Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.
 

new entry

Espandi messaggi
  • paneo40
    Ciao a tutti, visto che la letterà di benvenuto diceva di raccontarsi e raccontare le proprie esperienze, non credo di poter fare diversamente o verrei meno
    Messaggio 1 di 26 , 20 lug 2003
      Ciao a tutti,
      visto che la letterà di benvenuto diceva di raccontarsi e raccontare
      le proprie esperienze, non credo di poter fare diversamente o verrei
      meno allo scopo di questo gruppo .
      Quindi ..........

      iniziamo con il dire che sono un uomo di 40 separato con una figlia
      di 12 ( ormai 13 ) anni.
      Forse il punto è riassunto nelle poche righe appena scritte.

      Un matrimonio non riuscito in tutti i sensi , sia dal punto di vista
      di relazione coniugale che dal punto di vista sessuale .
      Insoddisfaciente in entrambi i sensi.

      All'inizio cercavo(cercavamo) uno stimolo alla nostra noia sessuale ,
      poi ( solo per me ) è diventato quasi un rifugio o un 'evasione ,
      quasi consapevole di essere responsabile di questa insoddisfazione e
      alla ricerca di risposte.
      Risposte che ovviamente non ho trovato , ma solo un vortice di false
      emozioni e dipendenza.
      Ora che sono solo , è diventata compagna delle mie notti insonni e
      non solo , con ovvi e conseguenti frustrazioni , sensi di colpa e
      tutto cio che forse sapete gia .

      eccomi qui , compagni di questo nuovo viaggio , alla ricerca di una
      ennesima risposta , nella speranza di non incontrare di nuovo la
      signora illusione ..........e il suo consorte miraggio .

      Ciao
    • shadir_roma
      Per la 3a volta mi imbatto nel vostro gruppo e alla fine ho deciso di iscrivermi per non sfuggire ad una dipendenza che non ho ancora vinto. Ho 30 anni e credo
      Messaggio 2 di 26 , 30 apr 2007
        Per la 3a volta mi imbatto nel vostro gruppo e alla fine ho deciso di iscrivermi per non
        sfuggire ad una dipendenza che non ho ancora vinto.
        Ho 30 anni e credo di essere porno dipendente da circa 10 anni, prima con le riviste
        pornografiche e poi con internet che mi ha dato il colpo di grazia.
        Non sono mai riuscito a vivere la sessualità serenamente con le mie partner, e credo che il
        flop delle mie prestazioni dipenda anche dall'eccessivo uso che ho fatto e faccio della
        pornografia. Generalmente quando sono in vacanza o costretto a non usare internet ho
        rapporti sessuali più sereni e normali, altrimenti sono come chiuso in circolo chiuso e
        spesso devo ricorrere al mio immaginario pornografico per riuscire a eccitarmi.
        Inoltre ho notato che negli ultimi due anni i mie interessi pornografici si sono allontanati
        dalla sessualità normale e ricerco per ore solo tutto ciò che è diverso o estremo.
        Resisto 10 giorni e poi mi concedo la ricaduta rimandando al giorno dopo il taglio netto.
        Con le sigarette e il cibo sono riuscito a fare questo taglio netto, anche perchè era sotto gli
        occhi di tutti la dipendenza...con la pornografia ancora non ci riesco forse perchè è
        proprio tra me e me.
        Ogni consiglio, aiuto, suggerimento per interrompere questo circolo vizioso è più che ben
        accetto!

        Grazie

        D.
      • Vincenzo Punzi
        La tua analisi è giustissima. Una sola piccola imprecisione dipenda anche dall eccessivo uso : in realtà dipendensolo ed esclusivamente da questo eccessivo
        Messaggio 3 di 26 , 10 mag 2007
          La tua analisi è giustissima. Una sola piccola imprecisione "dipenda anche dall'eccessivo uso": in realtà dipendensolo ed esclusivamente da questo eccessivo uso. E' importante che ce lo ficchiamo bene in testa.
          Vuoi un consiglio?
          1) Devi interiorizzare che il motivo per cui noi facciamo questo uso indigesto di pornografia è che ci piace MOLTISSIMO. E' assurdo e vergognoso, ma dobbiamo ammettere che ci piace moltissimo;
          2) Devi interiorizzare che ormai il danno al nostro cervello lo abbiamo fatto: saremo a rischio per tutta la vita;
          3) Avrai ricadute tremende, ci vorrà molto tempo, ma ormai hai iniziato la strada verso la liberazione.
          Ricordati che il 26 ci vediamo qui a Roma. Puoi decidere anche all'ultimo momento. Ma potrebbe esserti molto utile.
          Vincenzo
          ----- Original Message -----
          From: shadir_roma
          To: noallapornodipendenza@yahoogroups.com
          Sent: Monday, April 30, 2007 7:31 PM
          Subject: [noallapornodipendenza] new entry


          Per la 3a volta mi imbatto nel vostro gruppo e alla fine ho deciso di iscrivermi per non
          sfuggire ad una dipendenza che non ho ancora vinto.
          Ho 30 anni e credo di essere porno dipendente da circa 10 anni, prima con le riviste
          pornografiche e poi con internet che mi ha dato il colpo di grazia.
          Non sono mai riuscito a vivere la sessualità serenamente con le mie partner, e credo che il
          flop delle mie prestazioni dipenda anche dall'eccessivo uso che ho fatto e faccio della
          pornografia. Generalmente quando sono in vacanza o costretto a non usare internet ho
          rapporti sessuali più sereni e normali, altrimenti sono come chiuso in circolo chiuso e
          spesso devo ricorrere al mio immaginario pornografico per riuscire a eccitarmi.
          Inoltre ho notato che negli ultimi due anni i mie interessi pornografici si sono allontanati
          dalla sessualità normale e ricerco per ore solo tutto ciò che è diverso o estremo.
          Resisto 10 giorni e poi mi concedo la ricaduta rimandando al giorno dopo il taglio netto.
          Con le sigarette e il cibo sono riuscito a fare questo taglio netto, anche perchè era sotto gli
          occhi di tutti la dipendenza...con la pornografia ancora non ci riesco forse perchè è
          proprio tra me e me.
          Ogni consiglio, aiuto, suggerimento per interrompere questo circolo vizioso è più che ben
          accetto!

          Grazie

          D.






          ------------------------------------------------------------------------------


          No virus found in this incoming message.
          Checked by AVG Free Edition.
          Version: 7.5.467 / Virus Database: 269.6.2/780 - Release Date: 29/04/2007 6.30


          [Sono state eliminare la parti non di testo del messaggio]
        • yesman9
          Ciao a tutti. La mia è una storia interessante. Spero mi possiate aiutare. Mi sono appena iscritto per cui devo ancora prendere dimestichezza con questo
          Messaggio 4 di 26 , 14 feb 2012
            Ciao a tutti.
            La mia è una storia interessante. Spero mi possiate aiutare. Mi sono appena iscritto per cui devo ancora prendere dimestichezza con questo forum...
            Sono un ragazzo di 23 anni, un bel ragazzo. Sottolineo questo perchè la cosa che mi da piu fastidio di questa dipendenza è che non mi permette di poter usufruire del dono che mi ha dato madre natura.
            Frequento siti porno da circa 6-7 anni, forse anche piu. All'inizio con frequenza giornaliera quasi, poi pian piano sempre (un pochino) meno. Due anni fa mi sono fidanzato con una bella ragazza che sessualmente mi faceva impazzire.Nonostante questo però facevo lo stesso uso (meno magari) di film porno. Poi qualche mese fa è finita (non per questo motivo) e da lì in poi i problemi.

            Dopo di lei ho frequentato un'altra ragazza, con cui però è finita dopo il primo (mancato) incontro sessuale. La bassa eccitazione non mi ha permesso un'erezione forte. Da quella volta, è come se mi sia sparita la voglia, il desiderio. Ho pochissime erezioni e il sesso è diventato quasi un tabù. Ovviamente non ho avuto piu rapporti dall'ultimo (con la mia ex) ad ottobre!

            Vorrei che mi daste qualche consiglio. Psicoterapia? Forza di volontà? Quanto mi ci vorrà per eccitarmi per un semplice bacio vero?

            Grazie
          • al0265
            Ciao, Se leggi i vari messaggi vedrai che la tua storia é molto tipica. Oltre alla impotenza o semi-impotenza, l uso di cyberporno porta ad un disinteresse
            Messaggio 5 di 26 , 16 feb 2012
              Ciao,

              Se leggi i vari messaggi vedrai che la tua storia é molto tipica. Oltre alla impotenza o semi-impotenza, l'uso di cyberporno porta ad un disinteresse per i partner sessuali, ad un'attività sessuale incentrata sulla "ricerca" piuttosto che sulla "soddisfazione", passare ore al computer anche a danno della vita lavorativa e privata, ecc.

              Insomma, é una vera e propria dipendenza da comportamento (come il videopoker, videogiochi al computer, disturbi dell'alimentazione), che sono diverse dalle dipendenze da sostanze (droga, alcol).
              Anche se non tutti sono daccordo su questo punto, l'idea che mi sono fatto io é che il problema non derivi dal porno o dalla masturbazione in se', ma dalla QUANTITA' di stimoli che da' il porno su internet, che manda in tilt il sistema limbico del nostro cervello.


              La soluzione é l'unica possibile in caso di dipendenze: prendere coscienza del problema e smettere per sempre.
              Io ho smesso del tutto l'uso di cyberporno da 4 mesi e della masturbazione da 6 settimane, anche nell'ambito del rapporto con la mia compagna, che sa tutto e mi aiuta. Dopo un periodo iniziale (2 settimane a un mese) di peggioramento notevole dell'impotenza e sintomi tipo smettere di fumare (nervosismo, alti e bassi di umore), dopo un mese comincio a vedere risultati positivi. Riesco di nuovo a raggiungere l'orgasmo con la penetrazione e le erezioni sono più "piene" e durano più a lungo, le erezioni mattutine sono più frequenti. Anche psicologicamente i risultati sono notevoli: sono di umore migliore, tendo a vivere la vita più a pieno, e sessualmente sono molto più "insieme" alla mia compagna di prima, con meno enfasi sul controllo di quello che facciamo e più sulle sensazioni che si provano.
              Attenzione: non é un processo lineare, cioé ci sono alti e bassi, ma il trend é positivo, naturalmente a condizione che si smetta del tutto di usare cyberporno. E' importante non perdersi d'animo nei giorni "no" e mantenere un'atteggiamento positivo e ricordare che é assolutamente possibile tornare alla "normalità".

              Smettere é difficile, ma personalmente sono molto motivato dal volere riprendere una vita sessuale "normale". I risultati ci sono eccome, e personalmente ho la sensazione di riprendermi molto di più della vita sessuale.


              --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman9" <aleconte88@...> ha scritto:
              >
              > Ciao a tutti.
              > La mia è una storia interessante. Spero mi possiate aiutare. Mi sono appena iscritto per cui devo ancora prendere dimestichezza con questo forum...
              > Sono un ragazzo di 23 anni, un bel ragazzo. Sottolineo questo perchè la cosa che mi da piu fastidio di questa dipendenza è che non mi permette di poter usufruire del dono che mi ha dato madre natura.
              > Frequento siti porno da circa 6-7 anni, forse anche piu. All'inizio con frequenza giornaliera quasi, poi pian piano sempre (un pochino) meno. Due anni fa mi sono fidanzato con una bella ragazza che sessualmente mi faceva impazzire.Nonostante questo però facevo lo stesso uso (meno magari) di film porno. Poi qualche mese fa è finita (non per questo motivo) e da lì in poi i problemi.
              >
              > Dopo di lei ho frequentato un'altra ragazza, con cui però è finita dopo il primo (mancato) incontro sessuale. La bassa eccitazione non mi ha permesso un'erezione forte. Da quella volta, è come se mi sia sparita la voglia, il desiderio. Ho pochissime erezioni e il sesso è diventato quasi un tabù. Ovviamente non ho avuto piu rapporti dall'ultimo (con la mia ex) ad ottobre!
              >
              > Vorrei che mi daste qualche consiglio. Psicoterapia? Forza di volontà? Quanto mi ci vorrà per eccitarmi per un semplice bacio vero?
              >
              > Grazie
              >
            • yesman926
              Grazie Al0256 delle tue parole. In qualche modo mi tirano su di morale. E proprio questo che volevo sentirmi dire. Ora a parte una mezza erezione / due al
              Messaggio 6 di 26 , 17 feb 2012
                Grazie Al0256 delle tue parole. In qualche modo mi tirano su di morale. E' proprio questo che volevo sentirmi dire.
                Ora a parte una mezza erezione / due al giorno, non me ne vengono più. E il desiderio sessuale è solo un ricordo.
                Sono anch'io SUPER motivato a smettere con questa merda perchè voglio cominciare ad avere una vita sessuale ATTIVA e VARIA.

                Tu quindi consigli di evitare la masturbazione ? l'ultima risale a una settimana fa..
              • al0265
                Io devo dire che sono andato a tentativi. La cosa che secondo me é veramente deleteria é il bombardamento che riceve il cervello dai siti streaming, ma
                Messaggio 7 di 26 , 18 feb 2012
                  Io devo dire che sono andato a tentativi. La cosa che secondo me é veramente deleteria é il bombardamento che riceve il cervello dai siti streaming, ma sicuramente il comportamento "da dipendente" é anche composto da masturbazione e orgasmo.

                  Io ho eliminato qualsiasi forma di porno a Settembre, ma visto che nell'ambito del rapporto avevo bisogno di usare lo stimolo manuale per eccitarmi e arrivare all'orgasmo, e il peggioramento del problema di disfunzione eretile, ho deciso di eliminare la masturbazione e orgasmo del tutto da un mesetto a questa parte, per cui orale e penetrazione (se ci riuscivo) erano permessi, diciamo così. Il risultato é stato una progressiva ripresa della capacità di eccitarmi, grazie anche al fatto che ho tolto del tutto l'enfasi sull'orgasmo. Ci sono tanti modi di stare insieme che non comportano una corsa a "finire".
                  Dopo 10 giorni ho riniziato ad avere orgasmi con il sesso orale, mentre la penetrazione portava ad un immediato ammosciamento. Recentemente, proprio nell'ultima settimana, invece riesco quasi sempre a portare un "normale" rapporto sessuale dall'inizio alla fine. Ho una libido di un ventenne (in realtà ne ho 47) e lo farei 3 volte al giorno se potessi.

                  La cosa interessante é che sento di avere in qualche modo ricollegato lo stimolo fisico, cioé proprio il toccarsi, alle reazioni fisiche, cioé erezioni che durano per tutto il rapporto, escludendo del tutto le fantasie o il voyerismo tipico del comportamento compusivo del PD. Per esempio adesso se mi tocco, mi viene un'erezione anche se sto leggendo un libro o sto facendo un'altra cosa, per non parlare di baciarsi con la mia compagna. E' un po' difficile da spiegare, ma é un po' come riscoprire un legame diretto, quasi meccanico, tra quello che si fa (e non quello che si guarda) e il piacere fisico. Il meccanismo porno-masturbazione-orgasmo invece mette l'enfasi completamente sull'atto di guardare e sul controllo. E' una catena che bisogna spezzare per riabituare il cervello a dei rapporti più naturali, più primordiali se vuoi.

                  In conclusione: stai al pezzo, niente seghe, tante coccole e intimità con serenità e senza abbattersi nei momenti in cui le cose non funzionano (nel nostro caso per esempio mi concentro su di lei), e soprattutto niente siti porno. Anche la più piccola ricaduta può rimandarti indietro di tanti passi.
                  Io sono cascato nella PD senza saperlo, per cui una volta capito il problema, per me tra seghe davanti a internet e il sesso vero, la scelta é abbastanza semplice. Questo mi ha portato ad essere motivato e tutto sommato la cosa non mi ha pesato più di tanto.



                  --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, yesman926 <no_reply@...> ha scritto:
                  >
                  > Grazie Al0256 delle tue parole. In qualche modo mi tirano su di morale. E' proprio questo che volevo sentirmi dire.
                  > Ora a parte una mezza erezione / due al giorno, non me ne vengono più. E il desiderio sessuale è solo un ricordo.
                  > Sono anch'io SUPER motivato a smettere con questa merda perchè voglio cominciare ad avere una vita sessuale ATTIVA e VARIA.
                  >
                  > Tu quindi consigli di evitare la masturbazione ? l'ultima risale a una settimana fa..
                  >
                • yesman926
                  Io ho eliminato i video porno verso novembre, e apparte una ricaduta dieci giorni fa, non ne ho piu visti. Immagini invece ne ho viste per caso (...) fino a
                  Messaggio 8 di 26 , 18 feb 2012
                    Io ho eliminato i video porno verso novembre, e apparte una ricaduta dieci giorni fa, non ne ho piu visti. Immagini invece ne ho viste "per caso" (...) fino a una settimana fa, perchè ormai le trovi anche se non vuoi in molti siti anche di fotografia/design.
                    Da 6 giorni non mi masturbo (l'ultima volta proprio guardando immagini.. erotiche, piu che altro) e non visito piu siti dove c'è il rischio di beccare tali immagini.

                    Sento di avere tanta determinazione nell'uscire da questo pozzo di tristezza che è la pornografia, perchè voglio tornare ad avere desiderio sessuale come le persone normali.
                    Stamattina ho avuto un'erezione ma ho resistito facilmente al desiderio di masturbarmi. Dico facilmente perchè il fatto di pensare semplicemente a "se lo fai poi non ti viene voglia quando sei con una ragazza..." personalmente mi aiuta un sacco... ne ho fatte già due figure di merda con due bellissime ragazze tra l'altro, non voglio che ricapiti MAI più.
                    Nello specifico sai il problema mio qual è? Abituato ad eccitarmi con le 'tettone' sui filmini, le ragazze con meno di una terza (come minimo) non mi eccitano per niente. Questo non è normale (?!) cazzo!

                    "Sfortunatamente", in questi giorni si sta facendo sentire la mia ex ragazza, con cui ho avuto il mio ultimo rapporto sessuale ad ottobre scorso. Con lei non ho mai avuto problemi di erezione o di mancanza di desiderio, ANZI!!! Ma il fatto è che lei, per dirti, ha una quinta perfetta ed un fisico da pornostar.. ma davvero, e forse è per questo che non ho mai avuto problemi con lei. (non trovi?)
                    Sono confuso, vorrei Tantissimo fare l'amore con lei di nuovo perchè è favolosa, ma ho paura che peggiori la mia situazione.. una sorta di "passo indietro"..

                    Cosa mi consigli?




