Caricamento ...
Spiacenti, si è verificato un errore durante il caricamento del contenuto.
 

Gli attrezzi per riparare Windows 10.

Espandi messaggi
  • Nunziante Esposito
    Saluti a tutti. Con Windows 10, piano piano qualche cosa in più si riesce a fare e si aprono delle nuove finestre su questo caotico, per il momento, sistema
    Messaggio 1 di 1 , 17 ott

      Saluti a tutti.

      Con Windows 10, piano piano qualche cosa in più si riesce a fare e si aprono delle nuove finestre su questo caotico, per il momento, sistema operativo.

       

      Ecco cosa si può fare quando si hanno problemi con Windows 10, leggetevi questo articolo in anteprima.

       

      ___

       

      Gli attrezzi per riparare, formattare o ripristinare Windows 10.

       

      Di Nunziante Esposito.

       

      Dopo i problemi creati dagli ultimi aggiornamenti di inizio Ottobre e della settimana scorsa, ho cercato su internet qualche software di terze parti o della stessa Microsoft per riparare il sistema operativo.

       

      Con mia grande sorpresa ho appreso che la Microsoft ha cambiato sistema e non produce più quei software chiamati Fix, per riparare le funzionalità del sistema operativo.

       

      Da quando è uscito Windows 10, pur se presto molta attenzione alle innovazioni,  molte cose sono cambiate e non ne hanno dato notizia in modo ufficiale. Per esempio, non mi ero accorto che era stato abolito questo tipo di software che Microsoft produce già dall'apparizione delle prime versioni di Windows XP.

       

      Da quello che ho letto sul sito italiano, però, sono venuto a conoscenza che ne ha aggiunto uno molto più importante ed è contenuto direttamente nel sistema operativo. Ecco cosa ho trovato sul sito italiano della Microsoft:

       

      Usare uno strumento Fix It con Windows 10?

       

      Gli strumenti Fix It non sono più disponibili in Windows 10. Usa invece uno strumento di risoluzione dei problemi per provare a risolvere i problemi con il tuo PC. Per trovare tutti gli strumenti di risoluzione dei problemi, seleziona Start -> Impostazioni -> Aggiornamento e sicurezza -> Risoluzione dei problemi.

       

      Quale piacere, mi sono detto, avere entro-contenuto un sistema che ti fa riparare qualsiasi cosa. Un po' scettico, ho subito esaudito la mia curiosità e mi sono messo all'opera. Seguendo le indicazioni trovate sul sito, ho acceso il computer con Windows 10 e ho provato a cercare quanto indicato in quella pagina.

       

      Nota bene: nonostante molte cose sono state già rese accessibili nelle impostazioni del sistema operativo, abbiamo ancora delle schede di impostazioni che sono accessibili solo in parte, per cui se non si riesce a raggiungere da soli certe opzioni e non si riescono a ripristinare opzioni come descritto, la cosa migliore è affidarsi per il momento ad un occhio in prestito, ovviamente dopo aver provato con Jaws e con NVDA che ha raggiunto ormai una prestazione eccellente.

       

      Ecco di seguito come si utilizza questa sezione del sistema operativo utilizzando la tastiera e Jaws.

       

      Acceso il computer, fare come segue:

       

      1. Aprire il menu avvio premendo il tasto Windows.

      2. Con freccia giù, scegliere Impostazioni e premere invio. Se si preme la lettera I, si fa prima.

      3. Si apre la finestra delle impostazioni e con tab, ci spostiamo su una lista di impostazioni.

      4. Premendo freccia destra è possibile scorrere tutte le opzioni. Scegliere Aggiornamento e sicurezza e premere invio.

      5. Siamo nella nuova finestra e premiamo tab per spostarci sulla lista delle impostazioni di aggiornamento e sicurezza.

      6. Con freccia giù, scegliere Risoluzione dei problemi e premere invio.

      7. Premendo tab, troviamo una lista di voci simile a quella dei fix precedenti.

      8. Basta selezionare con le frecce la voce che interessa. Premere spazio per selezionare tale voce.

      9. Premere tab e ci si trova sul pulsante per avviare il ripristino della funzionalità scelta.

       

      10. Terminati i ripristini che servono, premere alt più F4 e chiudere tutte le finestre.

       

      Visto come fare il ripristino delle funzionalità più importanti del sistema, torniamo un passo indietro: siamo sulla lista delle cose che si possono fare oltre alla risoluzione dei problemi.

       

      Infatti, nella lista troviamo: Windows Update, Windows Defender, Backup, Risoluzione problemi (già vista sopra), Ripristino, Attivazione, Trova il mio dispositivo, Per sviluppatori, Programma Windows Insider.

       

      Escludendo le due voci: Per sviluppatori e Programma Windows Insider che servono per gli addetti ai lavori o per chi vuole sperimentare, e l'opzione trova il mio dispositivo che può andar bene per un dispositivo portatile, vediamo di seguito qualcuna delle altre voci che ci mettono in condizioni di ripristinare addirittura il computer come all'origine.

       

      Nota bene: se si entra in una delle impostazioni di seguito indicate, per tornare indietro, basta premere alt più freccia sinistra.

       

      Windows Update.

       

      Premendo spazio su questa voce, la si attiva e, se si preme tab ripetutamente, si trovano uno dopo l'altro una serie di comandi che ci servono per impostare tutta una serie di opzioni per gli aggiornamenti, come era possibile fare con le versioni precedenti da pannello di controllo.

