Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.
 

Re: [mente] montagne russe 2 per Mirco

Espandi messaggi
  • linga@libero.it
    Ora Mirco avrai sicuramente il dubbio se appartieni a quel 3% di protagonisti della vita o al 75% di comparse. C è una sola cosa peggiore che appartenere a
    Messaggio 1 di 6 , 29 apr 2003
      Ora Mirco avrai sicuramente il dubbio se appartieni a quel 3% di protagonisti della vita o al 75% di comparse.
       
      C'è una sola cosa peggiore che appartenere a chi rinuncia: non essere sicuro di appertenervi e quindi combattere continuamente per fuggire a questa condizione. Molto meglio prenderne coscienza ed imparare a conviverci.
       
      Per uscire da questo dubbio e liberarti una volta per tutte devi semplicemente fare la seguente cosa:
       
      Appena hai un po' di tempo libero (ma non indugiare troppo, meglio togliersi il prima possibile il dubbio), vai alle montagne russe e:
      .
      1) Compra 7 biglietti ed una cartolina con la foto di una ragazza particolarmente affascinante o di un luogo in cui vorresti andare. Deve essere una cosa che ti attira veramente.
       
      2) Prendi 5 biglietti e scrivi in piccolo, sul retro, con una penna verde le seguenti parole: LUNEDI', MARTEDI', MERCOLEDI', GIOVEDI', VENERDI', una per biglietto. Poi con la penna rossa scrivi su un altro biglietto la parola SABATO a caratteri medi ed infine scrivi con un PENNARELLO NERO, bene in grande, la parola DOMENICA sull'ultimo biglietto e la DATA.
       
      3) Mettiti vicino all'entrata delle montagne russe (il più vicino possibile) e cerca una persona non troppo avvenente (meglio se bruttina e insignificante) e regalale il biglietto con la scritta LUNEDI'. Devi dire che le vuoi regalare un giro sulle montagne russe, purchè porti con se la tua cartolina. Vai poi all'uscita e aspetta che abbia finito il giro, fatti restituire la cartolina e dille 'grazie, un altro giorno è andato ed ho solo guardato'.
       
      4) RIpeti lo stesso procedimento per i biglietti MARTEDI', MERCOLEDI' GIOVEDI' E VENERDI', uno per ogni giro (non vale dare due biglietti in un solo giro), Fai in modo di darle a persone molto diverse fra loro.
       
      5) Prendi poi il biglietto con la scritta SABATO, vai il più vicino possibile all'ingresso delle montagne russe, prendi un accendino e brucia il biglietto  e  la cartolina mentre guardi gli altri che salgono spensierati e sorridenti, colmi di curiosità ed entusiasmo.
       
      6) L'ultimo biglietto lo devi mettere nel portafoglio, serve per ricordarti che appartieni a quelli che rinunciano e non farti più venire la strana idea di andare sulle montagne russe.
       
      RIcorda che questo è l'unico modo per risolvere DEFINITIVAMENTE ed UNA VOLTA PER TUTTE il dubbio.
       
       
      poi naturalmente ci racconterai come è endata l'esperienza
       
      ciao enea
       
    • Pier
      Premesso che il primo messaggio incriminato l ho passato io perchè credevo che fosse, seppur in modo sbagliato, con un intento positivo. Questo messaggio mi
      Messaggio 2 di 6 , 30 apr 2003
        Premesso che il primo messaggio incriminato
        l'ho passato io perch� "credevo" che fosse,
        seppur in modo sbagliato, con un intento positivo.

        Questo messaggio mi fa ricredere, non tanto per
        l'intento che sono CERTO essere positivo, quanto
        per la cecit� di quello che c'� scritto...

        Certo, PUO' anche funzionare come motivazione.

        Ma allo stesso modo pu� funzionare mettere una
        pistola sulla tempia della figlia (o mamma, o sorella)
        e dirgli: "o sali sulle montagne russe o l'ammazzo!!"