                    --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@...> ha scritto:
                    >
                    >
                    > Io devo dire che sono andato a tentativi. La cosa che secondo me é veramente deleteria é il bombardamento che riceve il cervello dai siti streaming, ma sicuramente il comportamento "da dipendente" é anche composto da masturbazione e orgasmo.
                    >
                    > Io ho eliminato qualsiasi forma di porno a Settembre, ma visto che nell'ambito del rapporto avevo bisogno di usare lo stimolo manuale per eccitarmi e arrivare all'orgasmo, e il peggioramento del problema di disfunzione eretile, ho deciso di eliminare la masturbazione e orgasmo del tutto da un mesetto a questa parte, per cui orale e penetrazione (se ci riuscivo) erano permessi, diciamo così. Il risultato é stato una progressiva ripresa della capacità di eccitarmi, grazie anche al fatto che ho tolto del tutto l'enfasi sull'orgasmo. Ci sono tanti modi di stare insieme che non comportano una corsa a "finire".
                    > Dopo 10 giorni ho riniziato ad avere orgasmi con il sesso orale, mentre la penetrazione portava ad un immediato ammosciamento. Recentemente, proprio nell'ultima settimana, invece riesco quasi sempre a portare un "normale" rapporto sessuale dall'inizio alla fine. Ho una libido di un ventenne (in realtà ne ho 47) e lo farei 3 volte al giorno se potessi.
                    >
                    > La cosa interessante é che sento di avere in qualche modo ricollegato lo stimolo fisico, cioé proprio il toccarsi, alle reazioni fisiche, cioé erezioni che durano per tutto il rapporto, escludendo del tutto le fantasie o il voyerismo tipico del comportamento compusivo del PD. Per esempio adesso se mi tocco, mi viene un'erezione anche se sto leggendo un libro o sto facendo un'altra cosa, per non parlare di baciarsi con la mia compagna. E' un po' difficile da spiegare, ma é un po' come riscoprire un legame diretto, quasi meccanico, tra quello che si fa (e non quello che si guarda) e il piacere fisico. Il meccanismo porno-masturbazione-orgasmo invece mette l'enfasi completamente sull'atto di guardare e sul controllo. E' una catena che bisogna spezzare per riabituare il cervello a dei rapporti più naturali, più primordiali se vuoi.
                    >
                    > In conclusione: stai al pezzo, niente seghe, tante coccole e intimità con serenità e senza abbattersi nei momenti in cui le cose non funzionano (nel nostro caso per esempio mi concentro su di lei), e soprattutto niente siti porno. Anche la più piccola ricaduta può rimandarti indietro di tanti passi.
                    > Io sono cascato nella PD senza saperlo, per cui una volta capito il problema, per me tra seghe davanti a internet e il sesso vero, la scelta é abbastanza semplice. Questo mi ha portato ad essere motivato e tutto sommato la cosa non mi ha pesato più di tanto.
                    >
                    >
                    >
                    > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, yesman926 <no_reply@> ha scritto:
                    > >
                    > > Grazie Al0256 delle tue parole. In qualche modo mi tirano su di morale. E' proprio questo che volevo sentirmi dire.
                    > > Ora a parte una mezza erezione / due al giorno, non me ne vengono più. E il desiderio sessuale è solo un ricordo.
                    > > Sono anch'io SUPER motivato a smettere con questa merda perchè voglio cominciare ad avere una vita sessuale ATTIVA e VARIA.
                    > >
                    > > Tu quindi consigli di evitare la masturbazione ? l'ultima risale a una settimana fa..
                    > >
                    >
                  • al0265
                    Credo che devi smettere completamente quello che sono le fantasie stile porno, per esempio le tettone, soprattutto se le unisci alla masturbazione. E
                    Messaggio 9 di 26 , 19 feb 2012
                      Credo che devi smettere completamente quello che sono le fantasie stile porno, per esempio le tettone, soprattutto se le unisci alla masturbazione. E' fondamentalmente la stessa cosa che guardare i video su internet: crei un'esperienza virtuale che sostituisce quella vera, e il cervello si abitua a questo.

                      Secondo me fai un po' confusione tra l'esperienza virtuale del ciclo porno-masturbazione-orgasmo e stare con una donna vera. Nella mia modesta esperienza ho trovato che a volte ho avuto dei rapporti sessuali molto migliori con donne che non erano ne' pornostar ne' fotomodelle, ma solo perché c'era un feeling particolare tra di noi. Viceversa ho avuto storie con fotomodelle con cui però a letto poi non era un granché. Quello che voglio dire é che il sesso ha una dimensione fantasiosa, ma che non é tutto. Nel porno, e le ore che passiamo a cercare l'immagine "perfetta" su cui poi liberarci della pressione accumulata, non c'é realtà, é tutto fantasia.
                      Per cui é normale che le tettone ti attizzano e le altre no, ma non é naturale, é una conseguenza della pornodipendenza. Il tuo cervello é assuefatto a questo, così come quello di un altro lo é coi trans, o le orge, o tutti gli altri "generi" che il porno offre. Devi staccare dare al tuo cervello un periodo di riposo completo.

                      Secondo me se vuoi fare l'amore con la tua ragazza, non é perché ha le tettone o il fisico da pornostar, ma perché ti piace in modo "naturale".

                      --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@...> ha scritto:
                      >
                      > Io ho eliminato i video porno verso novembre, e apparte una ricaduta dieci giorni fa, non ne ho piu visti. Immagini invece ne ho viste "per caso" (...) fino a una settimana fa, perchè ormai le trovi anche se non vuoi in molti siti anche di fotografia/design.
                      > Da 6 giorni non mi masturbo (l'ultima volta proprio guardando immagini.. erotiche, piu che altro) e non visito piu siti dove c'è il rischio di beccare tali immagini.
                      >
                      > Sento di avere tanta determinazione nell'uscire da questo pozzo di tristezza che è la pornografia, perchè voglio tornare ad avere desiderio sessuale come le persone normali.
                      > Stamattina ho avuto un'erezione ma ho resistito facilmente al desiderio di masturbarmi. Dico facilmente perchè il fatto di pensare semplicemente a "se lo fai poi non ti viene voglia quando sei con una ragazza..." personalmente mi aiuta un sacco... ne ho fatte già due figure di merda con due bellissime ragazze tra l'altro, non voglio che ricapiti MAI più.
                      > Nello specifico sai il problema mio qual è? Abituato ad eccitarmi con le 'tettone' sui filmini, le ragazze con meno di una terza (come minimo) non mi eccitano per niente. Questo non è normale (?!) cazzo!
                      >
                      > "Sfortunatamente", in questi giorni si sta facendo sentire la mia ex ragazza, con cui ho avuto il mio ultimo rapporto sessuale ad ottobre scorso. Con lei non ho mai avuto problemi di erezione o di mancanza di desiderio, ANZI!!! Ma il fatto è che lei, per dirti, ha una quinta perfetta ed un fisico da pornostar.. ma davvero, e forse è per questo che non ho mai avuto problemi con lei. (non trovi?)
                      > Sono confuso, vorrei Tantissimo fare l'amore con lei di nuovo perchè è favolosa, ma ho paura che peggiori la mia situazione.. una sorta di "passo indietro"..
                      >
                      > Cosa mi consigli?
                      >
                      >
                      >
                      >
                      > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                      > >
                      > >
                      > > Io devo dire che sono andato a tentativi. La cosa che secondo me é veramente deleteria é il bombardamento che riceve il cervello dai siti streaming, ma sicuramente il comportamento "da dipendente" é anche composto da masturbazione e orgasmo.
                      > >
                      > > Io ho eliminato qualsiasi forma di porno a Settembre, ma visto che nell'ambito del rapporto avevo bisogno di usare lo stimolo manuale per eccitarmi e arrivare all'orgasmo, e il peggioramento del problema di disfunzione eretile, ho deciso di eliminare la masturbazione e orgasmo del tutto da un mesetto a questa parte, per cui orale e penetrazione (se ci riuscivo) erano permessi, diciamo così. Il risultato é stato una progressiva ripresa della capacità di eccitarmi, grazie anche al fatto che ho tolto del tutto l'enfasi sull'orgasmo. Ci sono tanti modi di stare insieme che non comportano una corsa a "finire".
                      > > Dopo 10 giorni ho riniziato ad avere orgasmi con il sesso orale, mentre la penetrazione portava ad un immediato ammosciamento. Recentemente, proprio nell'ultima settimana, invece riesco quasi sempre a portare un "normale" rapporto sessuale dall'inizio alla fine. Ho una libido di un ventenne (in realtà ne ho 47) e lo farei 3 volte al giorno se potessi.
                      > >
                      > > La cosa interessante é che sento di avere in qualche modo ricollegato lo stimolo fisico, cioé proprio il toccarsi, alle reazioni fisiche, cioé erezioni che durano per tutto il rapporto, escludendo del tutto le fantasie o il voyerismo tipico del comportamento compusivo del PD. Per esempio adesso se mi tocco, mi viene un'erezione anche se sto leggendo un libro o sto facendo un'altra cosa, per non parlare di baciarsi con la mia compagna. E' un po' difficile da spiegare, ma é un po' come riscoprire un legame diretto, quasi meccanico, tra quello che si fa (e non quello che si guarda) e il piacere fisico. Il meccanismo porno-masturbazione-orgasmo invece mette l'enfasi completamente sull'atto di guardare e sul controllo. E' una catena che bisogna spezzare per riabituare il cervello a dei rapporti più naturali, più primordiali se vuoi.
                      > >
                      > > In conclusione: stai al pezzo, niente seghe, tante coccole e intimità con serenità e senza abbattersi nei momenti in cui le cose non funzionano (nel nostro caso per esempio mi concentro su di lei), e soprattutto niente siti porno. Anche la più piccola ricaduta può rimandarti indietro di tanti passi.
                      > > Io sono cascato nella PD senza saperlo, per cui una volta capito il problema, per me tra seghe davanti a internet e il sesso vero, la scelta é abbastanza semplice. Questo mi ha portato ad essere motivato e tutto sommato la cosa non mi ha pesato più di tanto.
                      > >
                      > >
                      > >
                      > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, yesman926 <no_reply@> ha scritto:
                      > > >
                      > > > Grazie Al0256 delle tue parole. In qualche modo mi tirano su di morale. E' proprio questo che volevo sentirmi dire.
                      > > > Ora a parte una mezza erezione / due al giorno, non me ne vengono più. E il desiderio sessuale è solo un ricordo.
                      > > > Sono anch'io SUPER motivato a smettere con questa merda perchè voglio cominciare ad avere una vita sessuale ATTIVA e VARIA.
                      > > >
                      > > > Tu quindi consigli di evitare la masturbazione ? l'ultima risale a una settimana fa..
                      > > >
                      > >
                      >
                    • delreale61
                      ciao, la discussione si fa interessante! Cos è naturale ? Le ragazze americane che a vent anni si fanno rifare il seno? per loro lo è, naturale... Siamo in
                      Messaggio 10 di 26 , 19 feb 2012
                        ciao, la discussione si fa interessante!
                        Cos'è "naturale"?

                        Le ragazze americane che a vent'anni si fanno rifare il seno?
                        per loro lo è, naturale...

                        Siamo in mezzo ad un momento sociale scemo, vorticoso e difficile, come sono difficili tutti i momenti di mutazione.
                        Il porno, così come è gestito oggi, è il prodotto di questa società dei consumi, il massimo prodotto.

                        Mi annoiano le immagini, devo sostituirle subito, me ne frego se poi la Donna subisce violenze psicologiche o fisiche.

                        Concordo poi sul fatto che sia tutto fantasia.

                        Ma non la Fantasia varia che il mondo ci può amabilmente offire, la fantasia monomaniaca, dentro la quale ci chiudiamo.

                        Bisogna staccare, ora e qui. E basta.

                        Abbracci
                        Mario

                        --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@...> ha scritto:
                        >
                        > Credo che devi smettere completamente quello che sono le fantasie stile porno, per esempio le tettone, soprattutto se le unisci alla masturbazione. E' fondamentalmente la stessa cosa che guardare i video su internet: crei un'esperienza virtuale che sostituisce quella vera, e il cervello si abitua a questo.
                        >
                        > Secondo me fai un po' confusione tra l'esperienza virtuale del ciclo porno-masturbazione-orgasmo e stare con una donna vera. Nella mia modesta esperienza ho trovato che a volte ho avuto dei rapporti sessuali molto migliori con donne che non erano ne' pornostar ne' fotomodelle, ma solo perché c'era un feeling particolare tra di noi. Viceversa ho avuto storie con fotomodelle con cui però a letto poi non era un granché. Quello che voglio dire é che il sesso ha una dimensione fantasiosa, ma che non é tutto. Nel porno, e le ore che passiamo a cercare l'immagine "perfetta" su cui poi liberarci della pressione accumulata, non c'é realtà, é tutto fantasia.
                        > Per cui é normale che le tettone ti attizzano e le altre no, ma non é naturale, é una conseguenza della pornodipendenza. Il tuo cervello é assuefatto a questo, così come quello di un altro lo é coi trans, o le orge, o tutti gli altri "generi" che il porno offre. Devi staccare dare al tuo cervello un periodo di riposo completo.
                        >
                        > Secondo me se vuoi fare l'amore con la tua ragazza, non é perché ha le tettone o il fisico da pornostar, ma perché ti piace in modo "naturale".
                        >
                        > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@> ha scritto:
                        > >
                        > > Io ho eliminato i video porno verso novembre, e apparte una ricaduta dieci giorni fa, non ne ho piu visti. Immagini invece ne ho viste "per caso" (...) fino a una settimana fa, perchè ormai le trovi anche se non vuoi in molti siti anche di fotografia/design.
                        > > Da 6 giorni non mi masturbo (l'ultima volta proprio guardando immagini.. erotiche, piu che altro) e non visito piu siti dove c'è il rischio di beccare tali immagini.
                        > >
                        > > Sento di avere tanta determinazione nell'uscire da questo pozzo di tristezza che è la pornografia, perchè voglio tornare ad avere desiderio sessuale come le persone normali.
                        > > Stamattina ho avuto un'erezione ma ho resistito facilmente al desiderio di masturbarmi. Dico facilmente perchè il fatto di pensare semplicemente a "se lo fai poi non ti viene voglia quando sei con una ragazza..." personalmente mi aiuta un sacco... ne ho fatte già due figure di merda con due bellissime ragazze tra l'altro, non voglio che ricapiti MAI più.
                        > > Nello specifico sai il problema mio qual è? Abituato ad eccitarmi con le 'tettone' sui filmini, le ragazze con meno di una terza (come minimo) non mi eccitano per niente. Questo non è normale (?!) cazzo!
                        > >
                        > > "Sfortunatamente", in questi giorni si sta facendo sentire la mia ex ragazza, con cui ho avuto il mio ultimo rapporto sessuale ad ottobre scorso. Con lei non ho mai avuto problemi di erezione o di mancanza di desiderio, ANZI!!! Ma il fatto è che lei, per dirti, ha una quinta perfetta ed un fisico da pornostar.. ma davvero, e forse è per questo che non ho mai avuto problemi con lei. (non trovi?)
                        > > Sono confuso, vorrei Tantissimo fare l'amore con lei di nuovo perchè è favolosa, ma ho paura che peggiori la mia situazione.. una sorta di "passo indietro"..
                        > >
                        > > Cosa mi consigli?
                        > >
                        > >
                        > >
                        > >
                        > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                        > > >
                        > > >
                        > > > Io devo dire che sono andato a tentativi. La cosa che secondo me é veramente deleteria é il bombardamento che riceve il cervello dai siti streaming, ma sicuramente il comportamento "da dipendente" é anche composto da masturbazione e orgasmo.
                        > > >
                        > > > Io ho eliminato qualsiasi forma di porno a Settembre, ma visto che nell'ambito del rapporto avevo bisogno di usare lo stimolo manuale per eccitarmi e arrivare all'orgasmo, e il peggioramento del problema di disfunzione eretile, ho deciso di eliminare la masturbazione e orgasmo del tutto da un mesetto a questa parte, per cui orale e penetrazione (se ci riuscivo) erano permessi, diciamo così. Il risultato é stato una progressiva ripresa della capacità di eccitarmi, grazie anche al fatto che ho tolto del tutto l'enfasi sull'orgasmo. Ci sono tanti modi di stare insieme che non comportano una corsa a "finire".
                        > > > Dopo 10 giorni ho riniziato ad avere orgasmi con il sesso orale, mentre la penetrazione portava ad un immediato ammosciamento. Recentemente, proprio nell'ultima settimana, invece riesco quasi sempre a portare un "normale" rapporto sessuale dall'inizio alla fine. Ho una libido di un ventenne (in realtà ne ho 47) e lo farei 3 volte al giorno se potessi.
                        > > >
                        > > > La cosa interessante é che sento di avere in qualche modo ricollegato lo stimolo fisico, cioé proprio il toccarsi, alle reazioni fisiche, cioé erezioni che durano per tutto il rapporto, escludendo del tutto le fantasie o il voyerismo tipico del comportamento compusivo del PD. Per esempio adesso se mi tocco, mi viene un'erezione anche se sto leggendo un libro o sto facendo un'altra cosa, per non parlare di baciarsi con la mia compagna. E' un po' difficile da spiegare, ma é un po' come riscoprire un legame diretto, quasi meccanico, tra quello che si fa (e non quello che si guarda) e il piacere fisico. Il meccanismo porno-masturbazione-orgasmo invece mette l'enfasi completamente sull'atto di guardare e sul controllo. E' una catena che bisogna spezzare per riabituare il cervello a dei rapporti più naturali, più primordiali se vuoi.
                        > > >
                        > > > In conclusione: stai al pezzo, niente seghe, tante coccole e intimità con serenità e senza abbattersi nei momenti in cui le cose non funzionano (nel nostro caso per esempio mi concentro su di lei), e soprattutto niente siti porno. Anche la più piccola ricaduta può rimandarti indietro di tanti passi.
                        > > > Io sono cascato nella PD senza saperlo, per cui una volta capito il problema, per me tra seghe davanti a internet e il sesso vero, la scelta é abbastanza semplice. Questo mi ha portato ad essere motivato e tutto sommato la cosa non mi ha pesato più di tanto.
                        > > >
                        > > >
                        > > >
                        > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, yesman926 <no_reply@> ha scritto:
                        > > > >
                        > > > > Grazie Al0256 delle tue parole. In qualche modo mi tirano su di morale. E' proprio questo che volevo sentirmi dire.
                        > > > > Ora a parte una mezza erezione / due al giorno, non me ne vengono più. E il desiderio sessuale è solo un ricordo.
                        > > > > Sono anch'io SUPER motivato a smettere con questa merda perchè voglio cominciare ad avere una vita sessuale ATTIVA e VARIA.
                        > > > >
                        > > > > Tu quindi consigli di evitare la masturbazione ? l'ultima risale a una settimana fa..
                        > > > >
                        > > >
                        > >
                        >
                      • yesman926
                        Ciao Mario. Tu credi quindi che debba staccarmi definitivamente da lei? Ti spiego meglio (e lo spiego anche ad Al). Io ho avuto una storia di due anni con una
                        Messaggio 11 di 26 , 19 feb 2012
                          Ciao Mario. Tu credi quindi che debba staccarmi definitivamente da lei?
                          Ti spiego meglio (e lo spiego anche ad Al).
                          Io ho avuto una storia di due anni con una ragazza di cui mi sono innamorato, ma con cui litigavo sempre. Ma proprio ogni giorno. Molte volte volevo lasciarla perchè non sopportavo certi suoi comportamenti nei miei confronti, ma poi tornavo sempre sui miei passi perchè tra me e me mi dicevo, e continuavo a ripetermi, che non avrei mai trovato una con un fisico cosi.. una con due tette cosi. Mi vergogno di questi miei pensieri, sono consapevole del fatto che siano pensieri da persone superficiali e stupide. Ma non sono di certo una persona del genere, io.
                          Credo sia tutta colpa del porno...