       

      Windows Defender.

       

      Se si sceglie questa voce e si preme spazio, premendo tab ripetutamente, si può attivare questa sicurezza, leggere tutte le spiegazioni su questo software antivirus e leggere commenti e suggerimenti.

       

      Backup.

       

      Scegliendo questa voce e premendo la barra spazio, premendo tab ripetutamente, si possono usare dei comandi per creare un backup del computer, ripristinare un backup precedente, eccetera.

       

      Risoluzione problemi.

       

      Già vista sopra ad inizio articolo.

       

      Ripristino.

       

      Questa è la sezione più importante di tutte le altre, in quanto consente di ripristinare il computer come se venisse formattato, anche se viene ripristinato come se lo avessimo appena acquistato. Insomma, avviene come quando, con i computer con sistemi operativi precedenti, si ripristinava ai dati di fabbrica.

       

      Se si sceglie questa voce e si preme spazio, premendo tab ripetutamente, si possono usare alcuni comandi per il ripristino della macchina. Vediamoli:

       

      Introduzione al Ripristino del PC, pulsante.

       

      Premendo invio su questo comando, si apre una finestra e dobbiamo scegliere se mantenere i file dell'utente o se rimuovere tutto. In pratica, mantenendo i file dell'utente, si mantiene tutto il contenuto della cartella Documenti. Vengono rimossi tutti i programmi installati ed il computer si riavvia tre volte. Non avendo sintesi e non avendo provato se parte l'assistente vocale, occorre un occhio in prestito. Microsoft avvisa che già dal primo riavvio si può attivare l'assistente vocale, ma non è stato provato, per cui non vi so dire se funziona. Provare non è un problema: dopo il primo riavvio si può premere Windows più invio, oppure, control più Windows più invio.

       

      Alla fine del terzo riavvio, Windows si avvia e, se si è scelto di eliminare tutto, il computer si presenta come all'origine. La procedura presenta sul desktop un file che mostra tutti i programmi disinstallati.

       

      Se è stato deciso di mantenere i file dell'utente, si troverà la cartella documenti intatta.

       

      Esegui ora il riavvio per visualizzare le opzioni di avvio avanzato, pulsante.

       

      Dando invio su questo pulsante, il computer si riavvia e presenta tutte le opzioni di avvio da poter scegliere e ci vuole un occhio in prestito, perché se si tenta di avviare l'assistente vocale, dando il comando apposito, si avvia il computer con il primo comando impostato: avvio normale.

       

      In pratica, si presenta un menu con tutte le possibilità avanzate di avvio. Con le frecce si sceglie quella che si desidera e, premendo invio, si avvia quella scelta.

       

      Scopri come eseguire una installazione pulita di Windows, link.

       

      Attivando questo link ci viene chiesto se vogliamo passare alle App. Se si risponde di no, si chiude la finestra e siamo di nuovo sul link. Se si risponde di si, si apre una finestra con la quale si possono usare delle App ma non si capisce quello che si può fare. Per chiudere, premere alt più F4 e siamo di nuovo sul link. Qui c'è da smanettare un poco e sicuramente avremo modo di trovare qualche procedura che si può usare per il ripristino delle ap o di altre impostazioni. Personalmente non ho ancora sperimentato, quindi, se qualcuno vuole cimentarsi, lo farà a suo rischio e pericolo.

       

      Di seguito troviamo i soliti due comandi: informazioni e commenti e suggerimenti.

       

      Attivazione.

       

      Questa opzione serve non solo a chi deve attivare la sua copia di Windows. Infatti, se scegliamo questa opzione e premiamo la barra spazio, premendo tab ripetutamente troviamo due link per collegarsi al sito Microsoft e allo store di Windows, ed i comandi per cambiare il product Key e quello per creare un nuovo account. Sono tutti comandi molto intuitivi e che difficilmente si usano se si è in possesso di un computer con regolare licenza di utilizzo. Seguono i soliti due comandi: informazioni e commenti e suggerimenti.

       

      Aver scoperto questa possibilità disponibile all'interno del sistema operativo Windows 10 creator, ho già avuto la possibilità di ripristinare un computer come all'origine e di ripristinare le impostazioni di gestione risorse del computer.

       

       

      Anche se Microsoft ci sta facendo tribolare non poco con tutti gli aggiornamenti che ci sta propinando e che non è possibile bloccare, avere questa opportunità ci consente di stare un tantino più tranquilli, perché ci ha dato uno strumento che ci evita sicuramente di dover chiamare un tecnico anche per ripristinare cose serie come quelle di un ripristino totale del computer a seguito di malfunzionamenti generali.

       

      Vi rimando alla prossima per svelarvi altre funzionalità nascoste di questo nuovo sistema operativo che ormai nuovo non è più.

       

      Nunziante Esposito

      nunziante.esposito@...

       

       

       


      Mail priva di virus. www.avast.com



      ----
      ZE-Light e ZE-Pro: servizi zimbra per caselle con dominio email.it, per tutti i dettagli clicca qui

      Sponsor:
      Soluzioni di email hosting per tutte le esigenze: dalle caselle gratuite a quelle professionali su piattaforma Zimbra, da quelle su proprio dominio a quelle certificate PEC. Confronta le soluzioni
      Clicca qui


    Il tuo messaggio è stato inviato correttamente e verrà recapitato a breve ai destinatari.