        L'obiettivo NON E' andare sulle montagne russe.

        A ME, ed a tanti altri NON CE NE FREGA NULLA
        delle montagne russe in SE, e credo nemmeno tanto a Mirco
        che ci ha chiesto come fare a superare un limite. E BASTA.

        Mirco vuole sapere come si fa ad andare sulle Montagne russe,
        non vuole essere messo in una condizione in cui non andare
        sulle montagne russe (che � una cazzata, io non ho paura
        ma non ci vado lo stesso ;-))) equivale ad essere un perdente ;-))

        Vuole SUPERARE un LIMITE, non crearsene di nuovi con il tuo aiuto.

        OLTRETUTTO questo � pericoloso.

        Perch� cos� facendo o LO BUTTI sulle montagne russe,
        ancora con la FOBIA e magari facendola aumentare......
        ..oppure non ci va e diventa automaticamente uno "sfigato" ;-))

        Ed � pericoloso perch�, anche se fosse sicuro al 1000% che
        questo � l'approccio giusto per lui (cosa che io non riesco
        a capire per email, spesso nemmeno dal vivo... se tu hai queste
        doti psichiche complimenti, a me tocca "provare" diversi approcci),
        bisogna ricordare che questa lista � letta da quasi mille persone,
        e qualcuno potrebbe far propria questa idea del ... e finire per
        danneggiare la sua identit� perch�, casomai, non si sa allacciare le scarpe....


        Per MIRCO: stai tranquillo, andare sulle montagne russe
        non � poi questa grande cosa.... ma se vuoi dimostrare a
        te stesso di essere in grado di fare qualcosa che non riesci
        ancora a fare allora ricerca su internet o negli archivi della
        lista la "cura rapida delle fobie".

        Poi invece di andare a rompere le palle alle ragazze che vanno
        alle montagne russe fai questo esercizio...

        Oppure prova con L'EFT, scarica il manuale su www.emofree.it

        Se vuoi spiegazioni chiedi pure.