                          --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "delreale61" <delreale@...> ha scritto:
                          >
                          > ciao, la discussione si fa interessante!
                          > Cos'è "naturale"?
                          >
                          > Le ragazze americane che a vent'anni si fanno rifare il seno?
                          > per loro lo è, naturale...
                          >
                          > Siamo in mezzo ad un momento sociale scemo, vorticoso e difficile, come sono difficili tutti i momenti di mutazione.
                          > Il porno, così come è gestito oggi, è il prodotto di questa società dei consumi, il massimo prodotto.
                          >
                          > Mi annoiano le immagini, devo sostituirle subito, me ne frego se poi la Donna subisce violenze psicologiche o fisiche.
                          >
                          > Concordo poi sul fatto che sia tutto fantasia.
                          >
                          > Ma non la Fantasia varia che il mondo ci può amabilmente offire, la fantasia monomaniaca, dentro la quale ci chiudiamo.
                          >
                          > Bisogna staccare, ora e qui. E basta.
                          >
                          > Abbracci
                          > Mario
                          >
                          > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                          > >
                          > > Credo che devi smettere completamente quello che sono le fantasie stile porno, per esempio le tettone, soprattutto se le unisci alla masturbazione. E' fondamentalmente la stessa cosa che guardare i video su internet: crei un'esperienza virtuale che sostituisce quella vera, e il cervello si abitua a questo.
                          > >
                          > > Secondo me fai un po' confusione tra l'esperienza virtuale del ciclo porno-masturbazione-orgasmo e stare con una donna vera. Nella mia modesta esperienza ho trovato che a volte ho avuto dei rapporti sessuali molto migliori con donne che non erano ne' pornostar ne' fotomodelle, ma solo perché c'era un feeling particolare tra di noi. Viceversa ho avuto storie con fotomodelle con cui però a letto poi non era un granché. Quello che voglio dire é che il sesso ha una dimensione fantasiosa, ma che non é tutto. Nel porno, e le ore che passiamo a cercare l'immagine "perfetta" su cui poi liberarci della pressione accumulata, non c'é realtà, é tutto fantasia.
                          > > Per cui é normale che le tettone ti attizzano e le altre no, ma non é naturale, é una conseguenza della pornodipendenza. Il tuo cervello é assuefatto a questo, così come quello di un altro lo é coi trans, o le orge, o tutti gli altri "generi" che il porno offre. Devi staccare dare al tuo cervello un periodo di riposo completo.
                          > >
                          > > Secondo me se vuoi fare l'amore con la tua ragazza, non é perché ha le tettone o il fisico da pornostar, ma perché ti piace in modo "naturale".
                          > >
                          > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@> ha scritto:
                          > > >
                          > > > Io ho eliminato i video porno verso novembre, e apparte una ricaduta dieci giorni fa, non ne ho piu visti. Immagini invece ne ho viste "per caso" (...) fino a una settimana fa, perchè ormai le trovi anche se non vuoi in molti siti anche di fotografia/design.
                          > > > Da 6 giorni non mi masturbo (l'ultima volta proprio guardando immagini.. erotiche, piu che altro) e non visito piu siti dove c'è il rischio di beccare tali immagini.
                          > > >
                          > > > Sento di avere tanta determinazione nell'uscire da questo pozzo di tristezza che è la pornografia, perchè voglio tornare ad avere desiderio sessuale come le persone normali.
                          > > > Stamattina ho avuto un'erezione ma ho resistito facilmente al desiderio di masturbarmi. Dico facilmente perchè il fatto di pensare semplicemente a "se lo fai poi non ti viene voglia quando sei con una ragazza..." personalmente mi aiuta un sacco... ne ho fatte già due figure di merda con due bellissime ragazze tra l'altro, non voglio che ricapiti MAI più.
                          > > > Nello specifico sai il problema mio qual è? Abituato ad eccitarmi con le 'tettone' sui filmini, le ragazze con meno di una terza (come minimo) non mi eccitano per niente. Questo non è normale (?!) cazzo!
                          > > >
                          > > > "Sfortunatamente", in questi giorni si sta facendo sentire la mia ex ragazza, con cui ho avuto il mio ultimo rapporto sessuale ad ottobre scorso. Con lei non ho mai avuto problemi di erezione o di mancanza di desiderio, ANZI!!! Ma il fatto è che lei, per dirti, ha una quinta perfetta ed un fisico da pornostar.. ma davvero, e forse è per questo che non ho mai avuto problemi con lei. (non trovi?)
                          > > > Sono confuso, vorrei Tantissimo fare l'amore con lei di nuovo perchè è favolosa, ma ho paura che peggiori la mia situazione.. una sorta di "passo indietro"..
                          > > >
                          > > > Cosa mi consigli?
                          > > >
                          > > >
                          > > >
                          > > >
                          > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                          > > > >
                          > > > >
                          > > > > Io devo dire che sono andato a tentativi. La cosa che secondo me é veramente deleteria é il bombardamento che riceve il cervello dai siti streaming, ma sicuramente il comportamento "da dipendente" é anche composto da masturbazione e orgasmo.
                          > > > >
                          > > > > Io ho eliminato qualsiasi forma di porno a Settembre, ma visto che nell'ambito del rapporto avevo bisogno di usare lo stimolo manuale per eccitarmi e arrivare all'orgasmo, e il peggioramento del problema di disfunzione eretile, ho deciso di eliminare la masturbazione e orgasmo del tutto da un mesetto a questa parte, per cui orale e penetrazione (se ci riuscivo) erano permessi, diciamo così. Il risultato é stato una progressiva ripresa della capacità di eccitarmi, grazie anche al fatto che ho tolto del tutto l'enfasi sull'orgasmo. Ci sono tanti modi di stare insieme che non comportano una corsa a "finire".
                          > > > > Dopo 10 giorni ho riniziato ad avere orgasmi con il sesso orale, mentre la penetrazione portava ad un immediato ammosciamento. Recentemente, proprio nell'ultima settimana, invece riesco quasi sempre a portare un "normale" rapporto sessuale dall'inizio alla fine. Ho una libido di un ventenne (in realtà ne ho 47) e lo farei 3 volte al giorno se potessi.
                          > > > >
                          > > > > La cosa interessante é che sento di avere in qualche modo ricollegato lo stimolo fisico, cioé proprio il toccarsi, alle reazioni fisiche, cioé erezioni che durano per tutto il rapporto, escludendo del tutto le fantasie o il voyerismo tipico del comportamento compusivo del PD. Per esempio adesso se mi tocco, mi viene un'erezione anche se sto leggendo un libro o sto facendo un'altra cosa, per non parlare di baciarsi con la mia compagna. E' un po' difficile da spiegare, ma é un po' come riscoprire un legame diretto, quasi meccanico, tra quello che si fa (e non quello che si guarda) e il piacere fisico. Il meccanismo porno-masturbazione-orgasmo invece mette l'enfasi completamente sull'atto di guardare e sul controllo. E' una catena che bisogna spezzare per riabituare il cervello a dei rapporti più naturali, più primordiali se vuoi.
                          > > > >
                          > > > > In conclusione: stai al pezzo, niente seghe, tante coccole e intimità con serenità e senza abbattersi nei momenti in cui le cose non funzionano (nel nostro caso per esempio mi concentro su di lei), e soprattutto niente siti porno. Anche la più piccola ricaduta può rimandarti indietro di tanti passi.
                          > > > > Io sono cascato nella PD senza saperlo, per cui una volta capito il problema, per me tra seghe davanti a internet e il sesso vero, la scelta é abbastanza semplice. Questo mi ha portato ad essere motivato e tutto sommato la cosa non mi ha pesato più di tanto.
                          > > > >
                          > > > >
                          > > > >
                          > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, yesman926 <no_reply@> ha scritto:
                          > > > > >
                          > > > > > Grazie Al0256 delle tue parole. In qualche modo mi tirano su di morale. E' proprio questo che volevo sentirmi dire.
                          > > > > > Ora a parte una mezza erezione / due al giorno, non me ne vengono più. E il desiderio sessuale è solo un ricordo.
                          > > > > > Sono anch'io SUPER motivato a smettere con questa merda perchè voglio cominciare ad avere una vita sessuale ATTIVA e VARIA.
                          > > > > >
                          > > > > > Tu quindi consigli di evitare la masturbazione ? l'ultima risale a una settimana fa..
                          > > > > >
                          > > > >
                          > > >
                          > >
                          >
                        • al0265
                          Non saprei come consigliarti. Non riuscirei mai a stare per due anni con una solo per le tette o il fisico. Poi dici tu stesso che ne eri innamorato....... Due
                          Messaggio 12 di 26 , 19 feb 2012
                            Non saprei come consigliarti. Non riuscirei mai a stare per due anni con una solo per le tette o il fisico. Poi dici tu stesso che ne eri innamorato.......
                            Due mesi mi é capitato, ma come ti dicevo, malgrado il fisico pazzesco, se non c'era affinità, chimica, chiamala come ti pare, mi stufafo in fretta.
                            Mi é anche capitato di stare con una donna con cui c'era la continua tensione di cui parli (lei era gelosissima ed io non lo sopporto) ma a letto c'era grande affiatamento.

                            Mi viene da pensare un'altra cosa: la (semi-)impotenza dovuta al porno non dovrebbe funzionare come descrivi tu. In teoria dovrebbe essere una cosa che succede più o meno sempre quando ci si trova con una donna vera, amore o non amore, tette o non tette. Come spiegato e discusso (ma non tutti sono daccordo su questa teoria) a causa della enorme quantità di dopamina nel sistema limbico prodotta in seguito aelle ripetute immagini porno su internet, il nostro cervello trova gli stimoli di una sola donna insufficienti, indipendentemente dai sentimenti o anche l'attrazione che si prova. Ma non sono ne' un medico ne' un'autorità in materia, per cui.......

                            Mario
                            Per "naturale" intendo uno stimolo dato da una donna in quel momento, con conseguente azione, cioé il rapporto sessuale portato a buon fine senza problemi. In tutto ciò lo spazio delle fantasie c'é sempre (per esempio le tettone rifatte possono diventare tette vere se scegliamo di dimenticarci che si tratta di protesi), ma il PD in fondo vive una sessualità fatta esclusivamente di fantasie.
                            Infatti se ci pensi, la realtà sia di chi produce che di consuma porno é fatta di cose ben diverse di ciò che percepisce il PD al momento che "consuma" pornografia. In quel momento non vuole sapere la vera storia che c'é dietro una scena porno, come il disagio psicologico/sociale, l'umiliazione o la violenza che subisce l'attrice. E nello stesso modo rifiutia assolutamente la triste figura di se' stesso davanti al computer che si fa un raspone, magari mentre la compagna/moglie guarda la televisione. Nessuna di queste cose, se viste per quello che sono veramente, sono molto stimolanti, no? E' assolutamente necessario per il PD rifiutare la realtà e reinterpretarla in modo falso per farla "funzionare".


                            --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@...> ha scritto:
                            >
                            > Ciao Mario. Tu credi quindi che debba staccarmi definitivamente da lei?
                            > Ti spiego meglio (e lo spiego anche ad Al).
                            > Io ho avuto una storia di due anni con una ragazza di cui mi sono innamorato, ma con cui litigavo sempre. Ma proprio ogni giorno. Molte volte volevo lasciarla perchè non sopportavo certi suoi comportamenti nei miei confronti, ma poi tornavo sempre sui miei passi perchè tra me e me mi dicevo, e continuavo a ripetermi, che non avrei mai trovato una con un fisico cosi.. una con due tette cosi. Mi vergogno di questi miei pensieri, sono consapevole del fatto che siano pensieri da persone superficiali e stupide. Ma non sono di certo una persona del genere, io.
                            > Credo sia tutta colpa del porno...
                            >
                            >
                            > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "delreale61" <delreale@> ha scritto:
                            > >
                            > > ciao, la discussione si fa interessante!
                            > > Cos'è "naturale"?
                            > >
                            > > Le ragazze americane che a vent'anni si fanno rifare il seno?
                            > > per loro lo è, naturale...
                            > >
                            > > Siamo in mezzo ad un momento sociale scemo, vorticoso e difficile, come sono difficili tutti i momenti di mutazione.
                            > > Il porno, così come è gestito oggi, è il prodotto di questa società dei consumi, il massimo prodotto.
                            > >
                            > > Mi annoiano le immagini, devo sostituirle subito, me ne frego se poi la Donna subisce violenze psicologiche o fisiche.
                            > >
                            > > Concordo poi sul fatto che sia tutto fantasia.
                            > >
                            > > Ma non la Fantasia varia che il mondo ci può amabilmente offire, la fantasia monomaniaca, dentro la quale ci chiudiamo.
                            > >
                            > > Bisogna staccare, ora e qui. E basta.
                            > >
                            > > Abbracci
                            > > Mario
                            > >
                            > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                            > > >
                            > > > Credo che devi smettere completamente quello che sono le fantasie stile porno, per esempio le tettone, soprattutto se le unisci alla masturbazione. E' fondamentalmente la stessa cosa che guardare i video su internet: crei un'esperienza virtuale che sostituisce quella vera, e il cervello si abitua a questo.
                            > > >
                            > > > Secondo me fai un po' confusione tra l'esperienza virtuale del ciclo porno-masturbazione-orgasmo e stare con una donna vera. Nella mia modesta esperienza ho trovato che a volte ho avuto dei rapporti sessuali molto migliori con donne che non erano ne' pornostar ne' fotomodelle, ma solo perché c'era un feeling particolare tra di noi. Viceversa ho avuto storie con fotomodelle con cui però a letto poi non era un granché. Quello che voglio dire é che il sesso ha una dimensione fantasiosa, ma che non é tutto. Nel porno, e le ore che passiamo a cercare l'immagine "perfetta" su cui poi liberarci della pressione accumulata, non c'é realtà, é tutto fantasia.
                            > > > Per cui é normale che le tettone ti attizzano e le altre no, ma non é naturale, é una conseguenza della pornodipendenza. Il tuo cervello é assuefatto a questo, così come quello di un altro lo é coi trans, o le orge, o tutti gli altri "generi" che il porno offre. Devi staccare dare al tuo cervello un periodo di riposo completo.
                            > > >
                            > > > Secondo me se vuoi fare l'amore con la tua ragazza, non é perché ha le tettone o il fisico da pornostar, ma perché ti piace in modo "naturale".
                            > > >
                            > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@> ha scritto:
                            > > > >
                            > > > > Io ho eliminato i video porno verso novembre, e apparte una ricaduta dieci giorni fa, non ne ho piu visti. Immagini invece ne ho viste "per caso" (...) fino a una settimana fa, perchè ormai le trovi anche se non vuoi in molti siti anche di fotografia/design.
                            > > > > Da 6 giorni non mi masturbo (l'ultima volta proprio guardando immagini.. erotiche, piu che altro) e non visito piu siti dove c'è il rischio di beccare tali immagini.
                            > > > >
                            > > > > Sento di avere tanta determinazione nell'uscire da questo pozzo di tristezza che è la pornografia, perchè voglio tornare ad avere desiderio sessuale come le persone normali.
                            > > > > Stamattina ho avuto un'erezione ma ho resistito facilmente al desiderio di masturbarmi. Dico facilmente perchè il fatto di pensare semplicemente a "se lo fai poi non ti viene voglia quando sei con una ragazza..." personalmente mi aiuta un sacco... ne ho fatte già due figure di merda con due bellissime ragazze tra l'altro, non voglio che ricapiti MAI più.
                            > > > > Nello specifico sai il problema mio qual è? Abituato ad eccitarmi con le 'tettone' sui filmini, le ragazze con meno di una terza (come minimo) non mi eccitano per niente. Questo non è normale (?!) cazzo!
                            > > > >
                            > > > > "Sfortunatamente", in questi giorni si sta facendo sentire la mia ex ragazza, con cui ho avuto il mio ultimo rapporto sessuale ad ottobre scorso. Con lei non ho mai avuto problemi di erezione o di mancanza di desiderio, ANZI!!! Ma il fatto è che lei, per dirti, ha una quinta perfetta ed un fisico da pornostar.. ma davvero, e forse è per questo che non ho mai avuto problemi con lei. (non trovi?)
                            > > > > Sono confuso, vorrei Tantissimo fare l'amore con lei di nuovo perchè è favolosa, ma ho paura che peggiori la mia situazione.. una sorta di "passo indietro"..
                            > > > >
                            > > > > Cosa mi consigli?
                            > > > >
                            > > > >
                            > > > >
                            > > > >
                            > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                            > > > > >
                            > > > > >
                            > > > > > Io devo dire che sono andato a tentativi. La cosa che secondo me é veramente deleteria é il bombardamento che riceve il cervello dai siti streaming, ma sicuramente il comportamento "da dipendente" é anche composto da masturbazione e orgasmo.
                            > > > > >
                            > > > > > Io ho eliminato qualsiasi forma di porno a Settembre, ma visto che nell'ambito del rapporto avevo bisogno di usare lo stimolo manuale per eccitarmi e arrivare all'orgasmo, e il peggioramento del problema di disfunzione eretile, ho deciso di eliminare la masturbazione e orgasmo del tutto da un mesetto a questa parte, per cui orale e penetrazione (se ci riuscivo) erano permessi, diciamo così. Il risultato é stato una progressiva ripresa della capacità di eccitarmi, grazie anche al fatto che ho tolto del tutto l'enfasi sull'orgasmo. Ci sono tanti modi di stare insieme che non comportano una corsa a "finire".
                            > > > > > Dopo 10 giorni ho riniziato ad avere orgasmi con il sesso orale, mentre la penetrazione portava ad un immediato ammosciamento. Recentemente, proprio nell'ultima settimana, invece riesco quasi sempre a portare un "normale" rapporto sessuale dall'inizio alla fine. Ho una libido di un ventenne (in realtà ne ho 47) e lo farei 3 volte al giorno se potessi.
                            > > > > >
                            > > > > > La cosa interessante é che sento di avere in qualche modo ricollegato lo stimolo fisico, cioé proprio il toccarsi, alle reazioni fisiche, cioé erezioni che durano per tutto il rapporto, escludendo del tutto le fantasie o il voyerismo tipico del comportamento compusivo del PD. Per esempio adesso se mi tocco, mi viene un'erezione anche se sto leggendo un libro o sto facendo un'altra cosa, per non parlare di baciarsi con la mia compagna. E' un po' difficile da spiegare, ma é un po' come riscoprire un legame diretto, quasi meccanico, tra quello che si fa (e non quello che si guarda) e il piacere fisico. Il meccanismo porno-masturbazione-orgasmo invece mette l'enfasi completamente sull'atto di guardare e sul controllo. E' una catena che bisogna spezzare per riabituare il cervello a dei rapporti più naturali, più primordiali se vuoi.
                            > > > > >
                            > > > > > In conclusione: stai al pezzo, niente seghe, tante coccole e intimità con serenità e senza abbattersi nei momenti in cui le cose non funzionano (nel nostro caso per esempio mi concentro su di lei), e soprattutto niente siti porno. Anche la più piccola ricaduta può rimandarti indietro di tanti passi.
                            > > > > > Io sono cascato nella PD senza saperlo, per cui una volta capito il problema, per me tra seghe davanti a internet e il sesso vero, la scelta é abbastanza semplice. Questo mi ha portato ad essere motivato e tutto sommato la cosa non mi ha pesato più di tanto.
                            > > > > >
                            > > > > >
                            > > > > >
                            > > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, yesman926 <no_reply@> ha scritto:
                            > > > > > >
                            > > > > > > Grazie Al0256 delle tue parole. In qualche modo mi tirano su di morale. E' proprio questo che volevo sentirmi dire.
                            > > > > > > Ora a parte una mezza erezione / due al giorno, non me ne vengono più. E il desiderio sessuale è solo un ricordo.
                            > > > > > > Sono anch'io SUPER motivato a smettere con questa merda perchè voglio cominciare ad avere una vita sessuale ATTIVA e VARIA.
                            > > > > > >
                            > > > > > > Tu quindi consigli di evitare la masturbazione ? l'ultima risale a una settimana fa..
                            > > > > > >
                            > > > > >
                            > > > >
                            > > >
                            > >
                            >
                          • delreale61
                            Al, concordo! La realtà, ecco dobbiamo confrontarci con lei. Basta sfuggire. Abbracci Mario
                            Messaggio 13 di 26 , 20 feb 2012
                              Al, concordo!
                              La realtà, ecco dobbiamo confrontarci con lei. Basta sfuggire.

