mio messaggio non ho dettato una strategia per affrontare la
                                > situazione e questo, penso, sia ben chiaro. Nè ho affatto espresso
                                > giudizi negativi sulla situazione che ha generato questa sorta di
                                > conflitto.
                                > Ho solo ritenuto eccessiva la reazione al messaggio originale, anzi
                                > direi che il messaggio in risposta è ancora più offensivo
                                > dell'originale! Non ci sono persone ricche o povere dentro, ci sono
                                > persone. In ognuno di noi c'è il bene e il male, in tutte le persone
                                > bisogna riuscire a far venir fuori il bene che hanno dentro. Non
                                > bisogna aver rapporti solo con le persone che ci sorridono e ci
                                > dicono tante belle cose davanti e trattare male chi ci dice cose che
                                > non ci piacciono, forse è più probabile che le prime ci prendono in
                                > giro mentre le altre sono soltato persone che esprimono
                                > schiettamente quello che pensano, che ci piaccia oppure meno, magari
                                > non con i termini appropriati. Ho sempre ritenuto che rispondere al
                                > male con il male non porti a niente di positivo, migliorare la
                                > comunicazione ci deve portare a migliorare i rapporti con gli altri
                                > non a romperli. Pur da non esperta di comunicazione ritengo che
                                > riflettere prima di parlare o agire sia una delle prime regole, se
                                > gli altri non lo fanno peggio per loro. Se gli altri insultano
                                > sbagliando, perchè dobbiamo sbagliare anche noi? Per essere tutto
                                > quello che abbiamo criticato?
                                >
                                > Piera
                                >
                                >
                                >
                                >
                                > --- In mente@yahoogroups.com, Stupendoman <stupendoman@s...> ha
                                > scritto:
                                > >
                                > > Cara Piera
                                > > interessante il tuo messaggio
                                > >
                                > > in buona sostanza
                                > > ci hai raccontato quale è la strategia
                                > > con cui affronteresti una situazione
                                > > quale quella capitata a Pier,
                                > > e forse questa strategia
                                > > è quella migliore per te
                                > >
                                > > per parte mia,
                                > > credo che siamo adulti e siamo responsabili
                                > > sia del contenuto sia della forma della nostra comunicazione
                                > > e quindi E. è pienamente responsabile
                                > > della disarmante "povertà" dei suoi messaggi
                                > >
                                > > sarebbe poi utile capire perché nella tua strategia
                                > > se uno ti insulta (perché questo è quello che fatto
                                > > E. nei confronti di Pier, fin dal suo messaggio iniziale)
                                > > devi essere te a contare fino a 10, 100, 1000 prima di rispondere
                                > > mentre forse lo stesso lo poteva fare anche chi ti insulta...
                                > >
                                > > presupponi forse che le reazioni e i sentimenti
                                > > di chi viene insultato siano meno importanti
                                > > delle reazioni di chi insulta? oppure pensi
                                > > che chi ti insulta ti sia superiore o inferiore?
                                > >
                                > > mi piace molto l'idea di Hack per cui
                                > > è più utile rispondere agli altri
                                > > secondo il modo con cui ti trattano
                                > >
                                > > e per me questo presuppone che siamo
                                > > tutti eguali e nessuno merita di trattarci male
                                > > a meno che non siamo d'accordo...
                                > >
                                > > Paolo
                                >
                                >
                                >
                                >
                                >
                                >
                                >
                                >
                                > Hai un irrefrenabile desiderio di acquistare ADESSO TUTTI i prodotti dello zio ;-))
                                > Link utili di Yahoo! Gruppi
                                >
                                >
                                >
                                >
                                >
                                >
                                >
                              • Spillo
                                Se questo post dovesse passare in lista e senza tagli sarà molto lungo. se decidete di leggerlo armatevi di molta pazienza. [anche pop-corn e una bibita non
                                Messaggio 15 di 21 , 30 nov 2004
                                  Se questo post dovesse passare in lista e senza tagli sarà molto lungo.
                                  se decidete di leggerlo armatevi di molta pazienza.
                                  [anche pop-corn e una bibita non guastano:)]

                                  Dovendo entrare nel dibattito ho scelto di rispondere al post di Mirko.
                                  premetto che probabilmente le mie argomentazioni riguarderanno anche altri
                                  interventi.
                                  mi preoccuperò di essere preciso riguardo a CHI sto rispondendo e riguardo a
                                  COSA per quanto mi è possibile.
                                  nonostante sia poco chiaro a me stesso "chi" stia dibattendo contro chi e
                                  riguardo "cosa":)

                                  Immagino che questo non sia uno sterile MENTE contro un anonima E.
                                  anche perché un dibattito presuppone due posizioni.
                                  dal momento che E. non è presente e nessuno sembra interessato a prendere le
                                  sue difese e io neppure, non ci può essere dibattito contro di E.

                                  quindi se nessuno dice "E. ha ragione e Pier è Razzista" un punto lo do per
                                  buono:
                                  La mail con cui E. accusa Pier di comportamento discriminatorio a fine di
                                  marketing è frutto di pregiudizio... E. non può sapere le intenzioni di
                                  Pier.
                                  allo stesso tempo siamo tutti d'accordo che le intenzioni di Pier fossero
                                  meritevoli e che Pier ha fatto del bene a Paolo, sicuramente non del male.

                                  Se nessuno sostiene il contrario, e io non lo sostengo, non vedo come si
                                  possa dibattere su questo!