        Ciao
        Pier
        NLP Trainer



        >*********** REPLY SEPARATOR ***********
        >
        >On 29/04/2003 at 22.31 linga@... wrote:
        >Ora Mirco avrai sicuramente il dubbio se appartieni a quel 3% di
        >protagonisti della vita o al 75% di comparse.
        >
        >C'� una sola cosa peggiore che appartenere a chi rinuncia: non essere
        >sicuro di appertenervi e quindi combattere continuamente per fuggire a
        >questa condizione. Molto meglio prenderne coscienza ed imparare a
        >conviverci.
        >
        >Per uscire da questo dubbio e liberarti una volta per tutte devi
        >semplicemente fare la seguente cosa:
        >
        >Appena hai un po' di tempo libero (ma non indugiare troppo, meglio
        >togliersi il prima possibile il dubbio), vai alle montagne russe e:
        >.
        >1) Compra 7 biglietti ed una cartolina con la foto di una ragazza
        >particolarmente affascinante o di un luogo in cui vorresti andare. Deve
        >essere una cosa che ti attira veramente.
        >
        >2) Prendi 5 biglietti e scrivi in piccolo, sul retro, con una penna verde
        >le seguenti parole: LUNEDI', MARTEDI', MERCOLEDI', GIOVEDI', VENERDI', una
        >per biglietto. Poi con la penna rossa scrivi su un altro biglietto la
        >parola SABATO a caratteri medi ed infine scrivi con un PENNARELLO NERO,
        >bene in grande, la parola DOMENICA sull'ultimo biglietto e la DATA.
        >
        >3) Mettiti vicino all'entrata delle montagne russe (il pi� vicino
        >possibile) e cerca una persona non troppo avvenente (meglio se bruttina e
        >insignificante) e regalale il biglietto con la scritta LUNEDI'. Devi dire
        >che le vuoi regalare un giro sulle montagne russe, purch� porti con se la
        >tua cartolina. Vai poi all'uscita e aspetta che abbia finito il giro,
        >fatti restituire la cartolina e dille 'grazie, un altro giorno � andato ed
        >ho solo guardato'.
        >
        >4) RIpeti lo stesso procedimento per i biglietti MARTEDI', MERCOLEDI'
        >GIOVEDI' E VENERDI', uno per ogni giro (non vale dare due biglietti in un
        >solo giro), Fai in modo di darle a persone molto diverse fra loro.
        >
        >5) Prendi poi il biglietto con la scritta SABATO, vai il pi� vicino
        >possibile all'ingresso delle montagne russe, prendi un accendino e brucia
        >il biglietto e la cartolina mentre guardi gli altri che salgono
        >spensierati e sorridenti, colmi di curiosit� ed entusiasmo.
        >
        >6) L'ultimo biglietto lo devi mettere nel portafoglio, serve per
        >ricordarti che appartieni a quelli che rinunciano e non farti pi� venire
        >la strana idea di andare sulle montagne russe.
        >
        >RIcorda che questo � l'unico modo per risolvere DEFINITIVAMENTE ed UNA
        >VOLTA PER TUTTE il dubbio.
        >
        >
        >poi naturalmente ci racconterai come � endata l'esperienza
        >
        >ciao enea
        >
        >
        >Yahoo! Gruppi - Sponsor
        >
        >
        >Cambiare Divertendosi 17-18 Maggio 2003 Reggio Emilia. Ancora pochi posti!
        >
        >L'utilizzo, da parte tua, di Yahoo! Gruppi � soggetto alle Condizioni di Utilizzo del Servizio Yahoo!
      • tixyenne <tixan@eplanet.it>
        Salve a tutti! Finalmente mi sono illuminato leggendo il libro di Tony Robbins Come ottenere il meglio da sè e dagli altri e prima di ritirarmi in una
        Messaggio 3 di 6 , 30 apr 2003
          Salve a tutti!
          Finalmente mi sono illuminato leggendo il libro di Tony Robbins "Come
          ottenere il meglio da sè e dagli altri" e prima di ritirarmi in una
          caverna in Tibet ho deciso di venderlo.

          Siccome l'ho fotoletto è ancora come nuovo quindi lo vendo al 75% del
          suo prezzo originale: cioè 6 euro invece di 8,26.

          Chi è interessato è pregato di contattarmi privatamente.

          (Chiaramente le spese di spedizione sono a mio carico)


          By Tixan
        • carlobs <snoww@tiscali.it>
          ... UNA VOLTA PER TUTTE il dubbio. chi lo dice? tu? che questo sia l unico modo e che sia definitivo? tua convinzione MOLTO limitante per TE! non per LUI! Lo
          Messaggio 4 di 6 , 30 apr 2003
            > RIcorda che questo è l'unico modo per risolvere DEFINITIVAMENTE ed
            UNA VOLTA PER TUTTE il dubbio.

            chi lo dice? tu? che questo sia l'unico modo e che sia definitivo?
            tua convinzione MOLTO limitante per TE! non per LUI!

            Lo zio ha detto bene, io ho eliminato fobie semplicemnte con la
            tecnica del reframing di contenuto con doppia dissociazione (quella
            del cinema ampliata per intenderci) come descritta in "Come ottenere
            il meglio da se e dagli altri" di Robbins... prova!
            Questa tecnica con ME funziona talmente tanto che rieschierei di
            andare sulle montagne russe e sbadigliare come Mr.Bean :-)), nella
            mia mente è una BOMBA... infatti la uso molto raramente e con
            cautela... ecologia ecologia... SEMPRE!