                              Abbracci
                              Mario

                              --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@...> ha scritto:
                              >
                              >
                              > Non saprei come consigliarti. Non riuscirei mai a stare per due anni con una solo per le tette o il fisico. Poi dici tu stesso che ne eri innamorato.......
                              > Due mesi mi é capitato, ma come ti dicevo, malgrado il fisico pazzesco, se non c'era affinità, chimica, chiamala come ti pare, mi stufafo in fretta.
                              > Mi é anche capitato di stare con una donna con cui c'era la continua tensione di cui parli (lei era gelosissima ed io non lo sopporto) ma a letto c'era grande affiatamento.
                              >
                              > Mi viene da pensare un'altra cosa: la (semi-)impotenza dovuta al porno non dovrebbe funzionare come descrivi tu. In teoria dovrebbe essere una cosa che succede più o meno sempre quando ci si trova con una donna vera, amore o non amore, tette o non tette. Come spiegato e discusso (ma non tutti sono daccordo su questa teoria) a causa della enorme quantità di dopamina nel sistema limbico prodotta in seguito aelle ripetute immagini porno su internet, il nostro cervello trova gli stimoli di una sola donna insufficienti, indipendentemente dai sentimenti o anche l'attrazione che si prova. Ma non sono ne' un medico ne' un'autorità in materia, per cui.......
                              >
                              > Mario
                              > Per "naturale" intendo uno stimolo dato da una donna in quel momento, con conseguente azione, cioé il rapporto sessuale portato a buon fine senza problemi. In tutto ciò lo spazio delle fantasie c'é sempre (per esempio le tettone rifatte possono diventare tette vere se scegliamo di dimenticarci che si tratta di protesi), ma il PD in fondo vive una sessualità fatta esclusivamente di fantasie.
                              > Infatti se ci pensi, la realtà sia di chi produce che di consuma porno é fatta di cose ben diverse di ciò che percepisce il PD al momento che "consuma" pornografia. In quel momento non vuole sapere la vera storia che c'é dietro una scena porno, come il disagio psicologico/sociale, l'umiliazione o la violenza che subisce l'attrice. E nello stesso modo rifiutia assolutamente la triste figura di se' stesso davanti al computer che si fa un raspone, magari mentre la compagna/moglie guarda la televisione. Nessuna di queste cose, se viste per quello che sono veramente, sono molto stimolanti, no? E' assolutamente necessario per il PD rifiutare la realtà e reinterpretarla in modo falso per farla "funzionare".
                              >
                              >
                              > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@> ha scritto:
                              > >
                              > > Ciao Mario. Tu credi quindi che debba staccarmi definitivamente da lei?
                              > > Ti spiego meglio (e lo spiego anche ad Al).
                              > > Io ho avuto una storia di due anni con una ragazza di cui mi sono innamorato, ma con cui litigavo sempre. Ma proprio ogni giorno. Molte volte volevo lasciarla perchè non sopportavo certi suoi comportamenti nei miei confronti, ma poi tornavo sempre sui miei passi perchè tra me e me mi dicevo, e continuavo a ripetermi, che non avrei mai trovato una con un fisico cosi.. una con due tette cosi. Mi vergogno di questi miei pensieri, sono consapevole del fatto che siano pensieri da persone superficiali e stupide. Ma non sono di certo una persona del genere, io.
                              > > Credo sia tutta colpa del porno...
                              > >
                              > >
                              > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "delreale61" <delreale@> ha scritto:
                              > > >
                              > > > ciao, la discussione si fa interessante!
                              > > > Cos'è "naturale"?
                              > > >
                              > > > Le ragazze americane che a vent'anni si fanno rifare il seno?
                              > > > per loro lo è, naturale...
                              > > >
                              > > > Siamo in mezzo ad un momento sociale scemo, vorticoso e difficile, come sono difficili tutti i momenti di mutazione.
                              > > > Il porno, così come è gestito oggi, è il prodotto di questa società dei consumi, il massimo prodotto.
                              > > >
                              > > > Mi annoiano le immagini, devo sostituirle subito, me ne frego se poi la Donna subisce violenze psicologiche o fisiche.
                              > > >
                              > > > Concordo poi sul fatto che sia tutto fantasia.
                              > > >
                              > > > Ma non la Fantasia varia che il mondo ci può amabilmente offire, la fantasia monomaniaca, dentro la quale ci chiudiamo.
                              > > >
                              > > > Bisogna staccare, ora e qui. E basta.
                              > > >
                              > > > Abbracci
                              > > > Mario
                              > > >
                              > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                              > > > >
                              > > > > Credo che devi smettere completamente quello che sono le fantasie stile porno, per esempio le tettone, soprattutto se le unisci alla masturbazione. E' fondamentalmente la stessa cosa che guardare i video su internet: crei un'esperienza virtuale che sostituisce quella vera, e il cervello si abitua a questo.
                              > > > >
                              > > > > Secondo me fai un po' confusione tra l'esperienza virtuale del ciclo porno-masturbazione-orgasmo e stare con una donna vera. Nella mia modesta esperienza ho trovato che a volte ho avuto dei rapporti sessuali molto migliori con donne che non erano ne' pornostar ne' fotomodelle, ma solo perché c'era un feeling particolare tra di noi. Viceversa ho avuto storie con fotomodelle con cui però a letto poi non era un granché. Quello che voglio dire é che il sesso ha una dimensione fantasiosa, ma che non é tutto. Nel porno, e le ore che passiamo a cercare l'immagine "perfetta" su cui poi liberarci della pressione accumulata, non c'é realtà, é tutto fantasia.
                              > > > > Per cui é normale che le tettone ti attizzano e le altre no, ma non é naturale, é una conseguenza della pornodipendenza. Il tuo cervello é assuefatto a questo, così come quello di un altro lo é coi trans, o le orge, o tutti gli altri "generi" che il porno offre. Devi staccare dare al tuo cervello un periodo di riposo completo.
                              > > > >
                              > > > > Secondo me se vuoi fare l'amore con la tua ragazza, non é perché ha le tettone o il fisico da pornostar, ma perché ti piace in modo "naturale".
                              > > > >
                              > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@> ha scritto:
                              > > > > >
                              > > > > > Io ho eliminato i video porno verso novembre, e apparte una ricaduta dieci giorni fa, non ne ho piu visti. Immagini invece ne ho viste "per caso" (...) fino a una settimana fa, perchè ormai le trovi anche se non vuoi in molti siti anche di fotografia/design.
                              > > > > > Da 6 giorni non mi masturbo (l'ultima volta proprio guardando immagini.. erotiche, piu che altro) e non visito piu siti dove c'è il rischio di beccare tali immagini.
                              > > > > >
                              > > > > > Sento di avere tanta determinazione nell'uscire da questo pozzo di tristezza che è la pornografia, perchè voglio tornare ad avere desiderio sessuale come le persone normali.
                              > > > > > Stamattina ho avuto un'erezione ma ho resistito facilmente al desiderio di masturbarmi. Dico facilmente perchè il fatto di pensare semplicemente a "se lo fai poi non ti viene voglia quando sei con una ragazza..." personalmente mi aiuta un sacco... ne ho fatte già due figure di merda con due bellissime ragazze tra l'altro, non voglio che ricapiti MAI più.
                              > > > > > Nello specifico sai il problema mio qual è? Abituato ad eccitarmi con le 'tettone' sui filmini, le ragazze con meno di una terza (come minimo) non mi eccitano per niente. Questo non è normale (?!) cazzo!
                              > > > > >
                              > > > > > "Sfortunatamente", in questi giorni si sta facendo sentire la mia ex ragazza, con cui ho avuto il mio ultimo rapporto sessuale ad ottobre scorso. Con lei non ho mai avuto problemi di erezione o di mancanza di desiderio, ANZI!!! Ma il fatto è che lei, per dirti, ha una quinta perfetta ed un fisico da pornostar.. ma davvero, e forse è per questo che non ho mai avuto problemi con lei. (non trovi?)
                              > > > > > Sono confuso, vorrei Tantissimo fare l'amore con lei di nuovo perchè è favolosa, ma ho paura che peggiori la mia situazione.. una sorta di "passo indietro"..
                              > > > > >
                              > > > > > Cosa mi consigli?
                              > > > > >
                              > > > > >
                              > > > > >
                              > > > > >
                              > > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                              > > > > > >
                              > > > > > >
                              > > > > > > Io devo dire che sono andato a tentativi. La cosa che secondo me é veramente deleteria é il bombardamento che riceve il cervello dai siti streaming, ma sicuramente il comportamento "da dipendente" é anche composto da masturbazione e orgasmo.
                              > > > > > >
                              > > > > > > Io ho eliminato qualsiasi forma di porno a Settembre, ma visto che nell'ambito del rapporto avevo bisogno di usare lo stimolo manuale per eccitarmi e arrivare all'orgasmo, e il peggioramento del problema di disfunzione eretile, ho deciso di eliminare la masturbazione e orgasmo del tutto da un mesetto a questa parte, per cui orale e penetrazione (se ci riuscivo) erano permessi, diciamo così. Il risultato é stato una progressiva ripresa della capacità di eccitarmi, grazie anche al fatto che ho tolto del tutto l'enfasi sull'orgasmo. Ci sono tanti modi di stare insieme che non comportano una corsa a "finire".
                              > > > > > > Dopo 10 giorni ho riniziato ad avere orgasmi con il sesso orale, mentre la penetrazione portava ad un immediato ammosciamento. Recentemente, proprio nell'ultima settimana, invece riesco quasi sempre a portare un "normale" rapporto sessuale dall'inizio alla fine. Ho una libido di un ventenne (in realtà ne ho 47) e lo farei 3 volte al giorno se potessi.
                              > > > > > >
                              > > > > > > La cosa interessante é che sento di avere in qualche modo ricollegato lo stimolo fisico, cioé proprio il toccarsi, alle reazioni fisiche, cioé erezioni che durano per tutto il rapporto, escludendo del tutto le fantasie o il voyerismo tipico del comportamento compusivo del PD. Per esempio adesso se mi tocco, mi viene un'erezione anche se sto leggendo un libro o sto facendo un'altra cosa, per non parlare di baciarsi con la mia compagna. E' un po' difficile da spiegare, ma é un po' come riscoprire un legame diretto, quasi meccanico, tra quello che si fa (e non quello che si guarda) e il piacere fisico. Il meccanismo porno-masturbazione-orgasmo invece mette l'enfasi completamente sull'atto di guardare e sul controllo. E' una catena che bisogna spezzare per riabituare il cervello a dei rapporti più naturali, più primordiali se vuoi.
                              > > > > > >
                              > > > > > > In conclusione: stai al pezzo, niente seghe, tante coccole e intimità con serenità e senza abbattersi nei momenti in cui le cose non funzionano (nel nostro caso per esempio mi concentro su di lei), e soprattutto niente siti porno. Anche la più piccola ricaduta può rimandarti indietro di tanti passi.
                              > > > > > > Io sono cascato nella PD senza saperlo, per cui una volta capito il problema, per me tra seghe davanti a internet e il sesso vero, la scelta é abbastanza semplice. Questo mi ha portato ad essere motivato e tutto sommato la cosa non mi ha pesato più di tanto.
                              > > > > > >
                              > > > > > >
                              > > > > > >
                              > > > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, yesman926 <no_reply@> ha scritto:
                              > > > > > > >
                              > > > > > > > Grazie Al0256 delle tue parole. In qualche modo mi tirano su di morale. E' proprio questo che volevo sentirmi dire.
                              > > > > > > > Ora a parte una mezza erezione / due al giorno, non me ne vengono più. E il desiderio sessuale è solo un ricordo.
                              > > > > > > > Sono anch'io SUPER motivato a smettere con questa merda perchè voglio cominciare ad avere una vita sessuale ATTIVA e VARIA.
                              > > > > > > >
                              > > > > > > > Tu quindi consigli di evitare la masturbazione ? l'ultima risale a una settimana fa..
                              > > > > > > >
                              > > > > > >
                              > > > > >
                              > > > >
                              > > >
                              > >
                              >
                            • delreale61
                              ciao Yes, tutto è più complesso, secondo me, e al tempo stesso più semliplice. Non esistono formulette magiche e dove ci sono delle pratiche da seguire, se
                              Messaggio 14 di 26 , 20 feb 2012
                                ciao Yes,
                                tutto è più complesso, secondo me, e al tempo stesso più semliplice.

                                Non esistono formulette magiche e dove ci sono delle pratiche da seguire, se non sono comprese in profondità servono a poco veramente.

                                Non so se tu debba staccarti, lei è reale: il distacco dovrebbe essere posto nei confonti delle cose che ci fanno stare male, nel momento in cui ce ne rendiamo conto.

                                Perciò se una ci piace fisicamente, mica dobbiamo sentirci in colpa! siamo umani, cavolo! fatti di desiderio di piacevolezza.

                                Il punto è che avolte lasciamo perdere, e a me è capitato, persone favolose perché appunto troppo legati a canoni di bellezza interiori.