                                  Detto questo mi sembra resti un altro oggetto di discussione e incomincio
                                  rispondendo a Mirko

                                  > From: "mirko-said" <niblui@...>
                                  > Poi il resto delle discussioni sul tono o sui modi delle email
                                  > intercorse tra i due sono solo seghe mentali.

                                  In un altro post dici che da poco ti sei avvicinato alla pnl, quindi mi
                                  rendo conto di dover interpretare con le pinze questo pezzo.

                                  Vedi, in PNL raramente il TONO e i MODI sono definiti Seghe Mentali...
                                  in genere nella pnl poniamo molta attenzione sul tono e sui modi.

                                  Dicevo che lo interpreterò con le pinze perché se affermi di ritenere
                                  "inutile discutere sul tono e sui modi" io ne deduco che:
                                  a- sono autorizzato ad insultarti e tu dovresti astenerti dal lamentarti del
                                  mio tono aggressivo e dei miei modi maleducati
                                  b- che la pnl è una fregatura, almeno nelle sue considerazioni [seghe
                                  mentali] sul tono e sui modi.

                                  con questa convinzione IO smetterei di studiare PNL.

                                  la mia impressione è che molte delle persone che hanno risposto non abbiano
                                  pesato quello che hanno
                                  detto in questo dibattito.
                                  in effetti stavano sostenendo la tesi che Pier non era tenuto a pesare il
                                  tono della sua comunicazione.

                                  è quindi comprensibile che queste persone per prime non si siano preoccupate
                                  del loro modo di comunicare

                                  io invece credo che dovresti preoccuparti un po' di più dei tuoi modi e dei
                                  tuoi toni possibilmente astenendoti dal dibattere con argomentazioni tipo:
                                  "quello che dici sono seghe mentali"
                                  se non altro perché dovresti argomentare cosa le rende seghe mentali e
                                  perché essendo seghe mentali sono inutili.
                                  altrimenti siamo sempre nel campo dei pregiudizi IMHO!

                                  La mia convinzione che alcuni di voi non hanno prestato troppa attenzione
                                  mentre rispondevano si è rinforzata leggendo questo

                                  > From: "Stupendoman" <stupendoman@...>
                                  > peraltro, ho imparato
                                  > che quello che percepiamo fuori
                                  > è quello che abbiamo dentro
                                  > cioè che i filtri con cui apprezziamo
                                  > la realtà sono quelli che
                                  > determinano chi siamo dentro
                                  > (per cui se dentro hai la merda,
                                  > la stessa merda la trovi fuori)

                                  e ho pensato che, se cosi è, non solo E. ha percepito in Pier la merda che
                                  aveva in se..
                                  ma anche la merda che tutti noi stiamo percependo in E. dovrebbe essere
                                  dentro di noi.
                                  E che tutta la merda che Pier ha trovato in E. sarebbe in realtà in lui.

                                  Ovviamente so che non volevi dire questo...
                                  quello che non capisco è PERCHE' lo hai detto!

                                  ad un certo punto Sunrise afferma che Pier ha esagerato con i suoi toni
                                  [sega mentale direbbe qualcuno]
                                  è un opinione, e per ora non entro nel merito della "giustezza" o meno di
                                  questa.
                                  mi limito a credere che sia un opinione e piuttosto
                                  condivisibile/comprensibile...

                                  a questo rilievo ["Pier ha esagerato nei toni"]
                                  sempre Stupendoman risponde:
                                  > per parte mia,
                                  > credo che siamo adulti e siamo responsabili
                                  > sia del contenuto sia della forma della nostra comunicazione
                                  > e quindi E. è pienamente responsabile
                                  > della disarmante "povertà" dei suoi messaggi

                                  trovandomi completamente d'accordo non ho molto da obiettare salvo che mi
                                  sfugge come questo si opponga alla critica di Sunrise.
                                  anzi... a mio giudizio Pier, cosi come E, è completamente responsabile della
                                  forma dei suoi messaggi.
                                  con l'aggiunta che Pier è un esperto di comunicazione..
                                  e ciascuno è tenuto ad una responsabilità e diligenza in MISURA delle
                                  proprie possibilità.

                                  Le possibilità di Pier sono maggiori di quelle di E.

                                  a mio giudizio l'argomentazione che ciascuno è responsabile della propria
                                  comunicazione non fa altro che sostenere la tesi di Sunrise
                                  indipendentemente dal fatto [su cui spero di poter esprimermi dopo] che Pier
                                  abbia esagerato o meno. Pier è più responsabile della sua comunicazione SIA
                                  nel bene che nel male!

                                  > From: <fra.for2004@...>
                                  > Secondo me Pier ha fatto quello che ha fatto solo
                                  > per TUTELARE gli altri utenti della lista.
                                  >
                                  >Punto.

                                  la prima cosa che mi viene in mente è:
                                  come diavolo si fa a terminare un intervento in un dibattito dicendo
                                  "punto".
                                  un dibattito presuppone un argomentazione e risposta...

                                  Pretendere di porre un punto mi sembra quanto meno pres-puntuoso:).

                                  riguardo al fatto che Pier lo abbia fatto per tutelare gli utenti della
                                  lista ci tengo a far notare che:
                                  A. Pier ha detto esplicitamente quali per lui erano le sue intenzioni, senza
                                  citare la tutela della sua lista, ma ha detto altre interessanti
                                  motivazioni.
                                  se vogliamo cercare altre "meta-motivazioni" diventa una gara di lettura del
                                  pensiero.
                                  B. E' stata una conversazione privata tra Pier ed E [finche lui non la ha
                                  resa pubblica] finche è rimasta privata non vi era alcun "altro utente" da
                                  tutelare.
                                  io non vedo il nesso di casualità tra: "e-mail privata a Pier" e "Rischio
                                  per gli utenti della lista di Pier".

