Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.

511Ogg: R: [radioprotezione] Esame esperto qualificato II e III grado

Espandi messaggi
  • fhgrdrcghgr
    15 feb 2009
      Ciao non riesco a visualizzare gli allegati con le domande.. qualcuno
      può aiutarmi?

      Grazie,
      Ciao

      --- In radioprotezione@yahoogroups.com, "francesca" <fra3004@...> ha
      scritto:
      >
      > ti posso mandare le domande che ho radunato io in sessioni
      sparse.... un po'
      > datate.
      > saluti
      > Francesca
      >
      >
      > -----Messaggio originale-----
      > Da: radioprotezione@yahoogroups.com
      > [mailto:radioprotezione@yahoogroups.com]Per conto di carlenzo
      > Inviato: lunedì 15 ottobre 2007 14.44
      > A: radioprotezione@yahoogroups.com
      > Oggetto: [radioprotezione] Esame esperto qualificato II e III grado
      >
      >
      > Save,
      > vorrei perpararmi per l'esame di eperto qualificato per il secondo e
      > terzo grado. Qualcuno mi puo' fare avere le domande poste nelle ultime
      > sessioni d'esame del 2006 e 2007, in modo da preparami in modo più
      > specifico.
      > Grazie,
      > Carlo
      >
      >
      >
      >
      >
      > sessione maggio 2005
      >
      > III grado
      >
      > - Calcolo delle schermature per gli acceleratori da 20 Mev
      > - Tipo di materiali impiegati per tali schermature (nel caso
      > in cui gli spazi risultino angusti)
      > - Dosimetro termoluminescente (principio di funzionamento e tipo di
      reazione)
      >
      > III grado
      >
      > - rilevatore di neutroni veloci (ambientali e personali)
      > - Dosimetria per il personale di volo, cosa prevede il decreto.
      >
      > I grado
      >
      > - definizione di lavoratore esposto
      > - criteri di classificazione
      > - Interazione dei fotoni con la materia.
      > - Definizione di sezione d'urto
      > - Legge di attenuazione del fascio fotonico (buona geometria)
      > - Calcolo delle barriere
      > - Rendimento del tubo
      > - Principio di funzionamento della camera di ionizzazione
      >
      > II e III grado
      >
      > - Criteri per valutare l'eventuale contaminazione.
      > Classificazione del lavoratore
      > - Modello a comparti, il modello MIRD
      > - Come si misura l'attività nelle urine (es. Trizio)
      > - Smear test
      >
      > I e II grado
      >
      > - Cosa emette il 60Co? Qual'è l'energia dei ? emessa?
      > - Spettro dei raggi X emessi da un tubo
      > - Rapporto tra collisione e irraggiamento
      > - Dosimetri personali, differenza tra TLD e film
      >
      > II grado
      >
      > - Utilizzo delle sorgenti non sigillate
      > - Definizione di dose efficace
      > - Significato di dose efficace dal punto di vista sanitario
      > - Come valutare la dose efficace in una persona contaminata
      >
      > I II e III
      >
      > - effetti stocastici e deterministici
      > - descrizione del grafico (x=dose e Y=frequenza)
      > - Calcolo della barriera secondaria (rad. Diffusa) per
      > apparecchio a raggi X
      > - Come misurare la contaminazione da 241Am (? emettitore)
      > - Dosimetro ad attivazione. Formula per determinare il flusso
      > di neutroni dell'Indio e Oro - Stima dei materiali attivati
      componenti un ciclotrone (nel
      > caso sia necessario effettuare lavori di manutenzione o dismissione)
      > - Strumenti ambientali per la misura dei neutrini
      >
      > III grado
      >
      > - Rilevatori di neutroni
      > - Il rem counter
      > - Il problema dei "linea" con E>10 MeV, attivazione neutronica
      > dell'aria.
      >
      >
      > ESAMI ESPERTO QUALIFICATO
      > Lunedì 7 Maggio 2001: domande
      >
      > CANDIDATO A (Fisico Specialista): 1° e 2° grado (non supera l'esame)
      > 1) Spettro dei raggi X; tubi a raggi catodici.
      > 2) Cosa include il registro dell'Esperto Qualificato?
      > 3) Quando si definisce una macchina radiogena? Quando è rilevante la
      > sorveglianza fisica?
      >
      > CANDIDATO B (Ingegnere nucleare): 1° e 2° grado (non supera l'esame)
      > 1) Come è definito un lavoratore esposto?
      > 2) Quali sono i limiti di dose secondo Il Decreto Legislativo n.241/00?
      > 3) Come funziona una camera a ionizzazione? Come è fatto il circuito?
      >
      > CANDIDATO C (Ingegnere civile): 1° e 2° grado (non supera l'esame)
      > 1) Quali tipi di dosimetri conosce? Scelga una tipologia e la
      descriva. [Il
      > candidato decidere di parlare dei dosimetri a termoluminescenza].
      > Rispondenza (risposta) in energia del tipo di dosimetro in questione.
      >
      > CANDIDATO D (Fisico, anzi fisica!, specialista al CERN): 1°, 2° e 3°
      grado
      > (non supera l'esame)
      > 1) Quali tipi di barriere protettive conosce? Ne scelga una e
      immagini di
      > progettarla per essere usata in radiodiagnostica.
      > [La candidata sceglie una barriera per radiazione diffusa].
      > 2) Cos' è il fattore di attenuazione? Come sono fatte le curve di
      > attenuazione?
      >
      > CANDIDATO E (Chimico): 1° e 2° grado (non supera l'esame)
      > 1) Effetti delle radiazioni ionizzanti sull'uomo. Spiegare le diverse
      > categorie.
      >
      > CANDIDATO F (Fisico specialista): 2° e 3° grado (supera l'esame)
      > 1) Quali sono le comunicazioni da fare al datore di lavoro quando si
      lavora
      > con radioisotopi ad elevata radioattività?
      > 2) Laboratorio con sorgenti non sigillate. Definire il livello di
      indagine
      > per un lavoratore di un laboratorio.
      > 3) Cosa significa dose evitabile? Cosa sono i livelli di intervento?
      > 4) Quali tipi di rivelatori di neutroni conosce?
      > 5) Dosimetria neutronica: dosimetri ad albedo. In quale modo viene
      data la
      > dose, in relazione all'energia, al tessuto del corpo umano?
      >
      > CANDIDATO G (Fisico): 1° e 2° grado (non supera l'esame)
      > 1) Descriva il funzionamento di una camera a ionizzazione.
      > 2) Effetti delle radiazioni ionizzanti.
      > 3) Curva effetti stocastici e curva effetti deterministici: significati.
      >
      > CANDIDATO H (Ingegnere nucleare... a 3 anni dalla pensinoe!): 1° e
      2° grado
      > (non supera l'esame)
      > 1) Si considerino due casi diversi: possesso di un'apparecchiatura a
      raggi X
      > da 150 KV ed una da 450 KV. Quali comunicazioni deve fare il datore di
      > lavoro, essendo già in possesso della relazione dell'EQ?
      > 2) Calcolo di una barriera secondaria a radiazione diffusa. Cos'è la
      > radiazione diffusa?
      >
    • Visualizza tutti i 7 messaggi in questo argomento