                                Ciao!
                                Mario


                                --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@...> ha scritto:
                                >
                                > Ciao Mario. Tu credi quindi che debba staccarmi definitivamente da lei?
                                > Ti spiego meglio (e lo spiego anche ad Al).
                                > Io ho avuto una storia di due anni con una ragazza di cui mi sono innamorato, ma con cui litigavo sempre. Ma proprio ogni giorno. Molte volte volevo lasciarla perchè non sopportavo certi suoi comportamenti nei miei confronti, ma poi tornavo sempre sui miei passi perchè tra me e me mi dicevo, e continuavo a ripetermi, che non avrei mai trovato una con un fisico cosi.. una con due tette cosi. Mi vergogno di questi miei pensieri, sono consapevole del fatto che siano pensieri da persone superficiali e stupide. Ma non sono di certo una persona del genere, io.
                                > Credo sia tutta colpa del porno...
                                >
                                >
                                > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "delreale61" <delreale@> ha scritto:
                                > >
                                > > ciao, la discussione si fa interessante!
                                > > Cos'è "naturale"?
                                > >
                                > > Le ragazze americane che a vent'anni si fanno rifare il seno?
                                > > per loro lo è, naturale...
                                > >
                                > > Siamo in mezzo ad un momento sociale scemo, vorticoso e difficile, come sono difficili tutti i momenti di mutazione.
                                > > Il porno, così come è gestito oggi, è il prodotto di questa società dei consumi, il massimo prodotto.
                                > >
                                > > Mi annoiano le immagini, devo sostituirle subito, me ne frego se poi la Donna subisce violenze psicologiche o fisiche.
                                > >
                                > > Concordo poi sul fatto che sia tutto fantasia.
                                > >
                                > > Ma non la Fantasia varia che il mondo ci può amabilmente offire, la fantasia monomaniaca, dentro la quale ci chiudiamo.
                                > >
                                > > Bisogna staccare, ora e qui. E basta.
                                > >
                                > > Abbracci
                                > > Mario
                                > >
                                > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                                > > >
                                > > > Credo che devi smettere completamente quello che sono le fantasie stile porno, per esempio le tettone, soprattutto se le unisci alla masturbazione. E' fondamentalmente la stessa cosa che guardare i video su internet: crei un'esperienza virtuale che sostituisce quella vera, e il cervello si abitua a questo.
                                > > >
                                > > > Secondo me fai un po' confusione tra l'esperienza virtuale del ciclo porno-masturbazione-orgasmo e stare con una donna vera. Nella mia modesta esperienza ho trovato che a volte ho avuto dei rapporti sessuali molto migliori con donne che non erano ne' pornostar ne' fotomodelle, ma solo perché c'era un feeling particolare tra di noi. Viceversa ho avuto storie con fotomodelle con cui però a letto poi non era un granché. Quello che voglio dire é che il sesso ha una dimensione fantasiosa, ma che non é tutto. Nel porno, e le ore che passiamo a cercare l'immagine "perfetta" su cui poi liberarci della pressione accumulata, non c'é realtà, é tutto fantasia.
                                > > > Per cui é normale che le tettone ti attizzano e le altre no, ma non é naturale, é una conseguenza della pornodipendenza. Il tuo cervello é assuefatto a questo, così come quello di un altro lo é coi trans, o le orge, o tutti gli altri "generi" che il porno offre. Devi staccare dare al tuo cervello un periodo di riposo completo.
                                > > >
                                > > > Secondo me se vuoi fare l'amore con la tua ragazza, non é perché ha le tettone o il fisico da pornostar, ma perché ti piace in modo "naturale".
                                > > >
                                > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@> ha scritto:
                                > > > >
                                > > > > Io ho eliminato i video porno verso novembre, e apparte una ricaduta dieci giorni fa, non ne ho piu visti. Immagini invece ne ho viste "per caso" (...) fino a una settimana fa, perchè ormai le trovi anche se non vuoi in molti siti anche di fotografia/design.
                                > > > > Da 6 giorni non mi masturbo (l'ultima volta proprio guardando immagini.. erotiche, piu che altro) e non visito piu siti dove c'è il rischio di beccare tali immagini.
                                > > > >
                                > > > > Sento di avere tanta determinazione nell'uscire da questo pozzo di tristezza che è la pornografia, perchè voglio tornare ad avere desiderio sessuale come le persone normali.
                                > > > > Stamattina ho avuto un'erezione ma ho resistito facilmente al desiderio di masturbarmi. Dico facilmente perchè il fatto di pensare semplicemente a "se lo fai poi non ti viene voglia quando sei con una ragazza..." personalmente mi aiuta un sacco... ne ho fatte già due figure di merda con due bellissime ragazze tra l'altro, non voglio che ricapiti MAI più.
                                > > > > Nello specifico sai il problema mio qual è? Abituato ad eccitarmi con le 'tettone' sui filmini, le ragazze con meno di una terza (come minimo) non mi eccitano per niente. Questo non è normale (?!) cazzo!
                                > > > >
                                > > > > "Sfortunatamente", in questi giorni si sta facendo sentire la mia ex ragazza, con cui ho avuto il mio ultimo rapporto sessuale ad ottobre scorso. Con lei non ho mai avuto problemi di erezione o di mancanza di desiderio, ANZI!!! Ma il fatto è che lei, per dirti, ha una quinta perfetta ed un fisico da pornostar.. ma davvero, e forse è per questo che non ho mai avuto problemi con lei. (non trovi?)
                                > > > > Sono confuso, vorrei Tantissimo fare l'amore con lei di nuovo perchè è favolosa, ma ho paura che peggiori la mia situazione.. una sorta di "passo indietro"..
                                > > > >
                                > > > > Cosa mi consigli?
                                > > > >
                                > > > >
                                > > > >
                                > > > >
                                > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                                > > > > >
                                > > > > >
                                > > > > > Io devo dire che sono andato a tentativi. La cosa che secondo me é veramente deleteria é il bombardamento che riceve il cervello dai siti streaming, ma sicuramente il comportamento "da dipendente" é anche composto da masturbazione e orgasmo.
                                > > > > >
                                > > > > > Io ho eliminato qualsiasi forma di porno a Settembre, ma visto che nell'ambito del rapporto avevo bisogno di usare lo stimolo manuale per eccitarmi e arrivare all'orgasmo, e il peggioramento del problema di disfunzione eretile, ho deciso di eliminare la masturbazione e orgasmo del tutto da un mesetto a questa parte, per cui orale e penetrazione (se ci riuscivo) erano permessi, diciamo così. Il risultato é stato una progressiva ripresa della capacità di eccitarmi, grazie anche al fatto che ho tolto del tutto l'enfasi sull'orgasmo. Ci sono tanti modi di stare insieme che non comportano una corsa a "finire".
                                > > > > > Dopo 10 giorni ho riniziato ad avere orgasmi con il sesso orale, mentre la penetrazione portava ad un immediato ammosciamento. Recentemente, proprio nell'ultima settimana, invece riesco quasi sempre a portare un "normale" rapporto sessuale dall'inizio alla fine. Ho una libido di un ventenne (in realtà ne ho 47) e lo farei 3 volte al giorno se potessi.
                                > > > > >
                                > > > > > La cosa interessante é che sento di avere in qualche modo ricollegato lo stimolo fisico, cioé proprio il toccarsi, alle reazioni fisiche, cioé erezioni che durano per tutto il rapporto, escludendo del tutto le fantasie o il voyerismo tipico del comportamento compusivo del PD. Per esempio adesso se mi tocco, mi viene un'erezione anche se sto leggendo un libro o sto facendo un'altra cosa, per non parlare di baciarsi con la mia compagna. E' un po' difficile da spiegare, ma é un po' come riscoprire un legame diretto, quasi meccanico, tra quello che si fa (e non quello che si guarda) e il piacere fisico. Il meccanismo porno-masturbazione-orgasmo invece mette l'enfasi completamente sull'atto di guardare e sul controllo. E' una catena che bisogna spezzare per riabituare il cervello a dei rapporti più naturali, più primordiali se vuoi.
                                > > > > >
                                > > > > > In conclusione: stai al pezzo, niente seghe, tante coccole e intimità con serenità e senza abbattersi nei momenti in cui le cose non funzionano (nel nostro caso per esempio mi concentro su di lei), e soprattutto niente siti porno. Anche la più piccola ricaduta può rimandarti indietro di tanti passi.
                                > > > > > Io sono cascato nella PD senza saperlo, per cui una volta capito il problema, per me tra seghe davanti a internet e il sesso vero, la scelta é abbastanza semplice. Questo mi ha portato ad essere motivato e tutto sommato la cosa non mi ha pesato più di tanto.
                                > > > > >
                                > > > > >
                                > > > > >
                                > > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, yesman926 <no_reply@> ha scritto:
                                > > > > > >
                                > > > > > > Grazie Al0256 delle tue parole. In qualche modo mi tirano su di morale. E' proprio questo che volevo sentirmi dire.
                                > > > > > > Ora a parte una mezza erezione / due al giorno, non me ne vengono più. E il desiderio sessuale è solo un ricordo.
                                > > > > > > Sono anch'io SUPER motivato a smettere con questa merda perchè voglio cominciare ad avere una vita sessuale ATTIVA e VARIA.
                                > > > > > >
                                > > > > > > Tu quindi consigli di evitare la masturbazione ? l'ultima risale a una settimana fa..
                                > > > > > >
                                > > > > >
                                > > > >
                                > > >
                                > >
                                >
                              • yesman926
                                Caro Al.. Forse ho esagerato con l enfasi, ma era per farti capire come ero quasi impossessato dal suo corpo.. Non sono stato con lei due anni solo perchè
                                Messaggio 15 di 26 , 20 feb 2012
                                  Caro Al.. Forse ho esagerato con l'enfasi, ma era per farti capire come ero quasi "impossessato" dal suo corpo.. Non sono stato con lei due anni solo perchè aveva una quinta, mi ero innamorato di lei come persona.
                                  Per quanto riguarda la semi-impotenza di cui parli, a me è capitata con la ragazza con cui mi sono visto poco tempo fa. Anche lei, ovviamente, maggiorata..fisico stupendo.. e nonostante questo...... figuraccia! Io è questo che voglio evitare, non riuscire ad avere un'erezione forte e durevole. Secondo voi basta smettere definitivamente col porno e pian piano il desiderio tornerà ad essere come DEVE essere? Quanto tempo di sobrietà (porno e masturbazione) ci vorrà?

                                  --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@...> ha scritto:
                                  >
                                  >
                                  > Non saprei come consigliarti. Non riuscirei mai a stare per due anni con una solo per le tette o il fisico. Poi dici tu stesso che ne eri innamorato.......
                                  > Due mesi mi é capitato, ma come ti dicevo, malgrado il fisico pazzesco, se non c'era affinità, chimica, chiamala come ti pare, mi stufafo in fretta.
                                  > Mi é anche capitato di stare con una donna con cui c'era la continua tensione di cui parli (lei era gelosissima ed io non lo sopporto) ma a letto c'era grande affiatamento.
                                  >
                                  > Mi viene da pensare un'altra cosa: la (semi-)impotenza dovuta al porno non dovrebbe funzionare come descrivi tu. In teoria dovrebbe essere una cosa che succede più o meno sempre quando ci si trova con una donna vera, amore o non amore, tette o non tette. Come spiegato e discusso (ma non tutti sono daccordo su questa teoria) a causa della enorme quantità di dopamina nel sistema limbico prodotta in seguito aelle ripetute immagini porno su internet, il nostro cervello trova gli stimoli di una sola donna insufficienti, indipendentemente dai sentimenti o anche l'attrazione che si prova. Ma non sono ne' un medico ne' un'autorità in materia, per cui.......
                                  >
                                  > Mario
                                  > Per "naturale" intendo uno stimolo dato da una donna in quel momento, con conseguente azione, cioé il rapporto sessuale portato a buon fine senza problemi. In tutto ciò lo spazio delle fantasie c'é sempre (per esempio le tettone rifatte possono diventare tette vere se scegliamo di dimenticarci che si tratta di protesi), ma il PD in fondo vive una sessualità fatta esclusivamente di fantasie.
                                  > Infatti se ci pensi, la realtà sia di chi produce che di consuma porno é fatta di cose ben diverse di ciò che percepisce il PD al momento che "consuma" pornografia. In quel momento non vuole sapere la vera storia che c'é dietro una scena porno, come il disagio psicologico/sociale, l'umiliazione o la violenza che subisce l'attrice. E nello stesso modo rifiutia assolutamente la triste figura di se' stesso davanti al computer che si fa un raspone, magari mentre la compagna/moglie guarda la televisione. Nessuna di queste cose, se viste per quello che sono veramente, sono molto stimolanti, no? E' assolutamente necessario per il PD rifiutare la realtà e reinterpretarla in modo falso per farla "funzionare".
                                  >
                                  >
                                  > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@> ha scritto:
                                  > >
                                  > > Ciao Mario. Tu credi quindi che debba staccarmi definitivamente da lei?
                                  > > Ti spiego meglio (e lo spiego anche ad Al).
                                  > > Io ho avuto una storia di due anni con una ragazza di cui mi sono innamorato, ma con cui litigavo sempre. Ma proprio ogni giorno. Molte volte volevo lasciarla perchè non sopportavo certi suoi comportamenti nei miei confronti, ma poi tornavo sempre sui miei passi perchè tra me e me mi dicevo, e continuavo a ripetermi, che non avrei mai trovato una con un fisico cosi.. una con due tette cosi. Mi vergogno di questi miei pensieri, sono consapevole del fatto che siano pensieri da persone superficiali e stupide. Ma non sono di certo una persona del genere, io.
                                  > > Credo sia tutta colpa del porno...
                                  > >
                                  > >
                                  > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "delreale61" <delreale@> ha scritto:
                                  > > >
                                  > > > ciao, la discussione si fa interessante!
                                  > > > Cos'è "naturale"?
                                  > > >
                                  > > > Le ragazze americane che a vent'anni si fanno rifare il seno?
                                  > > > per loro lo è, naturale...
                                  > > >
                                  > > > Siamo in mezzo ad un momento sociale scemo, vorticoso e difficile, come sono difficili tutti i momenti di mutazione.
                                  > > > Il porno, così come è gestito oggi, è il prodotto di questa società dei consumi, il massimo prodotto.
                                  > > >
                                  > > > Mi annoiano le immagini, devo sostituirle subito, me ne frego se poi la Donna subisce violenze psicologiche o fisiche.
                                  > > >
                                  > > > Concordo poi sul fatto che sia tutto fantasia.
                                  > > >
                                  > > > Ma non la Fantasia varia che il mondo ci può amabilmente offire, la fantasia monomaniaca, dentro la quale ci chiudiamo.
                                  > > >
                                  > > > Bisogna staccare, ora e qui. E basta.
                                  > > >
                                  > > > Abbracci
                                  > > > Mario
                                  > > >
                                  > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                                  > > > >
                                  > > > > Credo che devi smettere completamente quello che sono le fantasie stile porno, per esempio le tettone, soprattutto se le unisci alla masturbazione. E' fondamentalmente la stessa cosa che guardare i video su internet: crei un'esperienza virtuale che sostituisce quella vera, e il cervello si abitua a questo.
                                  > > > >
                                  > > > > Secondo me fai un po' confusione tra l'esperienza virtuale del ciclo porno-masturbazione-orgasmo e stare con una donna vera. Nella mia modesta esperienza ho trovato che a volte ho avuto dei rapporti sessuali molto migliori con donne che non erano ne' pornostar ne' fotomodelle, ma solo perché c'era un feeling particolare tra di noi. Viceversa ho avuto storie con fotomodelle con cui però a letto poi non era un granché. Quello che voglio dire é che il sesso ha una dimensione fantasiosa, ma che non é tutto. Nel porno, e le ore che passiamo a cercare l'immagine "perfetta" su cui poi liberarci della pressione accumulata, non c'é realtà, é tutto fantasia.
                                  > > > > Per cui é normale che le tettone ti attizzano e le altre no, ma non é naturale, é una conseguenza della pornodipendenza. Il tuo cervello é assuefatto a questo, così come quello di un altro lo é coi trans, o le orge, o tutti gli altri "generi" che il porno offre. Devi staccare dare al tuo cervello un periodo di riposo completo.
                                  > > > >
                                  > > > > Secondo me se vuoi fare l'amore con la tua ragazza, non é perché ha le tettone o il fisico da pornostar, ma perché ti piace in modo "naturale".
                                  > > > >
                                  > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@> ha scritto:
                                  > > > > >
                                  > > > > > Io ho eliminato i video porno verso novembre, e apparte una ricaduta dieci giorni fa, non ne ho piu visti. Immagini invece ne ho viste "per caso" (...) fino a una settimana fa, perchè ormai le trovi anche se non vuoi in molti siti anche di fotografia/design.
                                  > > > > > Da 6 giorni non mi masturbo (l'ultima volta proprio guardando immagini.. erotiche, piu che altro) e non visito piu siti dove c'è il rischio di beccare tali immagini.
                                  > > > > >
                                  > > > > > Sento di avere tanta determinazione nell'uscire da questo pozzo di tristezza che è la pornografia, perchè voglio tornare ad avere desiderio sessuale come le persone normali.
                                  > > > > > Stamattina ho avuto un'erezione ma ho resistito facilmente al desiderio di masturbarmi. Dico facilmente perchè il fatto di pensare semplicemente a "se lo fai poi non ti viene voglia quando sei con una ragazza..." personalmente mi aiuta un sacco... ne ho fatte già due figure di merda con due bellissime ragazze tra l'altro, non voglio che ricapiti MAI più.
                                  > > > > > Nello specifico sai il problema mio qual è? Abituato ad eccitarmi con le 'tettone' sui filmini, le ragazze con meno di una terza (come minimo) non mi eccitano per niente. Questo non è normale (?!) cazzo!
                                  > > > > >
                                  > > > > > "Sfortunatamente", in questi giorni si sta facendo sentire la mia ex ragazza, con cui ho avuto il mio ultimo rapporto sessuale ad ottobre scorso. Con lei non ho mai avuto problemi di erezione o di mancanza di desiderio, ANZI!!! Ma il fatto è che lei, per dirti, ha una quinta perfetta ed un fisico da pornostar.. ma davvero, e forse è per questo che non ho mai avuto problemi con lei. (non trovi?)
                                  > > > > > Sono confuso, vorrei Tantissimo fare l'amore con lei di nuovo perchè è favolosa, ma ho paura che peggiori la mia situazione.. una sorta di "passo indietro"..
                                  > > > > >
                                  > > > > > Cosa mi consigli?
                                  > > > > >
                                  > > > > >
                                  > > > > >
                                  > > > > >
                                  > > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                                  > > > > > >
                                  > > > > > >
                                  > > > > > > Io devo dire che sono andato a tentativi. La cosa che secondo me é veramente deleteria é il bombardamento che riceve il cervello dai siti streaming, ma sicuramente il comportamento "da dipendente" é anche composto da masturbazione e orgasmo.
                                  > > > > > >
                                  > > > > > > Io ho eliminato qualsiasi forma di porno a Settembre, ma visto che nell'ambito del rapporto avevo bisogno di usare lo stimolo manuale per eccitarmi e arrivare all'orgasmo, e il peggioramento del problema di disfunzione eretile, ho deciso di eliminare la masturbazione e orgasmo del tutto da un mesetto a questa parte, per cui orale e penetrazione (se ci riuscivo) erano permessi, diciamo così. Il risultato é stato una progressiva ripresa della capacità di eccitarmi, grazie anche al fatto che ho tolto del tutto l'enfasi sull'orgasmo. Ci sono tanti modi di stare insieme che non comportano una corsa a "finire".
                                  > > > > > > Dopo 10 giorni ho riniziato ad avere orgasmi con il sesso orale, mentre la penetrazione portava ad un immediato ammosciamento. Recentemente, proprio nell'ultima settimana, invece riesco quasi sempre a portare un "normale" rapporto sessuale dall'inizio alla fine. Ho una libido di un ventenne (in realtà ne ho 47) e lo farei 3 volte al giorno se potessi.
                                  > > > > > >
                                  > > > > > > La cosa interessante é che sento di avere in qualche modo ricollegato lo stimolo fisico, cioé proprio il toccarsi, alle reazioni fisiche, cioé erezioni che durano per tutto il rapporto, escludendo del tutto le fantasie o il voyerismo tipico del comportamento compusivo del PD. Per esempio adesso se mi tocco, mi viene un'erezione anche se sto leggendo un libro o sto facendo un'altra cosa, per non parlare di baciarsi con la mia compagna. E' un po' difficile da spiegare, ma é un po' come riscoprire un legame diretto, quasi meccanico, tra quello che si fa (e non quello che si guarda) e il piacere fisico. Il meccanismo porno-masturbazione-orgasmo invece mette l'enfasi completamente sull'atto di guardare e sul controllo. E' una catena che bisogna spezzare per riabituare il cervello a dei rapporti più naturali, più primordiali se vuoi.
                                  > > > > > >
                                  > > > > > > In conclusione: stai al pezzo, niente seghe, tante coccole e intimità con serenità e senza abbattersi nei momenti in cui le cose non funzionano (nel nostro caso per esempio mi concentro su di lei), e soprattutto niente siti porno. Anche la più piccola ricaduta può rimandarti indietro di tanti passi.
                                  > > > > > > Io sono cascato nella PD senza saperlo, per cui una volta capito il problema, per me tra seghe davanti a internet e il sesso vero, la scelta é abbastanza semplice. Questo mi ha portato ad essere motivato e tutto sommato la cosa non mi ha pesato più di tanto.
                                  > > > > > >
                                  > > > > > >
                                  > > > > > >
                                  > > > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, yesman926 <no_reply@> ha scritto:
                                  > > > > > > >
                                  > > > > > > > Grazie Al0256 delle tue parole. In qualche modo mi tirano su di morale. E' proprio questo che volevo sentirmi dire.
                                  > > > > > > > Ora a parte una mezza erezione / due al giorno, non me ne vengono più. E il desiderio sessuale è solo un ricordo.
                                  > > > > > > > Sono anch'io SUPER motivato a smettere con questa merda perchè voglio cominciare ad avere una vita sessuale ATTIVA e VARIA.
                                  > > > > > > >
                                  > > > > > > > Tu quindi consigli di evitare la masturbazione ? l'ultima risale a una settimana fa..
                                  > > > > > > >
                                  > > > > > >
                                  > > > > >
                                  > > > >
                                  > > >
                                  > >
                                  >
                                • al0265
                                  Secondo me si. Devi smettere COMPLETAMENTE E PER SEMPRE porno+masturbazione. Su quanto tempo ci vuole non c é una risposta precisa, varia da una persona
                                  Messaggio 16 di 26 , 21 feb 2012
                                    Secondo me si. Devi smettere COMPLETAMENTE E PER SEMPRE porno+masturbazione.