                                  ma ho rimandato troppo.
                                  è il momento di dire la mia sul tema scottante della settimana:
                                  "Pier ha esagerato o no?"

                                  La mia risposta Aime è un si!
                                  mi auguro che non mi si dica che è un pregiudizio perché ho letto con la
                                  massima attenzione il suo articolo e non mi permetto di affermare che Pier
                                  abbia sbagliato nelle intenzioni.
                                  semplicemente perché le sue intenzioni al di la di quanto lui stesso ha
                                  detto non le conosco.

                                  quello che non mi trova d'accordo è rispondere ad una mail che contiene una
                                  critica, anche se frutto di pregiudizio, dicendo:
                                  NO COMMENT
                                  e proseguire con circa 28 righe di commento esclusa la firma in cui si
                                  afferma che: "non avrebbe alcun senso cercare di farti ragionare"
                                  come se si possa solo cercare ma non riuscire a farla ragionare [sembrerebbe
                                  che, come E. sa che Pier è cattivo, Pier sa che E. è stupida]
                                  anche questo mi appare come un pregiudizio.

                                  non sapevo inoltre che insieme al certificato di Trainer in NLP dessero
                                  anche la licenza di "Citare gli Insulti" [un po' come 007:)]
                                  CHE la sorella di Paolo abbia detto o meno che "E. è scema e che vada
                                  trattata in modo stronzo" un Trainer di Pnl dovrebbe sapere che CITARE un
                                  atteggiamento scorretto ed offensivo equivale ad essere scorretti ed
                                  offensivi.
                                  CHIEDO PERDONO: la Mia OPINIONE è che un trainer dovrebbe saperlo...

                                  Da notare il:
                                  "io me ne tornerò alla mia vita, e tu rimarrai come sei."
                                  oltre l'induzione positiva e la presunzione di sapere che lei è incapace di
                                  cambiare..
                                  la mia personale domanda è:
                                  Quanto questo atteggiamento ostile.. più ostile di quello della stessa E...
                                  ha contribuito ha radicare E nel suo pregiudizio?
                                  E se Pier si fosse limitato a spiegare in poche righe quello che invece ha
                                  avuto la pazienza di spiegare a noi in un intero articolo..
                                  è possibile che non rivalutasse le sue posizioni alla luce di un nuovo punto
                                  di vista?
                                  purtroppo/per fortuna non lo sapremo mai..

                                  Come ultima cosa confesso che ho trovato di molto cattivo gusto l'idea di
                                  scrive in un articolo per un sito che tratta il miglioramento personale che
                                  gli amici di Pier pensano che "E. ha bisogno di farsi una vita sessuale".
                                  sed de gustibus non desputandum est
                                  [ciao Silver:) aggiungila alla tua collezione]

                                  ok, temo di aver scritto troppo...
                                  concludo con l'ultima perla arrivata relativamente da poco:
                                  > From: "Mr Mind" <ikstef@...>
                                  > Io casserei queste cose alla velocità della luce, troppo
                                  > poco tempo per sprecarlo con chi è ad un livello evolutivo smaccatamente
                                  > inferiore...

                                  Grazie Darwin!:Prrrrrr

                                  quello che non comprendo è perché diavolo ad una Persona che ha espresso un
                                  opinione SBAGLIATA frutto di PREGIUDIZIO si risponda in modo cosi OSTILE e
                                  INCIVILE.

                                  quasi come se per una persona che vi supera in coda alla posta non
                                  notandovi, voi prendeste una mazza da Baseball e le spezzaste le gambe!
                                  ed è colpa sua.. non c'è dubbio..
                                  era lei che doveva fare attenzione che non ci fosse nessuno in coda...

                                  eppure ancora qualcosa mi dice..
                                  che spezzarle le gambe non era la cosa giusta da fare.

                                  Aloha
                                  Spillo
                                  "What a wonderful world!"

                                  Ps. mi rendo contoche il messaggio sia lungo e forse in alcuni punti i toni
                                  sono accesi.
                                  in ogni caso ho cercato di non essere offensivo nei confronti di alcuno, di
                                  esprimere le mie opinioni argomentandole quanto possibile e penso di non
                                  essere mai scaduto negli insulti ed offese.
                                  Se questo è un dibattito mi può far piacere ricevere una risposta,
                                  possibilmente con lo stesso impegno di argomentazione e civiltà.
                                • alessandro
                                  mi permetto di dire ...che sono completamente daccordo con té!! ... lista,
                                  Messaggio 16 di 21 , 30 nov 2004
                                    mi permetto di dire ...che sono completamente daccordo con té!!

                                    --- In mente@yahoogroups.com, "mikka72000" <mikkarl@l...> ha scritto:
                                    >
                                    >
                                    > Salve a tutti,
                                    >
                                    > Sinceramente ...........
                                    > Se proprio considero minchiate ciò che qualcun'altro scrive in
                                    lista,
                                    > semplicemente lo ignoro.
                                    >
                                    >
                                    > Mikka
                                  • Pier
                                    Ciao, ... Ah ah ah E uno dei miei modi di fare preferiti.... ... O una provocazione.... ... Beh... quella è solo la prima email... sapessi quelle dopo ed i
                                    Messaggio 17 di 21 , 30 nov 2004
                                      Ciao,

                                      On Wed, 2004-12-01 at 00:45 +0100, Spillo wrote:

                                      > è il momento di dire la mia sul tema scottante della settimana:
                                      > "Pier ha esagerato o no?"
                                      >
                                      > La mia risposta Aime è un si!
                                      > mi auguro che non mi si dica che è un pregiudizio perché ho letto con la
                                      > massima attenzione il suo articolo e non mi permetto di affermare che Pier
                                      > abbia sbagliato nelle intenzioni.
                                      > semplicemente perché le sue intenzioni al di la di quanto lui stesso ha
                                      > detto non le conosco.
                                      >
                                      > quello che non mi trova d'accordo è rispondere ad una mail che contiene una
                                      > critica, anche se frutto di pregiudizio, dicendo:
                                      > NO COMMENT
                                      > e proseguire con circa 28 righe di commento

                                      Ah ah ah
                                      E' uno dei miei modi di fare preferiti....