            Ciao
            Carlo
          • mirmin69 <mirmin69@inwind.it>
            ... le scarpe.... ... Sottoscrivo pienamente il messaggio di Pier, che, insieme allo Zio, seguo sempre con estremo interesse ed ammirazione. Quanto al primo
            Messaggio 5 di 6 , 30 apr 2003
              --- In mente@yahoogroups.com, "Pier" <mvkg@l...> ha scritto:
              > Premesso che il primo messaggio incriminato
              > l'ho passato io perchè "credevo" che fosse,
              > seppur in modo sbagliato, con un intento positivo.
              >
              > Questo messaggio mi fa ricredere, non tanto per
              > l'intento che sono CERTO essere positivo, quanto
              > per la cecità di quello che c'è scritto...
              >
              > Certo, PUO' anche funzionare come motivazione.
              >
              > Ma allo stesso modo può funzionare mettere una
              > pistola sulla tempia della figlia (o mamma, o sorella)
              > e dirgli: "o sali sulle montagne russe o l'ammazzo!!"
              >
              > L'obiettivo NON E' andare sulle montagne russe.
              >
              > A ME, ed a tanti altri NON CE NE FREGA NULLA
              > delle montagne russe in SE, e credo nemmeno tanto a Mirco
              > che ci ha chiesto come fare a superare un limite. E BASTA.
              >
              > Mirco vuole sapere come si fa ad andare sulle Montagne russe,
              > non vuole essere messo in una condizione in cui non andare
              > sulle montagne russe (che è una cazzata, io non ho paura
              > ma non ci vado lo stesso ;-))) equivale ad essere un perdente ;-))
              >
              > Vuole SUPERARE un LIMITE, non crearsene di nuovi con il tuo aiuto.
              >
              > OLTRETUTTO questo è pericoloso.
              >
              > Perchè così facendo o LO BUTTI sulle montagne russe,
              > ancora con la FOBIA e magari facendola aumentare......
              > ..oppure non ci va e diventa automaticamente uno "sfigato" ;-))
              >
              > Ed è pericoloso perchè, anche se fosse sicuro al 1000% che
              > questo è l'approccio giusto per lui (cosa che io non riesco
              > a capire per email, spesso nemmeno dal vivo... se tu hai queste
              > doti psichiche complimenti, a me tocca "provare" diversi approcci),
              > bisogna ricordare che questa lista è letta da quasi mille persone,
              > e qualcuno potrebbe far propria questa idea del ... e finire per
              > danneggiare la sua identità perchè, casomai, non si sa allacciare
              le scarpe....
              >
              >
              > Per MIRCO: stai tranquillo, andare sulle montagne russe
              > non è poi questa grande cosa.... ma se vuoi dimostrare a
              > te stesso di essere in grado di fare qualcosa che non riesci
              > ancora a fare allora ricerca su internet o negli archivi della
              > lista la "cura rapida delle fobie".
              >
              > Poi invece di andare a rompere le palle alle ragazze che vanno
              > alle montagne russe fai questo esercizio...
              >
              > Oppure prova con L'EFT, scarica il manuale su www.emofree.it
              >
              > Se vuoi spiegazioni chiedi pure.
              >
              > Ciao
              > Pier
              > NLP Trainer
              >

              Sottoscrivo pienamente il messaggio di Pier, che, insieme allo Zio,
              seguo sempre con estremo interesse ed ammirazione.

              Quanto al primo messaggio di Enea, debbo dire che l'ho trovato
              imprudente ( oltre che impudente :-))), visto che egli non sapeva chi
              c'era dall'altra parte; dunque era assai rischioso adottare una
              tecnica del genere all'oscuro", prescindendo cioè dalla personalità
              del destinatario. Oggi mi fanno sorridere i toni e i contenuti usati,
              ma in effetti, se fossi stato una persona diversa egli avrebbe potuto
              davvero aggravare il "mio problema", aggiungendo un complesso ad un
              complesso!!! Che, per intenderci, grosso problema non è! Non incide
              sulla mia vita, sulla mia felicità! E' stato un problema la fobia
              dell'areo, ma è una fobia che ho vinto. Mi piacerebbe semplicemente
              fare un bel giro, scaricare un po' di adrenalina e vincere anche
              questa volta.