                                    Su quanto tempo ci vuole non c'é una risposta precisa, varia da una persona all'altra.
                                    1) Considera che il primo mese le cose peggiorano moltissimo, ma non ti perdere d'animo, é un buon segno. Passano sicuramente uno/due mesi prima di vedere qualche risultato, ma c'é gente che ce ne ha messi anche 4 o 5.
                                    2) Come ho già scritto, é una cosa che va avanti ad alti e bassi, per cui non ti scoraggiare se dopo qualche risultato positivo hai dei giorni "no". Il trend é comunque positivo.
                                    3) Quando fai sesso, lasciati andare a quello che senti fisicamente e cerca di non controllare tutto col cervello. Non sei un attore in un film porno. Se il tuo "amico" non ti aiuta, lascialo stare. Concentrati su di lei, orale, manuale, coccole, buttala a ridere, l'importante é stare rilassati e cercare di mettere da parte l'ansia da prestazione. Pensa al fatto che é un problema temporaneo che risolverai.

                                    Conclusione: ci sono molti racconti, tra i quali il mio, che testimoniano che smettere funziona. Attenzione però, condizione sine qua non: smettere definitivamente di masturbarsi davanti al porno.


                                    --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@...> ha scritto:
                                    >
                                    > Caro Al.. Forse ho esagerato con l'enfasi, ma era per farti capire come ero quasi "impossessato" dal suo corpo.. Non sono stato con lei due anni solo perchè aveva una quinta, mi ero innamorato di lei come persona.
                                    > Per quanto riguarda la semi-impotenza di cui parli, a me è capitata con la ragazza con cui mi sono visto poco tempo fa. Anche lei, ovviamente, maggiorata..fisico stupendo.. e nonostante questo...... figuraccia! Io è questo che voglio evitare, non riuscire ad avere un'erezione forte e durevole. Secondo voi basta smettere definitivamente col porno e pian piano il desiderio tornerà ad essere come DEVE essere? Quanto tempo di sobrietà (porno e masturbazione) ci vorrà?
                                    >
                                    > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                                    > >
                                    > >
                                    > > Non saprei come consigliarti. Non riuscirei mai a stare per due anni con una solo per le tette o il fisico. Poi dici tu stesso che ne eri innamorato.......
                                    > > Due mesi mi é capitato, ma come ti dicevo, malgrado il fisico pazzesco, se non c'era affinità, chimica, chiamala come ti pare, mi stufafo in fretta.
                                    > > Mi é anche capitato di stare con una donna con cui c'era la continua tensione di cui parli (lei era gelosissima ed io non lo sopporto) ma a letto c'era grande affiatamento.
                                    > >
                                    > > Mi viene da pensare un'altra cosa: la (semi-)impotenza dovuta al porno non dovrebbe funzionare come descrivi tu. In teoria dovrebbe essere una cosa che succede più o meno sempre quando ci si trova con una donna vera, amore o non amore, tette o non tette. Come spiegato e discusso (ma non tutti sono daccordo su questa teoria) a causa della enorme quantità di dopamina nel sistema limbico prodotta in seguito aelle ripetute immagini porno su internet, il nostro cervello trova gli stimoli di una sola donna insufficienti, indipendentemente dai sentimenti o anche l'attrazione che si prova. Ma non sono ne' un medico ne' un'autorità in materia, per cui.......
                                    > >
                                    > > Mario
                                    > > Per "naturale" intendo uno stimolo dato da una donna in quel momento, con conseguente azione, cioé il rapporto sessuale portato a buon fine senza problemi. In tutto ciò lo spazio delle fantasie c'é sempre (per esempio le tettone rifatte possono diventare tette vere se scegliamo di dimenticarci che si tratta di protesi), ma il PD in fondo vive una sessualità fatta esclusivamente di fantasie.
                                    > > Infatti se ci pensi, la realtà sia di chi produce che di consuma porno é fatta di cose ben diverse di ciò che percepisce il PD al momento che "consuma" pornografia. In quel momento non vuole sapere la vera storia che c'é dietro una scena porno, come il disagio psicologico/sociale, l'umiliazione o la violenza che subisce l'attrice. E nello stesso modo rifiutia assolutamente la triste figura di se' stesso davanti al computer che si fa un raspone, magari mentre la compagna/moglie guarda la televisione. Nessuna di queste cose, se viste per quello che sono veramente, sono molto stimolanti, no? E' assolutamente necessario per il PD rifiutare la realtà e reinterpretarla in modo falso per farla "funzionare".
                                    > >
                                    > >
                                    > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@> ha scritto:
                                    > > >
                                    > > > Ciao Mario. Tu credi quindi che debba staccarmi definitivamente da lei?
                                    > > > Ti spiego meglio (e lo spiego anche ad Al).
                                    > > > Io ho avuto una storia di due anni con una ragazza di cui mi sono innamorato, ma con cui litigavo sempre. Ma proprio ogni giorno. Molte volte volevo lasciarla perchè non sopportavo certi suoi comportamenti nei miei confronti, ma poi tornavo sempre sui miei passi perchè tra me e me mi dicevo, e continuavo a ripetermi, che non avrei mai trovato una con un fisico cosi.. una con due tette cosi. Mi vergogno di questi miei pensieri, sono consapevole del fatto che siano pensieri da persone superficiali e stupide. Ma non sono di certo una persona del genere, io.
                                    > > > Credo sia tutta colpa del porno...
                                    > > >
                                    > > >
                                    > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "delreale61" <delreale@> ha scritto:
                                    > > > >
                                    > > > > ciao, la discussione si fa interessante!
                                    > > > > Cos'è "naturale"?
                                    > > > >
                                    > > > > Le ragazze americane che a vent'anni si fanno rifare il seno?
                                    > > > > per loro lo è, naturale...
                                    > > > >
                                    > > > > Siamo in mezzo ad un momento sociale scemo, vorticoso e difficile, come sono difficili tutti i momenti di mutazione.
                                    > > > > Il porno, così come è gestito oggi, è il prodotto di questa società dei consumi, il massimo prodotto.
                                    > > > >
                                    > > > > Mi annoiano le immagini, devo sostituirle subito, me ne frego se poi la Donna subisce violenze psicologiche o fisiche.
                                    > > > >
                                    > > > > Concordo poi sul fatto che sia tutto fantasia.
                                    > > > >
                                    > > > > Ma non la Fantasia varia che il mondo ci può amabilmente offire, la fantasia monomaniaca, dentro la quale ci chiudiamo.
                                    > > > >
                                    > > > > Bisogna staccare, ora e qui. E basta.
                                    > > > >
                                    > > > > Abbracci
                                    > > > > Mario
                                    > > > >
                                    > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                                    > > > > >
                                    > > > > > Credo che devi smettere completamente quello che sono le fantasie stile porno, per esempio le tettone, soprattutto se le unisci alla masturbazione. E' fondamentalmente la stessa cosa che guardare i video su internet: crei un'esperienza virtuale che sostituisce quella vera, e il cervello si abitua a questo.
                                    > > > > >
                                    > > > > > Secondo me fai un po' confusione tra l'esperienza virtuale del ciclo porno-masturbazione-orgasmo e stare con una donna vera. Nella mia modesta esperienza ho trovato che a volte ho avuto dei rapporti sessuali molto migliori con donne che non erano ne' pornostar ne' fotomodelle, ma solo perché c'era un feeling particolare tra di noi. Viceversa ho avuto storie con fotomodelle con cui però a letto poi non era un granché. Quello che voglio dire é che il sesso ha una dimensione fantasiosa, ma che non é tutto. Nel porno, e le ore che passiamo a cercare l'immagine "perfetta" su cui poi liberarci della pressione accumulata, non c'é realtà, é tutto fantasia.
                                    > > > > > Per cui é normale che le tettone ti attizzano e le altre no, ma non é naturale, é una conseguenza della pornodipendenza. Il tuo cervello é assuefatto a questo, così come quello di un altro lo é coi trans, o le orge, o tutti gli altri "generi" che il porno offre. Devi staccare dare al tuo cervello un periodo di riposo completo.
                                    > > > > >
                                    > > > > > Secondo me se vuoi fare l'amore con la tua ragazza, non é perché ha le tettone o il fisico da pornostar, ma perché ti piace in modo "naturale".
                                    > > > > >
                                    > > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@> ha scritto:
                                    > > > > > >
                                    > > > > > > Io ho eliminato i video porno verso novembre, e apparte una ricaduta dieci giorni fa, non ne ho piu visti. Immagini invece ne ho viste "per caso" (...) fino a una settimana fa, perchè ormai le trovi anche se non vuoi in molti siti anche di fotografia/design.
                                    > > > > > > Da 6 giorni non mi masturbo (l'ultima volta proprio guardando immagini.. erotiche, piu che altro) e non visito piu siti dove c'è il rischio di beccare tali immagini.
                                    > > > > > >
                                    > > > > > > Sento di avere tanta determinazione nell'uscire da questo pozzo di tristezza che è la pornografia, perchè voglio tornare ad avere desiderio sessuale come le persone normali.
                                    > > > > > > Stamattina ho avuto un'erezione ma ho resistito facilmente al desiderio di masturbarmi. Dico facilmente perchè il fatto di pensare semplicemente a "se lo fai poi non ti viene voglia quando sei con una ragazza..." personalmente mi aiuta un sacco... ne ho fatte già due figure di merda con due bellissime ragazze tra l'altro, non voglio che ricapiti MAI più.
                                    > > > > > > Nello specifico sai il problema mio qual è? Abituato ad eccitarmi con le 'tettone' sui filmini, le ragazze con meno di una terza (come minimo) non mi eccitano per niente. Questo non è normale (?!) cazzo!
                                    > > > > > >
                                    > > > > > > "Sfortunatamente", in questi giorni si sta facendo sentire la mia ex ragazza, con cui ho avuto il mio ultimo rapporto sessuale ad ottobre scorso. Con lei non ho mai avuto problemi di erezione o di mancanza di desiderio, ANZI!!! Ma il fatto è che lei, per dirti, ha una quinta perfetta ed un fisico da pornostar.. ma davvero, e forse è per questo che non ho mai avuto problemi con lei. (non trovi?)
                                    > > > > > > Sono confuso, vorrei Tantissimo fare l'amore con lei di nuovo perchè è favolosa, ma ho paura che peggiori la mia situazione.. una sorta di "passo indietro"..
                                    > > > > > >
                                    > > > > > > Cosa mi consigli?
                                    > > > > > >
                                    > > > > > >
                                    > > > > > >
                                    > > > > > >
                                    > > > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                                    > > > > > > >
                                    > > > > > > >
                                    > > > > > > > Io devo dire che sono andato a tentativi. La cosa che secondo me é veramente deleteria é il bombardamento che riceve il cervello dai siti streaming, ma sicuramente il comportamento "da dipendente" é anche composto da masturbazione e orgasmo.
                                    > > > > > > >
                                    > > > > > > > Io ho eliminato qualsiasi forma di porno a Settembre, ma visto che nell'ambito del rapporto avevo bisogno di usare lo stimolo manuale per eccitarmi e arrivare all'orgasmo, e il peggioramento del problema di disfunzione eretile, ho deciso di eliminare la masturbazione e orgasmo del tutto da un mesetto a questa parte, per cui orale e penetrazione (se ci riuscivo) erano permessi, diciamo così. Il risultato é stato una progressiva ripresa della capacità di eccitarmi, grazie anche al fatto che ho tolto del tutto l'enfasi sull'orgasmo. Ci sono tanti modi di stare insieme che non comportano una corsa a "finire".
                                    > > > > > > > Dopo 10 giorni ho riniziato ad avere orgasmi con il sesso orale, mentre la penetrazione portava ad un immediato ammosciamento. Recentemente, proprio nell'ultima settimana, invece riesco quasi sempre a portare un "normale" rapporto sessuale dall'inizio alla fine. Ho una libido di un ventenne (in realtà ne ho 47) e lo farei 3 volte al giorno se potessi.
                                    > > > > > > >
                                    > > > > > > > La cosa interessante é che sento di avere in qualche modo ricollegato lo stimolo fisico, cioé proprio il toccarsi, alle reazioni fisiche, cioé erezioni che durano per tutto il rapporto, escludendo del tutto le fantasie o il voyerismo tipico del comportamento compusivo del PD. Per esempio adesso se mi tocco, mi viene un'erezione anche se sto leggendo un libro o sto facendo un'altra cosa, per non parlare di baciarsi con la mia compagna. E' un po' difficile da spiegare, ma é un po' come riscoprire un legame diretto, quasi meccanico, tra quello che si fa (e non quello che si guarda) e il piacere fisico. Il meccanismo porno-masturbazione-orgasmo invece mette l'enfasi completamente sull'atto di guardare e sul controllo. E' una catena che bisogna spezzare per riabituare il cervello a dei rapporti più naturali, più primordiali se vuoi.
                                    > > > > > > >
                                    > > > > > > > In conclusione: stai al pezzo, niente seghe, tante coccole e intimità con serenità e senza abbattersi nei momenti in cui le cose non funzionano (nel nostro caso per esempio mi concentro su di lei), e soprattutto niente siti porno. Anche la più piccola ricaduta può rimandarti indietro di tanti passi.
                                    > > > > > > > Io sono cascato nella PD senza saperlo, per cui una volta capito il problema, per me tra seghe davanti a internet e il sesso vero, la scelta é abbastanza semplice. Questo mi ha portato ad essere motivato e tutto sommato la cosa non mi ha pesato più di tanto.
                                    > > > > > > >
                                    > > > > > > >
                                    > > > > > > >
                                    > > > > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, yesman926 <no_reply@> ha scritto:
                                    > > > > > > > >
                                    > > > > > > > > Grazie Al0256 delle tue parole. In qualche modo mi tirano su di morale. E' proprio questo che volevo sentirmi dire.
                                    > > > > > > > > Ora a parte una mezza erezione / due al giorno, non me ne vengono più. E il desiderio sessuale è solo un ricordo.
                                    > > > > > > > > Sono anch'io SUPER motivato a smettere con questa merda perchè voglio cominciare ad avere una vita sessuale ATTIVA e VARIA.
                                    > > > > > > > >
                                    > > > > > > > > Tu quindi consigli di evitare la masturbazione ? l'ultima risale a una settimana fa..
                                    > > > > > > > >
                                    > > > > > > >
                                    > > > > > >
                                    > > > > >
                                    > > > >
                                    > > >
                                    > >
                                    >
                                  • yesman926
                                    Mi intravedo nella descrizione dei punti.. soprattutto il punto 2. Ci sono mattine che mi vengono anche due erezioni forti (le uniche della giornata) e altri
                                    Messaggio 17 di 26 , 22 feb 2012
                                      Mi intravedo nella descrizione dei punti.. soprattutto il punto 2. Ci sono mattine che mi vengono anche due erezioni forti (le uniche della giornata) e altri giorni che non ho niente.. Non vedo l'ora che la situazione migliori ma sono fiducioso. Grazie anche alle tue parole!
                                      Tu da quanto tempo sei sobrio? Quanti benefici hai riscontrato, fisicamente ma soprattutto psicologicamente?

                                      A presto per gli aggiornamenti!