                                      > esclusa la firma in cui si
                                      > afferma che: "non avrebbe alcun senso cercare di farti ragionare"
                                      > come se si possa solo cercare ma non riuscire a farla ragionare [sembrerebbe
                                      > che, come E. sa che Pier è cattivo, Pier sa che E. è stupida]
                                      > anche questo mi appare come un pregiudizio.

                                      O una provocazione....

                                      > non sapevo inoltre che insieme al certificato di Trainer in NLP dessero
                                      > anche la licenza di "Citare gli Insulti" [un po' come 007:)]
                                      > CHE la sorella di Paolo abbia detto o meno che "E. è scema e che vada
                                      > trattata in modo stronzo"

                                      Beh... quella è solo la prima email... sapessi quelle dopo
                                      ed i commenti della madre di Paolo (una nota "buona")
                                      e di tanti altri....

                                      > un Trainer di Pnl dovrebbe sapere che CITARE un
                                      > atteggiamento scorretto ed offensivo equivale ad essere scorretti ed
                                      > offensivi.
                                      > CHIEDO PERDONO: la Mia OPINIONE è che un trainer dovrebbe saperlo...

                                      Hai ragione, un normale Trainer di PNL lo dovrebbe sapere.
                                      (a proposito, perché lo hai scritto 87 volte? solo curiosità..)

                                      Io, invece, lo so, lo faccio di proposito (se leggi nella email dopo
                                      c'è una cosa che ha fatto schiantare dal ridere molti "alla fine la
                                      sorella di Paolo ha solo verbalizzato quello che anche io pensavo" :-))
                                      .... e .... ti dirò di più.... mi diverto anche ;-)

                                      > Da notare il:
                                      > "io me ne tornerò alla mia vita, e tu rimarrai come sei."
                                      > oltre l'induzione positiva e la presunzione di sapere che lei è incapace di
                                      > cambiare..

                                      Provocazione.

                                      > la mia personale domanda è:
                                      > Quanto questo atteggiamento ostile.. più ostile di quello della stessa E...
                                      > ha contribuito ha radicare E nel suo pregiudizio?

                                      Nota il pattern di risposta.

                                      Alla prima email "dura" ha risposto in modo più mansueto.
                                      Alla seconda mansueta ha risposto in modo ancora più offensivo.

                                      Alla luce di questi dati non ho affatto sbagliato a risponderle così,
                                      anche se altre possibilità sono sempre aperte.

                                      Anche se penso che ... avrei semplicemente dovuto
                                      cancellare l'email ricevuta e farmi una risata.....

                                      > E se Pier si fosse limitato a spiegare in poche righe quello che invece ha
                                      > avuto la pazienza di spiegare a noi in un intero articolo..
                                      > è possibile che non rivalutasse le sue posizioni alla luce di un nuovo punto
                                      > di vista?
                                      > purtroppo/per fortuna non lo sapremo mai..

                                      Vedi su.
                                      Anche se la certezza non l'ho avuta mai....

                                      > Come ultima cosa confesso che ho trovato di molto cattivo gusto l'idea di
                                      > scrive in un articolo per un sito che tratta il miglioramento personale che
                                      > gli amici di Pier pensano che "E. ha bisogno di farsi una vita sessuale".
                                      > sed de gustibus non desputandum est
                                      > [ciao Silver:) aggiungila alla tua collezione]

                                      Invece è molto divertente, almeno per me.

                                      Ed essendo divertente per me lo scrivo, sarà poi la legge
                                      dell'attrazione ad avvicinarmi le persone che la pensano come me ;-)
                                      E ad allontanarmi quelli che non mi sopportano.
                                      (che se mi fanno una offesa ora ho anche la sezione del sito
                                      dove metterle... :-))

                                      E, diciamocelo, ha anche la sua base "scientifica".

                                      Chi di voi, dopo aver passato una notte a fare l'amore con
                                      il proprio partner, una buona dormita, una doccia ed una colazione
                                      perfetta.....
                                      ...avrebbe voglia di mettersi a mandare email di insulti a qualcuno?

                                      > ok, temo di aver scritto troppo...
                                      > concludo con l'ultima perla arrivata relativamente da poco:
                                      > > From: "Mr Mind" <ikstef@...>
                                      > > Io casserei queste cose alla velocità della luce, troppo
                                      > > poco tempo per sprecarlo con chi è ad un livello evolutivo smaccatamente
                                      > > inferiore...
                                      >
                                      > Grazie Darwin!:Prrrrrr
                                      >
                                      > quello che non comprendo è perché diavolo ad una Persona che ha espresso un
                                      > opinione SBAGLIATA frutto di PREGIUDIZIO si risponda in modo cosi OSTILE e
                                      > INCIVILE.

                                      Secondo me non si tratta nè di ostilità nè di inciviltà,
                                      solo di gestione ottimale delle risorse.