              Quanto alla tecnica proposta da Enea nel secondo messaggio, che
              comunque ringrazio, mi sembra un po' troppo macchinosa. Ho preferito
              adottare quella contenuta nel CD dello Zio Hack (quella del film). In
              effetti, avevo dimenticato l'esistenza di quell'esercizio, avendo
              sino ad ora lavorato solo sulla prima traccia, quella del
              rilassamento profondo.

              Questa estate andrò a Mirabilandia e sperimenterò se sono stato in
              grado di usarla come si deve.

              Un saluto.

              Mirco

              P.S.

              Grazie Pier per l'indicazione del manuale di EFT, che ho già
              provveduto a scaricare.

              > >Yahoo! Gruppi - Sponsor
              > >
              > >
              > >Cambiare Divertendosi 17-18 Maggio 2003 Reggio Emilia. Ancora
              pochi posti!
              > >
              > >L'utilizzo, da parte tua, di Yahoo! Gruppi è soggetto alle
              Condizioni di Utilizzo del Servizio Yahoo!
            • Spillo
              ... sono ESTEREFATTO!!!!!! inanzitutto per la tua ingratituidine per il libro.. mi sembra quasi una bestemmia! [fossy tony mi offenderei.. e non poco] ma come?
              Messaggio 6 di 6 , 3 mag 2003
                >Salve a tutti!
                >Finalmente mi sono illuminato leggendo il libro di Tony Robbins "Come
                >ottenere il meglio da sè e dagli altri" e prima di ritirarmi in una
                >caverna in Tibet ho deciso di venderlo.
                >
                >Siccome l'ho fotoletto è ancora come nuovo quindi lo vendo al 75% del
                >suo prezzo originale: cioè 6 euro invece di 8,26.
                >
                >Chi è interessato è pregato di contattarmi privatamente.
                >
                >(Chiaramente le spese di spedizione sono a mio carico)

                sono ESTEREFATTO!!!!!!
                inanzitutto per la tua ingratituidine per il libro..
                mi sembra quasi una bestemmia!
                [fossy tony mi offenderei.. e non poco]

                ma come? io cerco di insengarti a vivere meglio.. a vivere in contesti di
                abbondanza..
                ti regalo un mondo pieno di nuove possibilità...
                tutto questo solo con un libro oltretutto molto economico....

                e tu cerchi disperatamente di rivenderlo il prima possibile per recuperare 6
                euro meno le spese di spedizione?????

                QUESTO NON E' UN CONTESTO DI ABBONDANZA...
                questo è il contesto di scarsità più grave che abbia mai visto!

                se compri i libri solo per fotoleggerli e poi rivenderli...
                bene.. sappi che c'è un mucchio di cose che ti stai perdendo...

                vai in biblioteca... avrai da fotoleggere per i prossimi mille anni... e
                GRATIS!!!!
                senza dover mettere di tasca tua il 35% del libro più spese di spedizione!

                magari sto esagerando la situaizone....
                ma io ho incominciato a studiare la pnl con "usare il cervello per cambiare"
                e "come ottenere.."
                il prezzo che potrei ricavare vendendo quei libri non coprirebbe mai la
                perdita
                [per pochi euro?? mi perdo tutta una vita di possibilità??]

                e poi se li vendessi mi sembrebbe di dire: ok.. ho imparato tutto quello che
                questi libri possono insegnarmi.
                MA NON E' COSI!!!!
                c'è ancora moolto da imparare!!!

                ok...
                vendi il tuo libro.. so che non ti fermerai a riflettere per renditi conto
                di quanto sia stupido! Ora:))) prima di farlo... pensa che hai speso dei
                soldi per quel libro...
                e lo vuoi vendere senza neanche averlo letto in modo accurato?

                Un Saluto
                Spillo
              Il tuo messaggio è stato inviato correttamente e verrà recapitato a breve ai destinatari.