                                      --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@...> ha scritto:
                                      >
                                      >
                                      > Secondo me si. Devi smettere COMPLETAMENTE E PER SEMPRE porno+masturbazione.
                                      >
                                      > Su quanto tempo ci vuole non c'é una risposta precisa, varia da una persona all'altra.
                                      > 1) Considera che il primo mese le cose peggiorano moltissimo, ma non ti perdere d'animo, é un buon segno. Passano sicuramente uno/due mesi prima di vedere qualche risultato, ma c'é gente che ce ne ha messi anche 4 o 5.
                                      > 2) Come ho già scritto, é una cosa che va avanti ad alti e bassi, per cui non ti scoraggiare se dopo qualche risultato positivo hai dei giorni "no". Il trend é comunque positivo.
                                      > 3) Quando fai sesso, lasciati andare a quello che senti fisicamente e cerca di non controllare tutto col cervello. Non sei un attore in un film porno. Se il tuo "amico" non ti aiuta, lascialo stare. Concentrati su di lei, orale, manuale, coccole, buttala a ridere, l'importante é stare rilassati e cercare di mettere da parte l'ansia da prestazione. Pensa al fatto che é un problema temporaneo che risolverai.
                                      >
                                      > Conclusione: ci sono molti racconti, tra i quali il mio, che testimoniano che smettere funziona. Attenzione però, condizione sine qua non: smettere definitivamente di masturbarsi davanti al porno.
                                      >
                                      >
                                      > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@> ha scritto:
                                      > >
                                      > > Caro Al.. Forse ho esagerato con l'enfasi, ma era per farti capire come ero quasi "impossessato" dal suo corpo.. Non sono stato con lei due anni solo perchè aveva una quinta, mi ero innamorato di lei come persona.
                                      > > Per quanto riguarda la semi-impotenza di cui parli, a me è capitata con la ragazza con cui mi sono visto poco tempo fa. Anche lei, ovviamente, maggiorata..fisico stupendo.. e nonostante questo...... figuraccia! Io è questo che voglio evitare, non riuscire ad avere un'erezione forte e durevole. Secondo voi basta smettere definitivamente col porno e pian piano il desiderio tornerà ad essere come DEVE essere? Quanto tempo di sobrietà (porno e masturbazione) ci vorrà?
                                      > >
                                      > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                                      > > >
                                      > > >
                                      > > > Non saprei come consigliarti. Non riuscirei mai a stare per due anni con una solo per le tette o il fisico. Poi dici tu stesso che ne eri innamorato.......
                                      > > > Due mesi mi é capitato, ma come ti dicevo, malgrado il fisico pazzesco, se non c'era affinità, chimica, chiamala come ti pare, mi stufafo in fretta.
                                      > > > Mi é anche capitato di stare con una donna con cui c'era la continua tensione di cui parli (lei era gelosissima ed io non lo sopporto) ma a letto c'era grande affiatamento.
                                      > > >
                                      > > > Mi viene da pensare un'altra cosa: la (semi-)impotenza dovuta al porno non dovrebbe funzionare come descrivi tu. In teoria dovrebbe essere una cosa che succede più o meno sempre quando ci si trova con una donna vera, amore o non amore, tette o non tette. Come spiegato e discusso (ma non tutti sono daccordo su questa teoria) a causa della enorme quantità di dopamina nel sistema limbico prodotta in seguito aelle ripetute immagini porno su internet, il nostro cervello trova gli stimoli di una sola donna insufficienti, indipendentemente dai sentimenti o anche l'attrazione che si prova. Ma non sono ne' un medico ne' un'autorità in materia, per cui.......
                                      > > >
                                      > > > Mario
                                      > > > Per "naturale" intendo uno stimolo dato da una donna in quel momento, con conseguente azione, cioé il rapporto sessuale portato a buon fine senza problemi. In tutto ciò lo spazio delle fantasie c'é sempre (per esempio le tettone rifatte possono diventare tette vere se scegliamo di dimenticarci che si tratta di protesi), ma il PD in fondo vive una sessualità fatta esclusivamente di fantasie.
                                      > > > Infatti se ci pensi, la realtà sia di chi produce che di consuma porno é fatta di cose ben diverse di ciò che percepisce il PD al momento che "consuma" pornografia. In quel momento non vuole sapere la vera storia che c'é dietro una scena porno, come il disagio psicologico/sociale, l'umiliazione o la violenza che subisce l'attrice. E nello stesso modo rifiutia assolutamente la triste figura di se' stesso davanti al computer che si fa un raspone, magari mentre la compagna/moglie guarda la televisione. Nessuna di queste cose, se viste per quello che sono veramente, sono molto stimolanti, no? E' assolutamente necessario per il PD rifiutare la realtà e reinterpretarla in modo falso per farla "funzionare".
                                      > > >
                                      > > >
                                      > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@> ha scritto:
                                      > > > >
                                      > > > > Ciao Mario. Tu credi quindi che debba staccarmi definitivamente da lei?
                                      > > > > Ti spiego meglio (e lo spiego anche ad Al).
                                      > > > > Io ho avuto una storia di due anni con una ragazza di cui mi sono innamorato, ma con cui litigavo sempre. Ma proprio ogni giorno. Molte volte volevo lasciarla perchè non sopportavo certi suoi comportamenti nei miei confronti, ma poi tornavo sempre sui miei passi perchè tra me e me mi dicevo, e continuavo a ripetermi, che non avrei mai trovato una con un fisico cosi.. una con due tette cosi. Mi vergogno di questi miei pensieri, sono consapevole del fatto che siano pensieri da persone superficiali e stupide. Ma non sono di certo una persona del genere, io.
                                      > > > > Credo sia tutta colpa del porno...
                                      > > > >
                                      > > > >
                                      > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "delreale61" <delreale@> ha scritto:
                                      > > > > >
                                      > > > > > ciao, la discussione si fa interessante!
                                      > > > > > Cos'è "naturale"?
                                      > > > > >
                                      > > > > > Le ragazze americane che a vent'anni si fanno rifare il seno?
                                      > > > > > per loro lo è, naturale...
                                      > > > > >
                                      > > > > > Siamo in mezzo ad un momento sociale scemo, vorticoso e difficile, come sono difficili tutti i momenti di mutazione.
                                      > > > > > Il porno, così come è gestito oggi, è il prodotto di questa società dei consumi, il massimo prodotto.
                                      > > > > >
                                      > > > > > Mi annoiano le immagini, devo sostituirle subito, me ne frego se poi la Donna subisce violenze psicologiche o fisiche.
                                      > > > > >
                                      > > > > > Concordo poi sul fatto che sia tutto fantasia.
                                      > > > > >
                                      > > > > > Ma non la Fantasia varia che il mondo ci può amabilmente offire, la fantasia monomaniaca, dentro la quale ci chiudiamo.
                                      > > > > >
                                      > > > > > Bisogna staccare, ora e qui. E basta.
                                      > > > > >
                                      > > > > > Abbracci
                                      > > > > > Mario
                                      > > > > >
                                      > > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                                      > > > > > >
                                      > > > > > > Credo che devi smettere completamente quello che sono le fantasie stile porno, per esempio le tettone, soprattutto se le unisci alla masturbazione. E' fondamentalmente la stessa cosa che guardare i video su internet: crei un'esperienza virtuale che sostituisce quella vera, e il cervello si abitua a questo.
                                      > > > > > >
                                      > > > > > > Secondo me fai un po' confusione tra l'esperienza virtuale del ciclo porno-masturbazione-orgasmo e stare con una donna vera. Nella mia modesta esperienza ho trovato che a volte ho avuto dei rapporti sessuali molto migliori con donne che non erano ne' pornostar ne' fotomodelle, ma solo perché c'era un feeling particolare tra di noi. Viceversa ho avuto storie con fotomodelle con cui però a letto poi non era un granché. Quello che voglio dire é che il sesso ha una dimensione fantasiosa, ma che non é tutto. Nel porno, e le ore che passiamo a cercare l'immagine "perfetta" su cui poi liberarci della pressione accumulata, non c'é realtà, é tutto fantasia.
                                      > > > > > > Per cui é normale che le tettone ti attizzano e le altre no, ma non é naturale, é una conseguenza della pornodipendenza. Il tuo cervello é assuefatto a questo, così come quello di un altro lo é coi trans, o le orge, o tutti gli altri "generi" che il porno offre. Devi staccare dare al tuo cervello un periodo di riposo completo.
                                      > > > > > >
                                      > > > > > > Secondo me se vuoi fare l'amore con la tua ragazza, non é perché ha le tettone o il fisico da pornostar, ma perché ti piace in modo "naturale".
                                      > > > > > >
                                      > > > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "yesman926" <yesman926@> ha scritto:
                                      > > > > > > >
                                      > > > > > > > Io ho eliminato i video porno verso novembre, e apparte una ricaduta dieci giorni fa, non ne ho piu visti. Immagini invece ne ho viste "per caso" (...) fino a una settimana fa, perchè ormai le trovi anche se non vuoi in molti siti anche di fotografia/design.
                                      > > > > > > > Da 6 giorni non mi masturbo (l'ultima volta proprio guardando immagini.. erotiche, piu che altro) e non visito piu siti dove c'è il rischio di beccare tali immagini.
                                      > > > > > > >
                                      > > > > > > > Sento di avere tanta determinazione nell'uscire da questo pozzo di tristezza che è la pornografia, perchè voglio tornare ad avere desiderio sessuale come le persone normali.
                                      > > > > > > > Stamattina ho avuto un'erezione ma ho resistito facilmente al desiderio di masturbarmi. Dico facilmente perchè il fatto di pensare semplicemente a "se lo fai poi non ti viene voglia quando sei con una ragazza..." personalmente mi aiuta un sacco... ne ho fatte già due figure di merda con due bellissime ragazze tra l'altro, non voglio che ricapiti MAI più.
                                      > > > > > > > Nello specifico sai il problema mio qual è? Abituato ad eccitarmi con le 'tettone' sui filmini, le ragazze con meno di una terza (come minimo) non mi eccitano per niente. Questo non è normale (?!) cazzo!
                                      > > > > > > >
                                      > > > > > > > "Sfortunatamente", in questi giorni si sta facendo sentire la mia ex ragazza, con cui ho avuto il mio ultimo rapporto sessuale ad ottobre scorso. Con lei non ho mai avuto problemi di erezione o di mancanza di desiderio, ANZI!!! Ma il fatto è che lei, per dirti, ha una quinta perfetta ed un fisico da pornostar.. ma davvero, e forse è per questo che non ho mai avuto problemi con lei. (non trovi?)
                                      > > > > > > > Sono confuso, vorrei Tantissimo fare l'amore con lei di nuovo perchè è favolosa, ma ho paura che peggiori la mia situazione.. una sorta di "passo indietro"..
                                      > > > > > > >
                                      > > > > > > > Cosa mi consigli?
                                      > > > > > > >
                                      > > > > > > >
                                      > > > > > > >
                                      > > > > > > >
                                      > > > > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, al0265 <no_reply@> ha scritto:
                                      > > > > > > > >
                                      > > > > > > > >
                                      > > > > > > > > Io devo dire che sono andato a tentativi. La cosa che secondo me é veramente deleteria é il bombardamento che riceve il cervello dai siti streaming, ma sicuramente il comportamento "da dipendente" é anche composto da masturbazione e orgasmo.
                                      > > > > > > > >
                                      > > > > > > > > Io ho eliminato qualsiasi forma di porno a Settembre, ma visto che nell'ambito del rapporto avevo bisogno di usare lo stimolo manuale per eccitarmi e arrivare all'orgasmo, e il peggioramento del problema di disfunzione eretile, ho deciso di eliminare la masturbazione e orgasmo del tutto da un mesetto a questa parte, per cui orale e penetrazione (se ci riuscivo) erano permessi, diciamo così. Il risultato é stato una progressiva ripresa della capacità di eccitarmi, grazie anche al fatto che ho tolto del tutto l'enfasi sull'orgasmo. Ci sono tanti modi di stare insieme che non comportano una corsa a "finire".
                                      > > > > > > > > Dopo 10 giorni ho riniziato ad avere orgasmi con il sesso orale, mentre la penetrazione portava ad un immediato ammosciamento. Recentemente, proprio nell'ultima settimana, invece riesco quasi sempre a portare un "normale" rapporto sessuale dall'inizio alla fine. Ho una libido di un ventenne (in realtà ne ho 47) e lo farei 3 volte al giorno se potessi.
                                      > > > > > > > >
                                      > > > > > > > > La cosa interessante é che sento di avere in qualche modo ricollegato lo stimolo fisico, cioé proprio il toccarsi, alle reazioni fisiche, cioé erezioni che durano per tutto il rapporto, escludendo del tutto le fantasie o il voyerismo tipico del comportamento compusivo del PD. Per esempio adesso se mi tocco, mi viene un'erezione anche se sto leggendo un libro o sto facendo un'altra cosa, per non parlare di baciarsi con la mia compagna. E' un po' difficile da spiegare, ma é un po' come riscoprire un legame diretto, quasi meccanico, tra quello che si fa (e non quello che si guarda) e il piacere fisico. Il meccanismo porno-masturbazione-orgasmo invece mette l'enfasi completamente sull'atto di guardare e sul controllo. E' una catena che bisogna spezzare per riabituare il cervello a dei rapporti più naturali, più primordiali se vuoi.
                                      > > > > > > > >
                                      > > > > > > > > In conclusione: stai al pezzo, niente seghe, tante coccole e intimità con serenità e senza abbattersi nei momenti in cui le cose non funzionano (nel nostro caso per esempio mi concentro su di lei), e soprattutto niente siti porno. Anche la più piccola ricaduta può rimandarti indietro di tanti passi.
                                      > > > > > > > > Io sono cascato nella PD senza saperlo, per cui una volta capito il problema, per me tra seghe davanti a internet e il sesso vero, la scelta é abbastanza semplice. Questo mi ha portato ad essere motivato e tutto sommato la cosa non mi ha pesato più di tanto.
                                      > > > > > > > >
                                      > > > > > > > >
                                      > > > > > > > >
                                      > > > > > > > > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, yesman926 <no_reply@> ha scritto:
                                      > > > > > > > > >
                                      > > > > > > > > > Grazie Al0256 delle tue parole. In qualche modo mi tirano su di morale. E' proprio questo che volevo sentirmi dire.
                                      > > > > > > > > > Ora a parte una mezza erezione / due al giorno, non me ne vengono più. E il desiderio sessuale è solo un ricordo.
                                      > > > > > > > > > Sono anch'io SUPER motivato a smettere con questa merda perchè voglio cominciare ad avere una vita sessuale ATTIVA e VARIA.
                                      > > > > > > > > >
                                      > > > > > > > > > Tu quindi consigli di evitare la masturbazione ? l'ultima risale a una settimana fa..
                                      > > > > > > > > >
                                      > > > > > > > >
                                      > > > > > > >
                                      > > > > > >
                                      > > > > >
                                      > > > >
                                      > > >
                                      > >
                                      >
                                    • unastoriasbagliata84
                                      ciao a tutti! sono una new entry del gruppo. Ho realizzato in questo ultimo periodo di avere qualche problema cn la porno dipendenza. Mi sono riconosciuto in
                                      Messaggio 18 di 26 , 23 mag 2012
                                        ciao a tutti! sono una new entry del gruppo. Ho realizzato in questo ultimo periodo di avere qualche problema cn la porno dipendenza. Mi sono riconosciuto in alcuni sintomi descritti e per questo ho deciso che scambiare qualche opinione, a riguardo, non avrebbe certo fatto male. Non è facile parlarne, vi dirò che provo un certo imbarazzo, ma credo che in questi giorni cercherò di prendere parte alle vostre discussioni. Sempre meglio che fossilizzarsi davanti ad un video e sperare che le cose cambino da sole!
                                        un abbraccio
                                      • maquile
                                        Non c è nulla di cui imbarazzarsi, dato l anonimato... Tra l altro, anche ieri sera perfino il dr. House e i suoi colleghi hanno detto di far uso di
                                        Messaggio 19 di 26 , 23 mag 2012
                                          Non c'è nulla di cui imbarazzarsi, dato l'anonimato...
                                          Tra l'altro, anche ieri sera perfino il dr. House e i suoi colleghi hanno detto di far uso di pornografia. Tutto sembra quasi normale, lo si presenta come un vizietto da birbantelli trombatori, finchè uno non riesce più ad uscirne e ad avere relazioni soddisfacienti.
                                          Io ora mi sono collegato al forum perchè, in ufficio da solo, demotivato, annoiato e stanco, mi sono accorto che mi stava venendo una grande tentazione. Qualcun altro direbbe che è proprio questa continua e a volte nascosta tentazione a farmi credere di essere, o ad indurmi ad essere. demotivato annoiato e stanco, per poter soddisfare il bisogno di dopamina del mio cervello. Per certo, se ora fossimo in 10 in ufficio, se il telefono squillasse di continuo, se fossi a fare il muratore su un'impalcatura a 20 mt. di altezza, io questa tentazione non l'avrei. Magari invece sbaglio e ci sono molti muratori che si collegano di notte. C'è qualcuno dei lettori del forum che fa un lavoro manuale, e si collega solo di notte? Io non credo.
                                          Anche ora io sto sottraendo tempo al lavoro. Tuttavia, è molto meglio che iniziare una delle solitarie lunghe sessioni che fanno sentire qualcuno di noi malati un "potenziale grande amatore", solo perchè controlla bene l'erezione, mentre è in realtà nell'anticamera dell'impotenza. Vorrei anche riuscire a liberarmi dal forum, lo leggo troppe volte al giorno, ma ne ho bisogno. Come vedi, scrivere sul forum, oltre a sottrarre tempo al lavoro, è una valvola di sfogo, un'alternativa alla pornografia, forse un pò come il metadone (ma dell'efficaia del metadone come sostituto dell'eroina non so nulla, è un paragone azzardato..., Ora sto scrivendo per me, e sto usando il tuo messaggio per i miei scopi di fuga dalla tentazione.
                                          Difficilmente le cose cambiano da sole. Un ragazzo potrebbe sperare in una ragazza che si innamori di lui, lo prenda per mano, che il sesso e l'amore si congiungano. Ma molti pornodipendenti a quanto pare distrutto proprio relazioni belissime di questo tipo. Ed inoltre, noi pornodipendenti ci sentiamo sporchi, inadatti, abbiamo cose da nascondere, tendiamo a fuggire dalle donne per stare soli.
                                          Quindi, dai, racconta!

                                          --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, unastoriasbagliata84 <no_reply@...> ha scritto:
                                          >
                                          > ciao a tutti! sono una new entry del gruppo. Ho realizzato in questo ultimo periodo di avere qualche problema cn la porno dipendenza. Mi sono riconosciuto in alcuni sintomi descritti e per questo ho deciso che scambiare qualche opinione, a riguardo, non avrebbe certo fatto male. Non è facile parlarne, vi dirò che provo un certo imbarazzo, ma credo che in questi giorni cercherò di prendere parte alle vostre discussioni. Sempre meglio che fossilizzarsi davanti ad un video e sperare che le cose cambino da sole!
                                          > un abbraccio
                                          >
                                        • unastoriasbagliata84
                                          Si lo so è un problema comune come tanti altri...faccio uso di video porno da molti anni...sinceramente non lo so...è da quando ho 17 anni che trovo piacere
                                          Messaggio 20 di 26 , 23 mag 2012
                                            Si lo so è un problema comune come tanti altri...faccio uso di video porno da molti anni...sinceramente non lo so...è da quando ho 17 anni che trovo piacere nela masturbazione cercando foto di modelle...ora ne ho quasi 28 e da quando sono venuto alla conoscenza di facili accessi ai video porno (circa ultimi 4 anni)ho cominciato ad abusarne. Attualmente sono in cura da una psicoterapeuta e nei giorni scorsi è emersa questa cosa, della quale non davo molta importanza e provavo forte imbarazzo nel parlarne. Dopo una video chat ho provato vergona e un senso di schifo verso me stesso, con relativi sintomi di sensi di colpa. Nella mia vita ci sono state altre dipendenze e tutte hanno avuto le stesse fasi....alcol, spinelli, gratta & vinci, sigarette(con una elevata assunzione e una certa compulsività). Qual'è il mio problema? quando smetto con una cosa ne arriva un'altra...è come se avessi un vuoto da riempire. la prox dopo la porno dipendenza che sarà? magari questa...dipendenza da gruppo...però se non altro mi evita di avere dei sensi di colpa o magari di non ceoncentrarmi nello studio...chi lo sa magari è la volta buona che riesco a costruire una storia seria con una ragazza o mi porta un sentimento di benessere. Attualmente mi sento sporco e inefficace...questo è quanto! grazie per l'ascolto! P.S. Non mi masturbo da 4 giorni...per me è già qualcosa. Porvo un certo benssere e sono più contento!
                                            --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, "maquile" <maquile@...> ha scritto:
                                            >
                                            > Non c'è nulla di cui imbarazzarsi, dato l'anonimato...
                                            > Tra l'altro, anche ieri sera perfino il dr. House e i suoi colleghi hanno detto di far uso di pornografia. Tutto sembra quasi normale, lo si presenta come un vizietto da birbantelli trombatori, finchè uno non riesce più ad uscirne e ad avere relazioni soddisfacienti.
                                            > Io ora mi sono collegato al forum perchè, in ufficio da solo, demotivato, annoiato e stanco, mi sono accorto che mi stava venendo una grande tentazione. Qualcun altro direbbe che è proprio questa continua e a volte nascosta tentazione a farmi credere di essere, o ad indurmi ad essere. demotivato annoiato e stanco, per poter soddisfare il bisogno di dopamina del mio cervello. Per certo, se ora fossimo in 10 in ufficio, se il telefono squillasse di continuo, se fossi a fare il muratore su un'impalcatura a 20 mt. di altezza, io questa tentazione non l'avrei. Magari invece sbaglio e ci sono molti muratori che si collegano di notte. C'è qualcuno dei lettori del forum che fa un lavoro manuale, e si collega solo di notte? Io non credo.
                                            > Anche ora io sto sottraendo tempo al lavoro. Tuttavia, è molto meglio che iniziare una delle solitarie lunghe sessioni che fanno sentire qualcuno di noi malati un "potenziale grande amatore", solo perchè controlla bene l'erezione, mentre è in realtà nell'anticamera dell'impotenza. Vorrei anche riuscire a liberarmi dal forum, lo leggo troppe volte al giorno, ma ne ho bisogno. Come vedi, scrivere sul forum, oltre a sottrarre tempo al lavoro, è una valvola di sfogo, un'alternativa alla pornografia, forse un pò come il metadone (ma dell'efficaia del metadone come sostituto dell'eroina non so nulla, è un paragone azzardato..., Ora sto scrivendo per me, e sto usando il tuo messaggio per i miei scopi di fuga dalla tentazione.
                                            > Difficilmente le cose cambiano da sole. Un ragazzo potrebbe sperare in una ragazza che si innamori di lui, lo prenda per mano, che il sesso e l'amore si congiungano. Ma molti pornodipendenti a quanto pare distrutto proprio relazioni belissime di questo tipo. Ed inoltre, noi pornodipendenti ci sentiamo sporchi, inadatti, abbiamo cose da nascondere, tendiamo a fuggire dalle donne per stare soli.
                                            > Quindi, dai, racconta!
                                            >
                                            > --- In noallapornodipendenza@yahoogroups.com, unastoriasbagliata84 <no_reply@> ha scritto:
                                            > >
                                            > > ciao a tutti! sono una new entry del gruppo. Ho realizzato in questo ultimo periodo di avere qualche problema cn la porno dipendenza. Mi sono riconosciuto in alcuni sintomi descritti e per questo ho deciso che scambiare qualche opinione, a riguardo, non avrebbe certo fatto male. Non è facile parlarne, vi dirò che provo un certo imbarazzo, ma credo che in questi giorni cercherò di prendere parte alle vostre discussioni. Sempre meglio che fossilizzarsi davanti ad un video e sperare che le cose cambino da sole!
                                            > > un abbraccio
                                            > >
                                            >
                                          • moistaddicted@gmail.com
                                            buongiorno a tutti, finalmente mi sono deciso ad entrare a far parte di questo gruppo. Sono entrato sempre più in fondo a questo tunnel da quando possiedo un
                                            Messaggio 21 di 26 , 24 nov