                                      Io ho 1232 persone qui e 1367 nella mia newsletter, ed ogni
                                      volta che scrivo qualcosa investo del tempo (che è limitato).

                                      Per chi investirò la mia mezz'ora disponibile?

                                      Risponderò ad un nuovo iscritto che chiede preziose
                                      informazioni per lui?
                                      Scriverò una newsletter?
                                      Farò un articolo per il mio sito?
                                      Risponderò ad una email privata?

                                      E' ovvio che, vista in questo modo, rispondere e perdere tempo
                                      con delle persone che IO, PERSONALMENTE, non ritengo "degne",
                                      è una perdita di tempo, soprattutto in relazione a quello
                                      che avrei potuto fare nella stessa "unità di tempo"
                                      (ed ovviamente chi ritengo degno di avere a che fare con me
                                      è una mia scelta assolutamente arbitraria...)

                                      E ci sono anche una serie di altri aspetti, tra cui quello che
                                      non sono un santone, non devo "evangelizzare" nessuno, e
                                      francamente non mi interessa nemmeno minimamente farlo!

                                      Se una persona sente che quello che faccio, scrivo, insegno
                                      va bene per lei.... mi fa molto piacere!

                                      Altrimenti non ho nè la necessità di "vendere" né quella di
                                      avere "seguaci".... al limite degli "studenti".


                                      beh... in ogni caso... oggi mattinata di giri e poi domani partenza
                                      per andare a dare una mano a Peta di www.attractionacademy.com
                                      e quattro giorni di Ipnosi con Joseph a NY...



                                      Vi invito anche a partecipare al mio prossimo
                                      "Arte di Comunicare... for dummies" che (udite udite!)
                                      si terrà a MILANO il 18 Dicembre... guardate bene
                                      la pagina sul sito per tutte le informazioni ed iscrivetevi
                                      SUBITO in quanto la sala accoglie solo 30 persone.
                                      http://www.acmeformazione.it/seminari.php?
                                      section=arte_comunicare_dummies
                                      (ovviamente io non ci sono ma il responsabile del servizio
                                      clienti si... facciamolo lavorare un pò quello sfaticato!)

                                      Chi di voi, inoltre, dovesse essere presente al seminario dello
                                      Zio Hack che si tiene il giorno dopo può venire a metà prezzo,
                                      ricordatevi di citarlo quando chiedete informazioni... c'è anche
                                      una convenzione con l'albergo...

                                      A presto
                                      Pier
                                      (che ogni tanto darà comunque uno sguardo...)
                                    • mirko-said
                                      ... Mentali... ... ritenere ... lamentarti del ... [seghe ... grazie per la tua risposta e per aver analizzato quello che ho scritto, ti dico che IO continuo a
                                      Messaggio 18 di 21 , 1 dic 2004
                                        > Vedi, in PNL raramente il TONO e i MODI sono definiti Seghe
                                        Mentali...
                                        > in genere nella pnl poniamo molta attenzione sul tono e sui modi.
                                        >
                                        > Dicevo che lo interpreterò con le pinze perché se affermi di
                                        ritenere
                                        > "inutile discutere sul tono e sui modi" io ne deduco che:
                                        > a- sono autorizzato ad insultarti e tu dovresti astenerti dal
                                        lamentarti del
                                        > mio tono aggressivo e dei miei modi maleducati
                                        > b- che la pnl è una fregatura, almeno nelle sue considerazioni
                                        [seghe
                                        > mentali] sul tono e sui modi.
                                        >
                                        > con questa convinzione IO smetterei di studiare PNL.

                                        grazie per la tua risposta e per aver analizzato quello che ho
                                        scritto, ti dico che IO continuo a studiare PNL perchè credo che
                                        possa servirmi, anche se ancora sono molto scettico, ma evidentemente
                                        se lo faccio è perchè volgio capire e scoprire.
                                        Finora in vita mia ho badato solo alla sostanza e niente alla forma,
                                        perchè? semplice perchè mi era sempre stato inculcato questo nel mio
                                        ambiente ora ho capito che ci sono più modi per fare la stessa cosa e
                                        paradossalmente (per me) modi migliori e con meno fatica. !!!
                                        Si questa è la mia grande scoperta finora : fare le stesse cose di
                                        prima senza fatica, prima e meglio.
                                        Mi piacerebbe un corso ma al momento non ho tempo, o meglio non ho
                                        abbastanza stimoli per trovare tempo (abito lontano da dove si
                                        svolgono i corsi). acc.. il telefono devo scappare ...ciao a tutti
                                      • denisepepper2004
                                        Ciao a tutti, Personalmente penso che Pier abbia riconosciuto al volo la tipica persona barricata nelle sue convinzioni, capace di andare avanti per MESI a
                                        Messaggio 19 di 21 , 1 dic 2004
                                          Ciao a tutti,
                                          Personalmente penso che Pier abbia riconosciuto al volo la tipica
                                          persona barricata nelle sue convinzioni, capace di andare avanti per
                                          MESI a ripetere le stesse cose (ne ho un paio così in famiglia,
                                          ahimè); ha quindi scelto l'unica cosa che possa funzionare, un bello
                                          scossone per tagliare la litania sul nascere e cercare di indurre
                                          diversi pattern comunicativi.
                                          Dato che Pier non è tenuto a fare lo psicoterapeuta gratis a una
                                          persona che neanche lo vuole come tale, e che ha di meglio da fare
                                          con chi è interessato alle sue risposte, non vedo perchè avrebbe
                                          dovuto incaponirsi appresso a lei.
                                          Se è riuscito a divertirsi nel rispondere, meglio per lui.
                                          I cabarettisti lo fanno per lavoro, offendere il collega per far
                                          ridere... perchè non si potrebbe offendere qualcuno che ti ha già
                                          offeso? Non sarete troppo buonisti? Mi ricordate la mia anziana zia
                                          che dice di non dire le prolacce quando mi arrabbio...