                                              buongiorno a tutti,

                                              finalmente mi sono deciso ad entrare a far parte di questo gruppo. Sono entrato sempre più in fondo a questo tunnel da quando possiedo un pc, Mi collego e guardo porno, quasi sempre senza neanche guardare il filmato intero per passare ad un successivo, quando resto solo in casa ma anche quando sono sicuro di non essere guardato. Non credo di essere in una situazione senza speranza, ma soprattutto il mio lavoro ne risente, e sono costretto a farlo da pc. al posto di aggiornarmi, di risponder ai clienti, o eseguire i lavori perdo la maggior parte del tempo nella ricerca di nuovi video masturbandomi davanti allo schermo. la mia autostima è sotto le scarpe, mi sento una merda nei confronti di mia moglie, che comunque amo tantissimo anche se non ho il coraggio di confessarle tutto. Ogni tanto riesco a passare dei periodi di sobrietà, mi accorgo di migliorare nella vita e nel lavoro ma poi ci ricasco. Godo solo a sapere che passerò delle ore solo a casa. 

                                              Sarebbe bello invertire il piacere ottenuto da questo vizio con quello derivante dagli altri miei interessi, ma questa è pura fantasia. 

                                              Tutta la mia ammirazione va a Vincenzo Punzi per avere avuto il coraggio di uscire allo scoperto e iniziare a far conoscere questa piaga della quale non si vede ancora neanche la punta dell'iceberg.

                                            • luca marelli
                                              Caro amico In questo gruppo Yahoo non credo troverai molto di più se non l’ineluttabilità della dipendenza che porta alla autodistruzione. Secondo il
                                              Messaggio 22 di 26 , 24 nov
                                                Caro amico

                                                In questo gruppo Yahoo non credo troverai molto di più se non l’ineluttabilità della dipendenza che porta alla autodistruzione. 
                                                Secondo il moderatore si può solo tagliare la connessione a internet .
                                                Altri fanno esperienza che il recupero è possibile.
                                                Prova a guardare qui  http://saitalia.blogspot.com/


                                                Luca 


                                                On 24 Nov 2017, at 13:51, RAYMRTBR2YNA2OCAMFPCUX6FTX@... [noallapornodipendenza] <noallapornodipendenza@yahoogroups.com> wrote:

                                                 

                                                buongiorno a tutti,

                                                finalmente mi sono deciso ad entrare a far parte di questo gruppo. Sono entrato sempre più in fondo a questo tunnel da quando possiedo un pc, Mi collego e guardo porno, quasi sempre senza neanche guardare il filmato intero per passare ad un successivo, quando resto solo in casa ma anche quando sono sicuro di non essere guardato. Non credo di essere in una situazione senza speranza, ma soprattutto il mio lavoro ne risente, e sono costretto a farlo da pc. al posto di aggiornarmi, di risponder ai clienti, o eseguire i lavori perdo la maggior parte del tempo nella ricerca di nuovi video masturbandomi davanti allo schermo. la mia autostima è sotto le scarpe, mi sento una merda nei confronti di mia moglie, che comunque amo tantissimo anche se non ho il coraggio di confessarle tutto. Ogni tanto riesco a passare dei periodi di sobrietà, mi accorgo di migliorare nella vita e nel lavoro ma poi ci ricasco. Godo solo a sapere che passerò delle ore solo a casa. 

                                                Sarebbe bello invertire il piacere ottenuto da questo vizio con quello derivante dagli altri miei interessi, ma questa è pura fantasia. 

                                                Tutta la mia ammirazione va a Vincenzo Punzi per avere avuto il coraggio di uscire allo scoperto e iniziare a far conoscere questa piaga della quale non si vede ancora neanche la punta dell'iceberg.

                                              • vincenzo.punzi61
                                                Caro amico, moistaddicted scrive: soprattutto il mio lavoro ne risente, e sono costretto a farlo da pc. al posto di aggiornarmi, di risponder ai clienti, o
                                                Messaggio 23 di 26 , 26 nov

                                                  Caro amico,

                                                  moistaddicted scrive:  soprattutto il mio lavoro ne risente, e sono costretto a farlo da pc. al posto di aggiornarmi, di risponder ai clienti, o eseguire i lavori perdo la maggior parte del tempo nella ricerca di nuovi video masturbandomi davanti allo schermo. la mia autostima è sotto le scarpe, mi sento una merda nei confronti di mia moglie, che comunque amo tantissimo anche se non ho il coraggio di confessarle tutto.

                                                  Lui è assolutamente cosciente della sua condizione di drogato di pornografia ed è cosciente delle tragiche conseguenze sulla sua vita privata e su quella personale e su quella affettivae. E desidera profondissimamente liberarsi, vincere la sua lotta contra la schiavitù pornografica. Ma non ci riesce, non riesce a trovare un ubi consistam, un punto d’appoggio, una base reale, un fondamento da cui iniziare la sua lotta. E questa è la condizione maledetta di tutti i drogati del mondo.

                                                  E tu, tu vai a dire a lui che con grande onestà e coraggio chiede aiuto, vai a dirgli di leggere una paginetta in cui si scrive, ad un certo punto, che l’unica cosa che possiano/dobbiamo fare per vincere il desiderio folle ed assurdo di emozione pornografica è il desiderio di smettere di alimentare la lussuria e diventare sessualmente sobri. Ma che cosa è “la lussuria”? Che cosa vuol dire  “diventare sessualmente sobri”? Quale è il nesso tra il nostro essere drogati di porno internet e la lussuria?

                                                   

                                                   

                                                   

                                                  luca marelli

                                                  24 nov 16:12

                                                  Caro amico

                                                   

                                                  In questo gruppo Yahoo non credo troverai molto di più se non l’ineluttabilità della dipendenza che porta alla autodistruzione. 

                                                  Secondo il moderatore si può solo tagliare la connessione a internet .

                                                  Altri fanno esperienza che il recupero è possibile.

                                                  Prova a guardare qui  http://saitalia.blogspot.com/

                                                   

                                                  Luca 

                                                • luca marelli
                                                  Caro Vincenzo Tu credi che la pornodipendenza è conseguenza di una malformazione cerebrale incurabile a cui si può solo mettere un argine tagliando
                                                  Messaggio 24 di 26 , 26 nov
                                                    Caro Vincenzo

                                                    Tu credi che la pornodipendenza è conseguenza di una  malformazione cerebrale incurabile a cui si può solo mettere un argine tagliando internet. Corretto?

                                                    Luca Marelli
                                                    Cell 335 63 72 931 | Tel. 031 511 745 | www.fb.com/lmarelli63

                                                    On 26 Nov 2017, at 19:56, 101marco@... [noallapornodipendenza] <noallapornodipendenza@yahoogroups.com> wrote:

                                                     

                                                    Caro amico,

                                                    moistaddicted scrive:  soprattutto il mio lavoro ne risente, e sono costretto a farlo da pc. al posto di aggiornarmi, di risponder ai clienti, o eseguire i lavori perdo la maggior parte del tempo nella ricerca di nuovi video masturbandomi davanti allo schermo. la mia autostima è sotto le scarpe, mi sento una merda nei confronti di mia moglie, che comunque amo tantissimo anche se non ho il coraggio di confessarle tutto.

                                                    Lui è assolutamente cosciente della sua condizione di drogato di pornografia ed è cosciente delle tragiche conseguenze sulla sua vita privata e su quella personale e su quella affettivae. E desidera profondissimamente liberarsi, vincere la sua lotta contra la schiavitù pornografica. Ma non ci riesce, non riesce a trovare un ubi consistam, un punto d’appoggio, una base reale, un fondamento da cui iniziare la sua lotta. E questa è la condizione maledetta di tutti i drogati del mondo.

                                                    E tu, tu vai a dire a lui che con grande onestà e coraggio chiede aiuto, vai a dirgli di leggere una paginetta in cui si scrive, ad un certo punto, che l’unica cosa che possiano/dobbiamo fare per vincere il desiderio folle ed assurdo di emozione pornografica è il desiderio di smettere di alimentare la lussuria e diventare sessualmente sobri. Ma che cosa è “la lussuria”? Che cosa vuol dire  “diventare sessualmente sobri”? Quale è il nesso tra il nostro essere drogati di porno internet e la lussuria?

                                                     

                                                     

                                                     

                                                    luca marelli

                                                    24 nov 16:12

                                                    Caro amico

                                                     

                                                    In questo gruppo Yahoo non credo troverai molto di più se non l’ineluttabilità della dipendenza che porta alla autodistruzione. 

                                                    Secondo il moderatore si può solo tagliare la connessione a internet .

                                                    Altri fanno esperienza che il recupero è possibile.

                                                    Prova a guardare qui  http://saitalia.blogspot.com/

                                                     

                                                    Luca 

                                                  • vincenzo.punzi61
                                                    Caro moistaddicted, buongiorno a te e benvenuto nel gruppo. E ti ringrazio a nome di tutti per il tuo coraggio e per la tua onestà e lucidità intellettuale.
                                                    Messaggio 25 di 26 , 26 nov
                                                      Caro moistaddicted,
                                                      buongiorno a te e benvenuto nel gruppo. E ti ringrazio a nome di tutti per il tuo coraggio e per la tua onestà e lucidità intellettuale.
                                                      Prima di iniziare a parlare della nostra possibilità di reazione credo sia importante chiarire fortemente che il nostro essere drogati di pornografia da internet non ha nessun nesso con nostre, di noi drogati, specifiche e particolari situazioni. 
                                                      Quando mi resi conto che la pornografia si era impadronita della mia psiche, cercai aiuto per "capire". Capire che cosa mi stava succedendo:
                                                      - avevo un lavoro che mi faceva viaggiare e risiedere lunghi periodi all'estero;
                                                      - avevo un bell'ufficio con segretaria;
                                                      - avevo un giro di amicizie veramente gratificante, sia dal punto di vista personale, sia dal punto di vista 
                                                        professionale;
                                                      - avevo una fidanzata splendida, da tutti i punti di vista;
                                                      - per motivi di lavoro mi sono collegato ad internet;
                                                      - mi sono immediatamente infognato in quella merda;
                                                      - ho cominciato a trascurare il mio lavoro;
                                                      - ho lasciato la mia fidanzata: non mi attraeva più. Anzi, provavo fastidio nel sentire il suo corpo;
                                                      - ho cercato aiuto presso svariati psicologi, psicanalisti e simili:  ho raccontato loro la mia follia pornografica e
                                                        loro continuavano a dirmi che io dovevo parlare del mio passato, quello lontano; io dicevo loro che avevo
                                                        cominciato quando avevo 70 anni e stavo bene, loro continuavano a dirmi che dovevo risalire al mio passato.
                                                      E per 15 anni sono andato sempre più a fondo.
                                                      Li ho lasciati tutti, questi studiosi della psiche umana ed ho cominciato a guardare con altri occhi la mia maledizione ed a rileggere con altri occhi tante lettere del gruppo: tutti quelli che leggevo parlavano di un loro passato "normale", se non felice. Esattamente come il mio. Contrastando le varie tesi psic.
                                                      Ed allora cominciai a ragionare in modo diverso. Ed alla fine arrivai alla conclusione che non ci sono motivi esterni a noi per cui ad un certo punto entravamo nel giro della pornografia da internet, mentre tanta, tanta altra gente guardava un po' di porno, ma poi smetteva, senza tutte le nostre folli cerimonie masturbatorie ed eiaculatorie. Noi, invece, stavamo ore ed ore davanti al monitor masturbandoci ed alla fine eiaculando, in un sussulto di autoconservazione del nostro corpo e della nostra psiche. 
                                                      Ed il motivo di tutto questo era tutto e solo interno a noi. E cioè: il cervello delle persone "normali", dopo aver fruito di una certa quantità di emozione porno, oltre alla noia del sempre uguale, si rende conto che il continuare questa fruizione, il continuare questa abboffata di iperemozioni creerà una situazione critica, foriera di varie situazioni assolutamente negative. Dal punto di vista fisico e dal punto di vista psichico. Ed allora  manda un segnale di interruzione. 
                                                      Il cervello "anormale", "malato", invece, non è dotato di questa capacità percettiva/sensitiva, in quanto non dotato della capacità di prevedere le estreme conseguenze ed è passivo,  acquiesciente rispetto alla richiesta compulsiva di quantità infinita di emozione pornografica. Richiesta, tornando all'inizio, soddisfatta totalmente dalle caratteristiche e dalla dinamica internet.
                                                      Al più presto continuerò questo ragionamento. Ma il motivo principale per cui ti sto scrivendo è per dirti "parlane con tua moglie". Lei soffre della vostra situazione di distacco così immotivata. E poi, ammesso che lei non sappia nulla di te, c'è il rischio che lei assuma su di se la "colpa" del tuo distacco. Leggi "La moglie del pornodipendente" sulla prima pagina del gruppo. parlane con tua moglie, inginocchiati davanti a lei e raccontale tutta la tua maledetta storia. E chiedile aiuto. Chiedile il suo aiuto.  Aiuto per mettere a punto un reale piano di difesa.
                                                      Ti abbraccio.
                                                      Se vuoi, puoi scrivermi al mio indirizzo privato  italart@...
                                                      Vincenzo



                                                      47852new entry

                                                      Espandi messaggi
                                                      • moistaddicted@...
                                                        24 nov 13:51

                                                        buongiorno a tutti,

                                                        finalmente mi sono deciso ad entrare a far parte di questo gruppo. Sono entrato sempre più in fondo a questo tunnel da quando possiedo un pc, Mi collego e guardo porno, quasi sempre senza neanche guardare il filmato intero per passare ad un successivo, quando resto solo in casa ma anche quando sono sicuro di non essere guardato. Non credo di essere in una situazione senza speranza, ma soprattutto il mio lavoro ne risente, e sono costretto a farlo da pc. al posto di aggiornarmi, di risponder ai clienti, o eseguire i lavori perdo la maggior parte del tempo nella ricerca di nuovi video masturbandomi davanti allo schermo. la mia autostima è sotto le scarpe, mi sento una merda nei confronti di mia moglie, che comunque amo tantissimo anche se non ho il coraggio di confessarle tutto. Ogni tanto riesco a passare dei periodi di sobrietà, mi accorgo di migliorare nella vita e nel lavoro ma poi ci ricasco. Godo solo a sapere che passerò delle ore solo a casa. 

                                                        Sarebbe bello invertire il piacere ottenuto da questo vizio con quello derivante dagli altri miei interessi, ma questa è pura fantasia. 

                                                        Tutta la mia ammirazione va a Vincenzo Punzi per avere avuto il coraggio di uscire allo scoperto e iniziare a far conoscere questa piaga della quale non si vede ancora neanche la punta dell'iceberg.


                                                    • moistaddicted@gmail.com
                                                      grazie Vincenzo e Luca del vostro benvenuto, rispetto entrambi i vostri punti di vista, sono strade diverse le vostre, forse una delle due è la più adatta
                                                      Messaggio 26 di 26 , 27 nov
                                                        grazie Vincenzo e Luca del vostro benvenuto,
                                                        rispetto entrambi i vostri punti di vista, sono strade diverse le vostre, forse una delle due è la più adatta per me, vedremo.
                                                        Come scrivevo, non mi sento in una situazione irrecuperabile, per fortuna amo e mi sento attratto da mia moglie, facciamo l'amore senza problemi per fortuna. nei periodi peggiori al massimo ho avuto un calo del desiderio ma non fastidio del suo corpo. Subisco però molti dei sintomi riportati sulla pagina web, come mancanza di memoria breve, a volte è come se non ascoltassi, il disorientamento progettuale, scarsa autostima e ovviamente sensi di colpa a non finire.
                                                        Indagando su me stesso, temo che la radice di tutto sia l'ansia, troppo emotivo nell'affrontare le cose, troppa paura di non essere all'altezza delle situazioni (per fortuna ci sono situazioni lavorative che riesco a gestire sennò avrei perso tutto e sarei completamente alla deriva) e allora me la faccio sotto, rimando e per sedare quello stato di panico ecco che vado su pornhub, cerco nuovi video amatoriali italiani, o a volte faccio zapping da un video all'altro spesso cercando quelli più estremi. Mouse nella destra e pisello nella sinistra vado avanti fino a quando posso. Voglio farlo anche adesso, ma forse sta iniziando un periodo di sobrietà e ance il solo scrivere queste righe mi aiuta a tenermi lontano.
                                                        Come scritto da un altro utente, finchè sono in compagnia non cerco il porno, progetto insieme, scambio pareri, facciamo ipotesi di lavoro, ma poi da solo non riesco a fare niente.
                                                        alla prossima, e grazie ancora dell'accoglienza
                                                      Il tuo messaggio è stato inviato correttamente e verrà recapitato a breve ai destinatari.