                                          Un' altra cosa: qualcuno ha trovato tutte le risposte agli esercizi
                                          proposti da Pier? Mi piacerebbe sapere come migliorare pur essendo
                                          circondata da menti cariche di negatività, che mi fanno arrabbiare di
                                          continuo (senza traslocare, magari potessi).

                                          Ciao Denise
                                        • Mr Mind
                                          ... From: Spillo To: Mente Sent: Wednesday, December 01, 2004 12:45 AM Subject: Re: [mente] Ogg: Nuovo
                                          Messaggio 20 di 21 , 1 dic 2004
                                            ----- Original Message -----
                                            From: "Spillo" <spillo.istrice@...>
                                            To: "Mente" <mente@yahoogroups.com>
                                            Sent: Wednesday, December 01, 2004 12:45 AM
                                            Subject: Re: [mente] Ogg: Nuovo articolo!


                                            > Grazie Darwin!:Prrrrrr
                                            >
                                            > quello che non comprendo è perché diavolo ad una Persona che ha espresso
                                            un
                                            > opinione SBAGLIATA frutto di PREGIUDIZIO si risponda in modo cosi OSTILE e
                                            > INCIVILE.

                                            Lol... Ti faccio notare due cose: a) non stavo rispondendo ad E., proprio
                                            perché di lei (e sinceramente, anche della risposta di Pier), non me ne
                                            frega nulla; b) la mia considerazione non voleva essere ostile (incivile si,
                                            lo ammetto :-P). Perché ripeto, con certe persone non si ha proprio il tempo
                                            di discutere, è tempo/byte/elettroni sprecati!
                                            Come riconosco che ci sono persone più evolute di me, così riconosco che ci
                                            sono persone meno evolute: non me ne lamento, né mi giudico inferiore o
                                            superiore (proprio perché tutto è relativo a dove siamo NOI), semplicemente
                                            NE PRENDO ATTO e vado per la mia strada. Come un imbuto rivolto a chi è più
                                            avanti di me.
                                            Poi è vero che tutto dipende dall'ambito: tanto per fare un esempio, magari
                                            E. mi dà dei punti per
                                            quanto riguarda cucinare le torte, cosa nella quale sono totalmente negato e
                                            che invece mi piacerebbe imparare, però si parlava di miglioramento
                                            personale e pregiudizio. In questo caso, lei è PALESEMENTE dietro di me (se
                                            non lo fosse così tanto, allora sì che potrei attuare il principio di
                                            cautela), e quindi "non ragioniam di loro, ma guarda e passa".

                                            > quasi come se per una persona che vi supera in coda alla posta non
                                            > notandovi, voi prendeste una mazza da Baseball e le spezzaste le gambe!

                                            Bruce Lee docet :-)

                                            > ed è colpa sua.. non c'è dubbio..
                                            > era lei che doveva fare attenzione che non ci fosse nessuno in coda...
                                            > eppure ancora qualcosa mi dice..
                                            > che spezzarle le gambe non era la cosa giusta da fare.

                                            No no... io sto dicendo esattamente il contrario: IGNORATE queste persone.
                                            Portano via il vostro tempo, la vostra energia ed i vostri byte (non ce ne
                                            sono mai abbastanza :-)). Se RICONOSCETE che una persona è dietro di voi in
                                            quell'ambito, lasciate perdere (vivi e lascia morire, si dice :-p)

                                            > Aloha
                                            > Spillo
                                            > "What a wonderful world!"

                                            I see skies of blue...
                                            Red roses too...
                                            I see them bloom...
                                            Ehrm... Aloha a tutti :-)
                                            Mr Mind

                                            --
                                            "The principles of lust...
                                            are easy to understand"
                                            Enigma - MCMXC a. D.
                                          • Rudi Furiato
                                            Ciao a tutti, premetto che l articolo dell incontro di Pier con Paolo l ho trovato molto bello dal punto di vista umano ed istruttivo; personalmente la prima
                                            Messaggio 21 di 21 , 1 dic 2004
                                              Ciao a tutti,
                                              premetto che l'articolo dell'incontro di Pier
                                              con Paolo l'ho trovato molto bello dal punto
                                              di vista umano ed istruttivo;
                                              personalmente la prima volta che ho visto il
                                              messaggio e letto la mail di E.,
                                              istintivamente avrei reagito con la stessa
                                              durezza....
                                              questa mattina però ci ripensavo e forse,
                                              come dice anche Pier, la cosa migliore da
                                              fare era farsi una bella risata e cestinare
                                              la mail.....
                                              c'è anche da dire comunque che questo ha dato
                                              vita ad un bel dibattito e risposte
                                              interessanti dal punto di vista
                                              comunicativo.......
                                              Comunque sia io mi sono posto anche questa
                                              domanda:
                                              se mi fosse capitata una cosa del genere, che
                                              messaggio può voler dire? Per quale motivo
                                              una persona mi deve trattare in questa
                                              maniera? Io personalmente non credo alle
                                              coincidenze nel senso che sono convinto siano
                                              messaggi che vogliono indicarci
                                              qualcosa............
                                              Ciao a tutti Rudi
                                              Rudi


                                              ----- Original Message -----
                                              From: "Pier" <liste@...>
                                              To: <mente@yahoogroups.com>
                                              Sent: Wednesday, December 01, 2004 7:51 AM
                                              Subject: Re: [mente] Ogg: Nuovo articolo!


                                              >
                                              >
                                              > Ciao,
                                              >
                                              > On Wed, 2004-12-01 at 00:45 +0100, Spillo
                                              wrote:
                                              >
                                              > > è il momento di dire la mia sul tema
                                              scottante della settimana:
                                              > > "Pier ha esagerato o no?"
                                              > >
                                              > > La mia risposta Aime è un si!
                                              > > mi auguro che non mi si dica che è un
                                              pregiudizio perché ho letto con la
                                              > > massima attenzione il suo articolo e non
                                              mi permetto di affermare che Pier
                                              > > abbia sbagliato nelle intenzioni.
                                              > > semplicemente perché le sue intenzioni al
                                              di la di quanto lui stesso ha
                                              > > detto non le conosco.
                                              > >
                                              > > quello che non mi trova d'accordo è
                                              rispondere ad una mail che contiene una
                                              > > critica, anche se frutto di pregiudizio,
                                              dicendo:
                                              > > NO COMMENT
                                              > > e proseguire con circa 28 righe di
                                              commento
                                              >
                                              > Ah ah ah
                                              > E' uno dei miei modi di fare preferiti....
                                              >
                                              > > esclusa la firma in cui si
                                              > > afferma che: "non avrebbe alcun senso
                                              cercare di farti ragionare"
                                              > > come se si possa solo cercare ma non
                                              riuscire a farla ragionare [sembrerebbe
                                              > > che, come E. sa che Pier è cattivo, Pier
                                              sa che E. è stupida]
                                              > > anche questo mi appare come un
                                              pregiudizio.
                                              >
                                              > O una provocazione....
                                              >
                                              > > non sapevo inoltre che insieme al
                                              certificato di Trainer in NLP dessero
                                              > > anche la licenza di "Citare gli Insulti"
                                              [un po' come 007:)]
                                              > > CHE la sorella di Paolo abbia detto o
                                              meno che "E. è scema e che vada
                                              > > trattata in modo stronzo"
                                              >
                                              > Beh... quella è solo la prima email...
                                              sapessi quelle dopo
                                              > ed i commenti della madre di Paolo (una
                                              nota "buona")
                                              > e di tanti altri....
                                              >
                                              > > un Trainer di Pnl dovrebbe sapere che
                                              CITARE un
                                              > > atteggiamento scorretto ed offensivo
                                              equivale ad essere scorretti ed
                                              > > offensivi.
                                              > > CHIEDO PERDONO: la Mia OPINIONE è che un
                                              trainer dovrebbe saperlo...
                                              >
                                              > Hai ragione, un normale Trainer di PNL lo
                                              dovrebbe sapere.
                                              > (a proposito, perché lo hai scritto 87
                                              volte? solo curiosità..)
                                              >
                                              > Io, invece, lo so, lo faccio di proposito
                                              (se leggi nella email dopo
                                              > c'è una cosa che ha fatto schiantare dal
                                              ridere molti "alla fine la
                                              > sorella di Paolo ha solo verbalizzato
                                              quello che anche io pensavo" :-))
                                              > .... e .... ti dirò di più.... mi diverto
                                              anche ;-)
                                              >
                                              > > Da notare il:
                                              > > "io me ne tornerò alla mia vita, e tu
                                              rimarrai come sei."
                                              > > oltre l'induzione positiva e la
                                              presunzione di sapere che lei è incapace di
                                              > > cambiare..
                                              >
                                              > Provocazione.
                                              >
                                              > > la mia personale domanda è:
                                              > > Quanto questo atteggiamento ostile.. più
                                              ostile di quello della stessa E...
                                              > > ha contribuito ha radicare E nel suo
                                              pregiudizio?
                                              >
                                              > Nota il pattern di risposta.
                                              >
                                              > Alla prima email "dura" ha risposto in modo
                                              più mansueto.
                                              > Alla seconda mansueta ha risposto in modo
                                              ancora più offensivo.
                                              >
                                              > Alla luce di questi dati non ho affatto
                                              sbagliato a risponderle così,
                                              > anche se altre possibilità sono sempre
                                              aperte.
                                              >
                                              > Anche se penso che ... avrei semplicemente
                                              dovuto
                                              > cancellare l'email ricevuta e farmi una
                                              risata.....
                                              >
                                              > > E se Pier si fosse limitato a spiegare in
                                              poche righe quello che invece ha
                                              > > avuto la pazienza di spiegare a noi in un
                                              intero articolo..
                                              > > è possibile che non rivalutasse le sue
                                              posizioni alla luce di un nuovo punto
                                              > > di vista?
                                              > > purtroppo/per fortuna non lo sapremo
                                              mai..
                                              >
                                              > Vedi su.
                                              > Anche se la certezza non l'ho avuta mai....
                                              >
                                              > > Come ultima cosa confesso che ho trovato
                                              di molto cattivo gusto l'idea di
                                              > > scrive in un articolo per un sito che
                                              tratta il miglioramento personale che
                                              > > gli amici di Pier pensano che "E. ha
                                              bisogno di farsi una vita sessuale".
                                              > > sed de gustibus non desputandum est
                                              > > [ciao Silver:) aggiungila alla tua
                                              collezione]
                                              >
                                              > Invece è molto divertente, almeno per me.
                                              >
                                              > Ed essendo divertente per me lo scrivo,
                                              sarà poi la legge
                                              > dell'attrazione ad avvicinarmi le persone
                                              che la pensano come me ;-)
                                              > E ad allontanarmi quelli che non mi
                                              sopportano.
                                              > (che se mi fanno una offesa ora ho anche la
                                              sezione del sito
                                              > dove metterle... :-))
                                              >
                                              > E, diciamocelo, ha anche la sua base
                                              "scientifica".
                                              >
                                              > Chi di voi, dopo aver passato una notte a
                                              fare l'amore con
                                              > il proprio partner, una buona dormita, una
                                              doccia ed una colazione
                                              > perfetta.....
                                              > ...avrebbe voglia di mettersi a mandare
                                              email di insulti a qualcuno?
                                              >
                                              > > ok, temo di aver scritto troppo...
                                              > > concludo con l'ultima perla arrivata
                                              relativamente da poco:
                                              > > > From: "Mr Mind" <ikstef@...>
                                              > > > Io casserei queste cose alla velocità
                                              della luce, troppo
                                              > > > poco tempo per sprecarlo con chi è ad
                                              un livello evolutivo smaccatamente
                                              > > > inferiore...
                                              > >
                                              > > Grazie Darwin!:Prrrrrr
                                              > >
                                              > > quello che non comprendo è perché diavolo
                                              ad una Persona che ha espresso un
                                              > > opinione SBAGLIATA frutto di PREGIUDIZIO
                                              si risponda in modo cosi OSTILE e
                                              > > INCIVILE.
                                              >
                                              > Secondo me non si tratta nè di ostilità nè
                                              di inciviltà,
                                              > solo di gestione ottimale delle risorse.
                                              >
                                              > Io ho 1232 persone qui e 1367 nella mia
                                              newsletter, ed ogni
                                              > volta che scrivo qualcosa investo del tempo
                                              (che è limitato).
                                              >
                                              > Per chi investirò la mia mezz'ora
                                              disponibile?
                                              >
                                              > Risponderò ad un nuovo iscritto che chiede
                                              preziose
                                              > informazioni per lui?
                                              > Scriverò una newsletter?
                                              > Farò un articolo per il mio sito?
                                              > Risponderò ad una email privata?
                                              >
                                              > E' ovvio che, vista in questo modo,
                                              rispondere e perdere tempo
                                              > con delle persone che IO, PERSONALMENTE,
                                              non ritengo "degne",
                                              > è una perdita di tempo, soprattutto in
                                              relazione a quello
                                              > che avrei potuto fare nella stessa "unità
                                              di tempo"
                                              > (ed ovviamente chi ritengo degno di avere a
                                              che fare con me
                                              > è una mia scelta assolutamente
                                              arbitraria...)
                                              >
                                              > E ci sono anche una serie di altri aspetti,
                                              tra cui quello che
                                              > non sono un santone, non devo
                                              "evangelizzare" nessuno, e
                                              > francamente non mi interessa nemmeno
                                              minimamente farlo!
                                              >
                                              > Se una persona sente che quello che faccio,
                                              scrivo, insegno
                                              > va bene per lei.... mi fa molto piacere!
                                              >
                                              > Altrimenti non ho nè la necessità di
                                              "vendere" né quella di
                                              > avere "seguaci".... al limite degli
                                              "studenti".
                                              >
                                              >
                                              > beh... in ogni caso... oggi mattinata di
                                              giri e poi domani partenza
                                              > per andare a dare una mano a Peta di
                                              www.attractionacademy.com
                                              > e quattro giorni di Ipnosi con Joseph a
                                              NY...
                                              >
                                              >
                                              >
                                              > Vi invito anche a partecipare al mio
                                              prossimo
                                              > "Arte di Comunicare... for dummies" che
                                              (udite udite!)
                                              > si terrà a MILANO il 18 Dicembre...
                                              guardate bene
                                              > la pagina sul sito per tutte le
                                              informazioni ed iscrivetevi
                                              > SUBITO in quanto la sala accoglie solo 30
                                              persone.
                                              > http://www.acmeformazione.it/seminari.php?
                                              > section=arte_comunicare_dummies
                                              > (ovviamente io non ci sono ma il
                                              responsabile del servizio
                                              > clienti si... facciamolo lavorare un pò
                                              quello sfaticato!)
                                              >
                                              > Chi di voi, inoltre, dovesse essere
                                              presente al seminario dello
                                              > Zio Hack che si tiene il giorno dopo può
                                              venire a metà prezzo,
                                              > ricordatevi di citarlo quando chiedete
                                              informazioni... c'è anche
                                              > una convenzione con l'albergo...
                                              >
                                              > A presto
                                              > Pier
                                              > (che ogni tanto darà comunque uno
                                              sguardo...)
                                              >
                                              >
                                              >
                                              >
                                              >
                                              >
                                              >
                                              >
                                              >
                                              > Hai un irrefrenabile desiderio di
                                              acquistare ADESSO TUTTI i prodotti dello zio
                                              ;-))
                                              > Link utili di Yahoo! Gruppi
                                              >
                                              > http://it.groups.yahoo.com/group/mente/
                                              >
                                              > mente-unsubscribe@yahoogroups.com
                                              >
                                              > http://it.docs.yahoo.com/info/utos.html
                                              >
                                              >
                                              >
                                              >
                                              >
                                              > __________ Informazione NOD32 1.935
                                              (20041126) __________
                                              >
                                              > Questo messaggio è stato controllato dal
                                              Sistema Antivirus NOD32
                                              > http://www.nod32.it
                                              >
                                              >
                                            Il tuo messaggio è stato inviato correttamente e verrà recapitato a breve ai destinatari.